il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 58 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • P1466906
    Sardegna - Punta La Marmora
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
lunedì 14 giugno 2021
Tag: 

Punta La Marmora dal Rifugio Bruncu Spina

Qualche anno fa siamo arrivati sulla quota più alta della Sardegna (Punta La Marmora) dal rifugio S'Arena. Questa volta invece ci avvicineremo da un punto leggermente diverso: il rifugio Bruncu Spina che si trova ai piedi della omonima cima ed è raggiungibile da Fonni. Oltrepassata la stazione di partenza dello skilift, incontriamo l'inizio del sentiero che sale subito ad un impluvio boscato dove scorre un piccolo rio. Il sentiero segnato dal CAI, dopo un tratto più roccioso, prosegue lungamente nella stessa direzione tagliando con pendenza modesta le belle praterie che discendono dal crinale del Bruncu Spina.
01-Traverso alle pendici del Bruncu Spina01-Traverso alle pendici del Bruncu Spina
Anche oggi fa piuttosto caldo nonostante la quota ma le fioriture sono comunque all'apice e c'è un gran via vai di insetti e lucertole. Raggiunto il costone di Punta Paulinu, il sentiero si orienta verso sud mentre la visuale si apre sui monti dell'Ogliastra con la inconfondibile sagoma di Perda 'e Liana in primo piano. Dapprima in quota tra gli animali al pascolo e poi in lieve discesa, si cala alla ampia sella di Arcu Gennargentu (m 1659) dove giunge anche il sentiero che proviene dal rifugio S'Arena.
02-Verso il costone di punta Paulinu02-Verso il costone di punta Paulinu
03-La insellatura di Arcu Gennargentu03-La insellatura di Arcu Gennargentu
Non resto ora che salire al successivo valico di Genna Orisa (m 1782) e quindi raggiungere, quasi in falsopiano, la grande croce posizionata sul punto più alto del crinale. Sciami di coccinelle e altri piccoli coleotteri, come non abbiamo mai visto, volano sulle praterie presso la cima rendendo davvero complicato lo scatto fotografico. Poco dopo ci pensa qualche nuvola a creare quel tanto di ombra che basta a tenere fermi gli insetti per il tempo necessario alla nostra breve pausa.
04-Panorama dalla cresta sommitale del Gennargentu04-Panorama dalla cresta sommitale del Gennargentu
05-La cresta sommitale05-La cresta sommitale
06-La croce di Punta La Marmora06-La croce di Punta La Marmora
Commenti
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva