il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 84 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • P1288962
    Fuerteventura - Barranco de los Encantados
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
sabato 2 febbraio 2019

Barranco de los Encantados

La passeggiata al Barranco de los Encantados è una escursione che si discosta dai classici percorsi di Fuerteventura. Lo stesso avvicinamento da Tindaya non è indicato e avviene lungo una strada sterrata malagevole (vedi mappa). Per evitare problemi con l'auto ci fermiamo alla curva che precede l'incontro con il Barranco Esquinzo procedendo a piedi lungo questo fino all'inizio della nostra escursione sulla destra. Si inizia comodamente sul fondo sabbioso chiuso nella prima parte da pareti alte pochi metri. Seguendo i meandri del barranco si procede verso est in un paesaggio via via più interessante.
01-Il largo solco del barranco presso il bivio principale01-Il largo solco del barranco presso il bivio principale
02-Le forme rosate delle rocce02-Le forme rosate delle rocce
Sui bordi del solco appaiono ben visibili le diverse granulometrie che si sono depositate in questa zona e che l'erosione ha messo allo scoperto. Si arriva così alla sezione più interessante con le pareti che assumono un colore molto chiaro: sembrano fatte di materiale facilmente erodibile, una lavagna perfetta per gli agenti atmosferici che qui hanno creato suggestive formazioni. Seguendo alcuni canyon secondari si può divagare liberamente in questo paesaggio fatto di nicchie articolate, geometrie e sculture naturali. Nella parte alta del barranco c'è la possibilità di compiere un piccolo anello seguendo il solco di destra e rientrando poi per quello di sinistra. In questo modo potremo seguire l'andamento del barranco fino a dove questo si dissolve tra le alture soprastanti.
03-Nicchie e forme variegate lasciano spazio alla fantasia03-Nicchie e forme variegate lasciano spazio alla fantasia
04-Fioriture: poche, ma ci sono!04-Fioriture: poche, ma ci sono!
Non ci sono indicazioni ma l'orientamento non dovrebbe essere un problema. Lungo il percorso incrociamo anche una famigliola italiana con bambini che guardano incuriositi lo strano ambiente. Ai lati del solco spunta qua e là qualche sparuta pianta di tabacco. Invertita la direzione, scendiamo lungo un barranco più scuro, decisamente meno eclatante di quello visto in precedenza.
05-In cammino nel terreno rosato05-In cammino nel terreno rosato
06-Bassi rilievi nei dintorni del Barranco de los Encantados06-Bassi rilievi nei dintorni del Barranco de los Encantados
Commenti
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva