il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 95 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 20
Messaggio

Bretthohe (2320 metri) da St.Lorenzen

10-01-2014 11.04
heidi.bruna heidi.bruna
Interessante salita invernale in Carinzia alla maggiore elevazione del gruppo "Saureggen Gurkursprung".
Allegato: Bretthohe.JPG
Bretthohe (2320 metri) da St.Lorenzen
Messaggio
10-01-2014 11.13
heidi.bruna heidi.bruna
Accesso: Da Bad Kleinkirchheim, raggiungibile da Tarvisio transitando per Arnoldstein, Villach, Treffen am Ossiacher See, Afritz am See, Feld am See e Radenthein, proseguiamo lungo la rotabile 88 verso oriente giungendo alla località di Patergassen, dove imbocchiamo verso sinistra la rotabile 95 fino al bivio successivo di Ebene Reichenhau, dove svoltiamo a destra seguendo le indicazioni per il paesino di St. Lorenzen, che raggiungiamo dopo alcuni km svoltando ancora a sinistra al successivo bivio,tralasciando la prosecuzione della rotabile verso Hochrindl.
Allegato: 1 St.Lorenzen.jpg
Accesso: Da Bad Kleinkirchheim, raggiungibile da Tarvisio transitando per Arnoldstein, Villach, Treffen am Ossiacher See, Afritz am See, Feld am See e Radenthein, proseguiamo lungo la rotabile 88 verso oriente  giungendo alla località di Patergassen, dove
Messaggio
10-01-2014 11.17
heidi.bruna heidi.bruna
Descrizione:Lasciata l'auto nel piccolo parcheggio davanti alla caratteristica chiesetta, imbocchiamo una carrareccia seguendo le precise indicazioni fornite dall'OAV 155 verso le vette dello Speikkofel, mentre della nostra meta finale non troviamo per ora nessuna informazione.
Allegato: 2 Indicazioni.JPG
Descrizione:Lasciata l'auto nel piccolo parcheggio davanti alla caratteristica chiesetta, imbocchiamo una carrareccia seguendo le precise indicazioni fornite dall'OAV 155 verso le vette dello Speikkofel, mentre della nostra meta finale non troviamo per or
Messaggio
10-01-2014 11.24
heidi.bruna heidi.bruna
Facendo attenzione al fondo spesso ghiacciato,raggiungiamo in breve l'inizio dell'ampio sentiero ed abbandonando la carrareccia, svoltiamo decisamente a sinistra verso settentrione, seguendo i numerosi segnavia bianco rossi.
Proseguiamo lungamente nella pineta con salita costante fino al termine della vegetazione, dove tralasciando a destra l'evidente deviazione per la Kirchlhutte, continuiamo sempre diritti con il segnavia OAV 155, seguendo in caso di neve alta la recinzione pascoliva in filo spinato, tenendola alla nostra sinistra.
Allegato: 3 Recinzione.JPG
Facendo attenzione al fondo spesso ghiacciato,raggiungiamo in breve l'inizio dell'ampio sentiero ed abbandonando la carrareccia, svoltiamo decisamente a sinistra verso settentrione, seguendo i numerosi segnavia  bianco rossi.<br />Proseguiamo lungamente n
Messaggio
10-01-2014 11.27
heidi.bruna heidi.bruna
Arriviamo così in breve alla sorgente denominata Lorenzer Brunnen, dove troviamo alcuni cartelli con le relative indicazioni.
Allegato: 4 Lorenzer Brunnen.JPG
Arriviamo così in breve alla sorgente denominata Lorenzer Brunnen, dove troviamo alcuni cartelli con le relative indicazioni.
Messaggio
10-01-2014 11.30
heidi.bruna heidi.bruna
Tralasciando a sinistra la deviazione verso la Speikkofelhutte, continuiamo il nostro cammino, costeggiando ancora lungamente la recinzione pascoliva, mentre il panorama si fà sempre più ampio ed il pendio diventa leggermente più ripido.
Allegato: 5 Salendo al Kl. Speikkofel.JPG
Tralasciando a sinistra la deviazione verso la Speikkofelhutte, continuiamo il nostro cammino, costeggiando ancora lungamente la recinzione pascoliva, mentre il panorama si fà sempre più ampio ed il pendio diventa leggermente più ripido.<br />
Messaggio
10-01-2014 11.37
heidi.bruna heidi.bruna
Giungiamo infine sulla rotondeggiante sommità del Kleiner Speikkofel, ma per raggiungerne la vetta vera e propria, dobbiamo scavalcare la recinzione verso sinistra sull'apposito gradino e dirigerci al maggiore dei cumuli di pietre presenti nei dintorni, senza trovare però alcuna indicazione in merito.
Allegato: 6 Vetta Kl. Speikkofel.JPG
Giungiamo infine sulla rotondeggiante sommità del Kleiner Speikkofel, ma per raggiungerne la vetta vera e propria, dobbiamo scavalcare la recinzione verso sinistra sull'apposito gradino e dirigerci al maggiore dei cumuli di pietre presenti nei dintorni, s
Messaggio
10-01-2014 11.40
heidi.bruna heidi.bruna
Ripassata la recinzione scendiamo brevemente alla sottostante ampia sella fra le due quote dello Speikkofel, dove finalmente troviamo delle informazioni sulla nostra meta odierna, distante ormai poco più di un'ora.
Allegato: 7 Bivio OAV 12-155.JPG
Ripassata la recinzione scendiamo brevemente alla sottostante ampia sella fra le due quote dello Speikkofel, dove finalmente troviamo delle informazioni sulla nostra meta odierna, distante ormai poco più di un'ora.
Messaggio
10-01-2014 11.49
heidi.bruna heidi.bruna
Dal bivio costeggiamo ancora per un tratto la recinzione fino a notare alla nostra destra in alto sulle rocce un caratteristico segnavia bianco rosso a forma di bersaglio piuttosto evidente.
Allegato: 8 Segnavia.jpg
Dal bivio costeggiamo ancora per un tratto la recinzione fino a notare alla nostra destra in alto sulle rocce un caratteristico segnavia bianco rosso a forma di bersaglio piuttosto evidente.
Messaggio
10-01-2014 11.54
heidi.bruna heidi.bruna
Puntando in tale direzione ed attraversando alcune roccette arriviamo infine sulla desolata vetta del Grosser Speikkofel, totalmente sgombra dalla neve, spazzata via dal forte vento, dove troviamo soltanto un cumulo di sassi ed una misera scatoletta vuota in lamiera gialla!
Allegato: 9 Vetta Gr. Speikkofel.JPG
Puntando in tale direzione ed attraversando alcune roccette arriviamo infine sulla desolata vetta del Grosser  Speikkofel, totalmente sgombra dalla neve, spazzata via dal forte vento, dove troviamo soltanto un cumulo di sassi ed una misera scatoletta vuot
Messaggio
10-01-2014 12.00
heidi.bruna heidi.bruna
Dall'ampio pianoro sommitale possiamo però già intravvedere in lontananza il parzialmente innevato Bretthohe, meta finale della nostra escursione.
Scendiamo così dal Grosser Speikkofel seguendo l'ampia dorsale settentrionale, giungendo nei pressi della quota del Torer, piccola altura che i conquistatori di vette non si lasceranno di certo sfuggire.
Allegato: 10 Scendendo al Torer.JPG
Dall'ampio pianoro sommitale possiamo però già intravvedere in lontananza il parzialmente innevato  Bretthohe, meta finale della nostra escursione.<br />Scendiamo così dal Grosser Speikkofel seguendo l'ampia dorsale settentrionale, giungendo nei pressi de
Messaggio
10-01-2014 12.05
heidi.bruna heidi.bruna
Svolteremo quindi decisamente a sinistra seguendo sempre il segnavia OAV 155 costeggiando lungamente un'altra recinzione pascoliva fino al suo termine.
Allegato: 11 Recinzione.JPG
Svolteremo quindi decisamente a sinistra seguendo sempre il segnavia OAV 155 costeggiando lungamente un'altra recinzione pascoliva fino al suo termine.<br />
Messaggio
10-01-2014 12.09
heidi.bruna heidi.bruna
Facendo attenzione a non precipitare nel vallone sottostante, la scavalcheremo e ci dirigeremo lungo il pascolo alla successiva barriera, dove noteremo un inquietante cartello, relativo fortunatamente ai mesi estivi.
Allegato: 12 Cartello inquietante.JPG
Facendo attenzione a non precipitare nel vallone sottostante, la scavalcheremo e ci dirigeremo lungo il pascolo alla successiva barriera, dove noteremo un inquietante cartello, relativo fortunatamente ai mesi estivi.<br />
Messaggio
10-01-2014 12.14
heidi.bruna heidi.bruna
Valicata anche quest'ultima recinzione sull'apposito gradino, inizieremo la salita lungo la cresta puntando ad un primo risalto roccioso.
Allegato: 13 Inizio della cresta.JPG
Valicata anche quest'ultima recinzione sull'apposito gradino, inizieremo la salita lungo la cresta puntando ad un primo risalto roccioso.<br />
Messaggio
10-01-2014 12.18
heidi.bruna heidi.bruna
Facendo attenzione all'eventuale presenza di ghiaccio proseguiamo lungamente lungo la cresta parzialmente innevata, seguendo sempre i numerosi segnavia bianco rossi dell'OAV 155.
Allegato: 14 Lungo la cresta.JPG
Facendo attenzione all'eventuale presenza di ghiaccio proseguiamo lungamente lungo la cresta parzialmente innevata, seguendo sempre i numerosi segnavia bianco rossi dell'OAV 155.
Messaggio
10-01-2014 12.23
heidi.bruna heidi.bruna
Superando alcune lingue di neve piuttosto ostiche raggiungiamo infine la vetta del Bretthohe, dove troviamo una bella croce in metallo con la caratteristica Edelweiss, simbolo dell'OAV, il libro delle firme ed un panorama superlativo.
Allegato: 15 Vetta Bretthohe.JPG
Superando alcune lingue di neve piuttosto ostiche raggiungiamo infine la vetta del Bretthohe, dove troviamo una bella croce in metallo con la caratteristica Edelweiss, simbolo dell'OAV, il libro delle firme ed un panorama superlativo.<br />
Messaggio
10-01-2014 12.29
heidi.bruna heidi.bruna
A poca distanza dalla croce di vetta, un dettagliato cartello ci informa sulle possibili destinazioni raggiungibili dalla vetta con maggiore o minore impegno.
Allegato: 16 Bivio sotto la vetta.JPG
A poca distanza dalla croce di vetta, un dettagliato cartello ci informa sulle possibili destinazioni raggiungibili dalla vetta con maggiore o minore impegno.
Messaggio
10-01-2014 12.36
heidi.bruna heidi.bruna
Mentre alla nostra sinistra, al di là della Zgartensattel, possiamo studiare il percorso verso le vette Hoazhohe e Kaserhohe, in previsione di escursioni future.
Allegato: 17 Hoazhohe e Kaserhohe.JPG
Mentre alla nostra sinistra, al di là della Zgartensattel, possiamo studiare il percorso verso le vette Hoazhohe e Kaserhohe, in previsione di escursioni future.<br />
Messaggio
10-01-2014 12.45
heidi.bruna heidi.bruna
Dopo un ultimo sguardo all'ampio panorama circostante, non ci rimane che rientrare a St.Lorenzen seguendo il medesimo percorso dell'andata, prestando soltanto un pò di attenzione scendendo il tratto di cresta del Bretthohe.

Allegato: 18 Discesa.JPG
Dopo un ultimo sguardo all'ampio panorama circostante, non ci rimane che rientrare a St.Lorenzen seguendo il medesimo percorso dell'andata, prestando soltanto un pò di attenzione scendendo il tratto di cresta del Bretthohe.<br /><br />
Messaggio
10-01-2014 13.03
heidi.bruna heidi.bruna
NOTA TECNICA:
Quota di partenza: St.Lorenzen 1477 metri
Quota Kleiner Speikkofel: 2109 metri
Quota Grosser Speikkofel: 2270 metri
Quota Torer: 2205 metri
Quota di arrivo: Bretthohe 2320 metri
Dislivello: 843 metri
Dislivello reale: 1106 metri, calcolando anche le varie discese e risalite
Tempo andata: 3 ore e mezza
Tempo ritorno: 2 ore e mezza
Tempo totale: 6 ore escluse le eventuali soste
Data escursione: 23 dicembre 2013
Cartografia consigliata:
Scala 1:25.000 Kompass 063, "Bad Kleinkirchheim-Nationalpark Nockberge"
Allegato: 19 Le Alpi Giulie in lontananza.JPG
NOTA TECNICA:<br />Quota di partenza: St.Lorenzen 1477 metri<br />Quota Kleiner Speikkofel: 2109 metri<br />Quota Grosser Speikkofel: 2270 metri<br />Quota Torer: 2205 metri<br />Quota di arrivo: Bretthohe 2320 metri<br />Dislivello: 843 metri<br />Disliv
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva