il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 128 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • IMG_1770
    Cuel di Lanis
    Prealpi Giulie
SentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
Punti di interesse

Cuel di Lanis

Il Cuel di Lanis è la prima vetta toccata dall'alta Via CAI di Gemona che percorre la lunga cresta montuosa fino al monte Chiampon. La cima può essere raggiunta dalla casera Noacco - Tasaoro attraverso un ripido pendio erboso.
CimaVisualizza Cima
Carta Tabacco
026
Quota
1629
Commenti
  • 03/08/2015 Percorso il 01/08/2015. La strada è ancora interdetta ma è transitabile a proprio rischio e pericolo. Partiti sul sentiero 729 come da relazione SN. Inizio già difficoltoso per presenza di erbe ed ortiche alte nei pressi degli stavoli. Giunti alle casere Noacco-Tamaruc (bel posto) abbiamo incontrato il Sig. Noacco che stava pulendo tutta l'area con il decespuglatore che al ritorno ci ha offerto il caffè.Proseguito oltre fino al bivio, preso il sentiero alla dx 763 per il Cuel di Lanis. Erba altissima e lamponi fin sotto la cima, molti segnavia neascosti anche quelli sui paletti. Vista la poca frequentazione, probabilmente a causa della strada dissestata, sarebbe meglio percorrerlo in un'altra stagione. Comunque la cima è un pulpito che offre un bellissimo panorama. Saluti da cheidoi.
  • 27/09/2014 Percorso oggi 27/09/2014. In effetti la strada è interdetta ai veicoli 500 metri dopo il bivio per Musi (piccolo spiazzo per parcheggiare). Non rimane che risalire a piedi lungo la dissestata rotabile asfaltata, fino ad un bivio, dove si prende a sx una rotabile ancora più stretta (divieto di transito permanente). Dove questa si esaurisce (divenuta nel frattempo una trattorabile inerbita) s’incontra il SV CAI che proviene da dx e che va preso proseguendo a sx (fare attenzione a non proseguire dritti, ma svoltare decisamente a sx: c’è l’indicazione 729 su un sasso. Raggiunte le C.re Noacco-Tamaruc si prosegue fino al bivio 729 (F.lla Dolina) -763 (Cuel di Lanis) dove si prosegue a dx. Il sentiero è alquanto trascurato e spesso si cammina nell’erba alta. Raggiunta un’ampia valletta si prosegue seguendo la profonda traccia seminascosta dall’erba alta. Radi segnavia guidano fino ai piedi del Cuel di Lanis, dove inizia una ripida ascesa. Tralasciare le varie tracce che portano a dx, fuori ...
  • Invia un commento
Le vostre foto
Mappa
Escursioni in zona
Altri punti in zona
SentieriNaturaTV
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva