il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 42 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni altro   Precedente Successivo
N. record trovati: 9
Messaggio

M. Dobratsch - Austria

18-04-2017 17:31
giacomino.venturini giacomino.venturini
M. Dobratsch - Austria (2166 m) 08-04-2017 Da Villacco siamo saliti in auto per la bella Alpen Strasse (pedaggio dal 15 aprile a novembre) fino all’ultimo parcheggio poi, a piedi per strada sterrata fino alla cima del M. Dobratsch. Trovata neve in fase di scioglimento sulla pista verso gli ultimi tornanti fino al modernissimo rif. Dobratsch (aperto) posto pochi metri sotto la cima. Giornata soleggiata e ventosa con qualche passaggio di grosse nubi. Panorama a 360° eccezionale, diversi escursionisti intenti con le loro fotocamere a immortalare questi splendidi panorami. Arrivando da Tarvisio il M. Dobratsch si fa notare subito per la sua posizione isolata e per la grande antenna ripetitore Tv/radio alta 112 m posta pochi metri sotto la cima. Dopo aver visitato le due chiesette sulla cima, rientriamo per il sentiero panoramico che, da poco sotto la cima principale percorre tutto il versante meridionale del M. Dobratsch fino a riportarci esattamente al punto di partenza.
Messaggio
26-04-2017 20:18
alessio2061 alessio2061
a pasquetta salito dal ristoto alm gasthof shutt per ripido ed esposto sentiero ALOISI STEIG fino nei pressi dell' ultimo parcheggio Rosstratte, discesa per la strada asfaltata fino all'alpengarten e poi giù per sent. 292A con giro ad anello fino al punto di partenza, e con questo ho salito il Dobratsch da tutti i lati e per tutti i sentieri ufficiali e non ; vedi carta/guida Freytag & Berndt o visita www. alpengipfel.at
Messaggio
27-04-2017 17:52
giacomino.venturini giacomino.venturini
Complimenti Alessio bel giro. Tra non molto tempo ho in programma di tornare sul Dobratsch partendo dal paesino di Hermsberg, tanto per conoscere anche questo versante. Mandi
Messaggio
28-04-2017 09:51
francesca francesca
Ringrazio Giacomino per avermi fatto riesumare le mie vecchie foto, che posto a completamento dei precedenti contributi riguardo la salita al Dobratsch dal versante orientale, effettuata in compagnia nell'inverno 2011.
Da Tarvisio, valico di Coccau, bisogna seguire per Arnoldstein, Villach.
Segnalo anche le cartine: Naturarena Kärnten-Gailtal, Gitschtal, Lesachtal WK 223 1:50.000 (austriaca); Drzavna Topografka Karta 020 Pěc, 021 Koren 1:25.000 (slovene).
Prima di arrivare a Villaco, attenzione a seguire le indicazioni per la Villacher Alpen Strasse, che porta fino al parcheggio mt 1732 di Rosstratten. La panoramica strada fa parte del parco naturale del Dobratsch (Naturpark Dobratsch), un esempio di scelta turistica alternativa, poichè qui l'obbligo della chiusura degli impianti di risalita si è rivelata vincente. Oltre una decina d'anni fa infatti, sul monte di casa della gente di Villaco, si praticava lo sci da discesa. Dopo l'applicazione di normative a tutela delle falde acquifere, gli impianti vennero chiusi. Nel contempo la scoperta sulla ricchezza delle acque di sostanze minerali, fu utile per il loro sfruttamento nei centri termali della zona.Monte Dobratsch: la pista sentiero nr 291 del versante orientale.
Monte Dobratsch: la pista sentiero nr 291 del versante orientale. Al centro della foto la chiesa austriaca Knappenkirche "Maria am Stein".
Allegato: CIMG3697.JPG
Messaggio
28-04-2017 09:55
francesca francesca
Noi abbiamo seguito la carrareccia nr. 291, innevata e spalata, aggirando le quote 1956, 2049 e 2031 in una giornata ventosa e gelida. Per fortuna nel rifugio austriaco mt 2143 Dobratsch Gipfel Haus (ex Ludwig Walter Hütte) abbiamo trovato riparo e un piatto caldo. Nel frattempo il tempo è migliorato, concedendoci la possibilità di raggiungere la Knappenkirche "Maria am Stein", la chiesa (luogo di pellegrinaggio) situata alla quota più alta d'Europa, così almeno pare dalla traduzione dell'insegna appesa su una parete.
L'insegna alla parete della Knappenkirche "Maria am Stein".
Allegato: CIMG3693 2.JPG
Messaggio
28-04-2017 09:58
francesca francesca
Monte Dobratsch: panoramica sul versante settentrionale affacciato su Bad Bleiberg.Il moderno rifugio si scorge appena dietro l'antennone, mentre all'estrema destra rispetto a quest'ultimo, si trova la cima del Dobratsch.
Allegato: CIMG3700 2.JPG
Messaggio
28-04-2017 10:01
francesca francesca
La cima vera e propria non l'abbiamo raggiunta per la nebbia e il forte vento, che non ci permettevano di procedere in sicurezza e anzi col probabile rischio di precipitare nei baratri sottostanti. In compenso durante il rientro lungo la sterrata nr 291 ci siamo ripagati salendo sull'Elfer Noch, 2031 mt dal pendio sud, sul Zwölfer Noch (con croce tripla in legno) 2049 mt da NO ed infine sul Zehner Noch, 1956 mt da N. Su quest'ultimo cimotto si trova un ricovero aperto, punto di arrivo della ex seggiovia.
Zwölfer Noch, 2049 mt, con la tripla croce in legno.
Allegato: CIMG3705 3.JPG
Messaggio
28-04-2017 18:12
alessio2061 alessio2061
x Giacomino, se hai 2 auto sali x il 295 da Bad Bleiberg ( nei pressi della stazione funivia di servizio x l'antenna di monte) e poi dalla cima scendi x il 296 e poi 297 a Wurzach ( oppure prosegui x il 296 a Hermsberg o fino a Noestch ), sentieri non pericolosi, solo buona gamba x il dislivello ( forse c'è ancora neve ultimo tratto 295 che è a nord, non so ); alla prossima occasione ti do info sulla direttissima da sud JAEGERSTEIG .
Messaggio
29-04-2017 22:23
giacomino.venturini giacomino.venturini
Grazie Alessio per i preziosi consigli. Complimenti anche a Francesca per la sua escursione invernale.Mandi
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva