il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 485 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Giramondo (Passo)
N. record trovati: 4
Messaggio
27-08-2017 20:44
krampus krampus
Raggiunto oggi l'importante valico confinario, da dove abbiamo sconfinato seguendo la precisa relazione "Säbelspitz (2156), Stallon (2162), Runseck (2144) e Kreuzleithöhe (2165) dal Passo Giramondo", presente nel forum relativo presente in questo sito.
Dopo lunga ricerca abbiamo pure trovato l'iscrizione del ventennio riprodotta nella foto 5.
Messaggio
19-02-2017 21:34
renatospa renatospa
19-02-2017 Passo Giramondo da Pierabech.Giornata ideale per una bella escursione al Passo Giramondo passando per le malghe Bordaglia di sotto e di sopra.Ciaspe al seguito ma non utilizzate.Utili i ramponcini per acuni tratti ghiacciati prima di malga Bordaglia di sotto.
Messaggio
17-07-2016 23:10
loredana.bergagna loredana.bergagna
Passata oggi mentre un vento forte e freddo accumulava nubi grigiastre sopra le nostre teste, sul ghiaione si arranca. Compiuta una bella taversata con partenza daalla cava di marmo a Pierabech, casere Sissanis, Quota Pascoli e il lago Pera increspato sul cui fondo sono adagiate a pancia in su molte rane morte, dal ghiaione un'occiata al sottostante lago di Bordaglia, passo Giramondo e discesa nella sottostante Alp di Volaia con sosta alla bucolica Wolayer Alm fra cavalli, bovini e simmpatiche grasse galline che si avvicinano, ti guardano mendicando qualche briciola. E Poi tocca risalire fino all'affollatissimo lago di Volaia e al più silenzioso Lamberteghi, discesa su sentiero fino al rifugiio Tolazzi e mentre alcuni vanno a recuperare le auto a Pierabech altre si incamminano direzione Forni Avoltri aggiungendo qualche chilometro ai 20 dell'escursione; oggi tris di laghi.
Messaggio
11-10-2015 11:55
francesca francesca
Raggiunto ieri il Passo Giramondo da Pierabech, transitando per le casere Bordaglia di Sotto e di Sopra, percorrendo i sentieri Cai 141, 142, 142a e 403. Incontrati diversi escursionisti durante il tragitto, nonostante il meteo fosse peggiore delle aspettative: freddo, nubi basse in quota, vento e pioggia dalla tarda mattinata. Da segnalare alcuni tratti erosi sul sentierro 142, un albero caduto, ma non ci sono problemi nella percorrenza, almeno in questa stagione. L'unica difficoltà forse potrebbe essere rappresentata dal guado sul rio Fleons, all'inizio del sentiero 141, poichè il ponte preesistente è crollato. Ora al suo posto c'è una precaria passerella a pelo d'acqua costituita da tronchi d'albero. Si transita con un pò d'attenzione, aiutandosi con i bastoni per evitare rovinose cadute in acqua (vedi forum fvg).
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva