il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 54 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
SentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
Punti di interesse

Ricovero casera Zouf di Fau

Il ricovero casera Zouf di Fau, adibita a rifugio incustodito, può rappresentare un valido punto di appoggio in caso di maltempo. Può essere raggiunto dalla val Aupa attraverso il sentiero CAI n. 436.
Sentieri CAI:
RicoveroVisualizza Ricovero
Carta Tabacco
018
Quota
1331
Dati aggiornati al
2009
Commenti
  • 13/05/2018 Utilizzato questo ricovero la notte appena trascorsa per un pernotto di emergenza. Dopo la salita al Palon di Lius, al mancato Ciaf da l'Omp causa mal tempo e varie vicissitudini ed imprevisti, siamo giunti fin qui sfiniti che era già buio. È stato la nostra salvezza, in quanto dopo il ricovero Griffon trovato chiuso, avremmo altrimenti passato la notte all'adiaccio. Confermo un rivolo d'acqua dalla fontana, la legna nel deposito fuori nel sottotetto, la stufa (purtroppo non provata), forse qualche pentola e piatto ma era buio e c'erano solo due mozziconi di candela. Abbiamo tentato di riposare alla meno peggio utilizzando panche e tavolo, perché a causa dell'oscurità non si riusciva a capire lo stato dei letti sopra. In realtà ci sono due brande con materassi incellophanati in ottimo stato, oltre ad altri giacigli e qualche coperta. La serratura della porta non chiude bene, ma ci si arrangia con una panca posta contro. La temperatura di notte si aggirava intorno ai 16 gradi, il che n ...
  • 27/06/2012 Ricovero molto ben tenuto. Possibilità di pernottamento notturno. Fontana d'acqua posta fuori il ricovero stesso.
  • 13/11/2011 Le indicazioni dalla forcella non ci sono: bisogna scendere lungo la strada e dopo circa 400m si raggiunge il ricovero; al bivio che si trova lungo la strada tenere la sinistra (a destra è un vicolo cieco)
  • 01/01/2010 ottima casera,abbiamo trovato ancora l'acqua,ma a Dierico gli abitanti ci hanno detto che la casera non esiste,anche se noi ci eravam9 stati 5 anni fà.la legna si riesce a fare lì vicino,ma il camino non tira benissimo,ne per lo spoler,ne per il caminetto
  • 03/08/2009 Posto sempre fantastico, c'è tutto. Acqua, stufa che scalda, perfino la falce per tagliare l'erba. Un gioiello. Forse solo il camino non tira tanto, ma pazienza!
  • 19/10/2005 in zona della casera hanno appena costruito una pista forestale che cancella il sentiero vecchio e passa proprio a fianco alla casera.
  • Invia un commento
Le vostre foto
  • Le prime luci dell'alba 13/05/2018
    17/05/2018 Le prime luci dell'alba 13/05/2018
  • Il focolare 13/05/2018
    17/05/2018 Il focolare 13/05/2018
  • Interno del ricovero 13/05/2018
    17/05/2018 Interno del ricovero 13/05/2018
  • Invia una foto
Mappa
Escursioni in zona
Altri punti in zona
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva