il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 61 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • La cappelletta presso la vetta della Fortaleza
    Tenerife - Fortaleza
  • La Fortaleza dalle pendici del teide
    Tenerife - Fortaleza
  • Violaciocche sulla vetta della Fortaleza
    Tenerife - Fortaleza
  • Il Pico del Teide dal sentiero per la Fortaleza
    Tenerife - Fortaleza
  • L'Oceano dalla Fortaleza
    Tenerife - Fortaleza
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
domenica 16 gennaio 2011
Tag: 

Fortaleza

La salita alla Fortaleza è una camminata facile di quattro centinaia di metri di dislivello con partenza dal Portillo, una sorta di “ingresso” all’altopiano desertico della Caldera. La Caldera del Teide è in sostanza un grandioso anfiteatro piatto il cui bordo è costituito da un crinale percorso da parecchie cime di alta quota.
01-La vegetazione della caldera poco dopo il Portillo01-La vegetazione della caldera poco dopo il Portillo
02-La cima del Teide innevata02-La cima del Teide innevata
Dal Portillo, sede anche del Cento Visite del Parco, calziamo gli scarponi per questa escursione, un continuo piccolo saliscendi tra zone di sabbia desertica ed altre colonizzate da vegetazione cespugliosa e arida. Nonostante l'aspetto sia quello di un deserto, l'alta quota ci regala una sana aria frizzante. Pochi escursionisti oggi, un coniglio ci avvista e scappa tra i cespugli. Più facili a vedersi le lucertole, grosse e scure, che si aggirano sui massi scaldati dalla luce del sole. La lunga camminata ci porta alfine alla base della altura della Fortaleza, vera e propria "fortezza" rocciosa arancio marrone a picco sul deserto di sabbia sottostante. Una sorta di Ayers Rock, la nota montagna australiana.
03-La Fortaleza durante l'avvicinamento03-La Fortaleza durante l'avvicinamento
04-Il paesaggio della caldera04-Il paesaggio della caldera
05-La pista di avvicinamento alla Fortaleza05-La pista di avvicinamento alla Fortaleza
06-Vista ravvicinata sul cupolotto sommitale del Teide06-Vista ravvicinata sul cupolotto sommitale del Teide
Mentre lungo la pista di avvicinamento la vegetazione risulta composta dai tipici cespi di ginestroni dagli aghi grossi e resistenti, lungo il sentiero di salita alla Fortaleza si presentano già parecchi cespugli fioriti di leguminose gialle e violacciocche. Alla base del rilievo alcune zone sono recintate per studi botanici.
07-Fioriture di gennaio07-Fioriture di gennaio
08-La grande spianata alla base della Fortaleza08-La grande spianata alla base della Fortaleza
09-La bastionata della Fortaleza09-La bastionata della Fortaleza
10-Arbusti e ginestre alla base della Fortaleza10-Arbusti e ginestre alla base della Fortaleza
Raggiunta la base della Fortaleza, la si aggira facilmente fino a raggiungere una forcellina dove è posta una bianca cappelletta devozionale dalla quale sempre su sentiero facile su grossi pietroni rossastri, dal versante opposto, si perviene alla cima, battuta oggi da forte vento. Ci ripariamo dietro alcuni massi.
11-Il cono del Teide domina il paesaggio della caldera11-Il cono del Teide domina il paesaggio della caldera
12-Il sentiero di salita alla Fortaleza12-Il sentiero di salita alla Fortaleza
13-Cespi fioriti sulle pendici della Fortaleza13-Cespi fioriti sulle pendici della Fortaleza
La vetta della Fortaleza, a 2164 mt, propone una bella vista sulla caldera, sul vulcano Teide con la punta imbiancata e sulla costa di nord ovest. Qui a Tenerife, da qualsiasi parte siamo, è sempre il Teide a farsi notare e culminare su tutto.
14-Cappelletta poco sotto la cima della Fortaleza14-Cappelletta poco sotto la cima della Fortaleza
15-Dalla cima uno sguardo sulla caldera15-Dalla cima uno sguardo sulla caldera
16-In cima alla Fortaleza16-In cima alla Fortaleza
17-Il Teide dalla cima della Fortaleza17-Il Teide dalla cima della Fortaleza
Ritornati al parcheggio abbiamo visitato volentieri l'interessante Centro Visite del Parco del Teide dove viene illustrata con pannelli l'attività vulcanica.
Commenti
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva