il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 237 ospiti - 3 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 4
Messaggio

Sentieri Chiusaforte

19-04-2012 00.00
Giuliano Giuliano
Buondì,
Ho visto, che sull'edizione nuova della carta Tabacco n° 27 sono “scomparsi” alcuni sentieri: in particolare, mi riferisco al CAI n° 633, che da Tamaroz conduceva al Bivacco Igor Crasso e del CAI n° 426, che da Chiusaforte conduceva verso Costamolino. Anche il n° 427 pare in via di abbandono.
Corrisponde al vero? Qualcuno ne sa di più? E' previsto il ripristino oppure questi tracciati sono stati dismessi?
Ringrazio chiunque vorrà darmi informazioni in merito.
Giuliano.-
Messaggio
19-04-2012 00.00
g.braida@astladi.com g.braida@astladi.com
Giuliano buona sera
il giorno di pasquetta ho percorso in parte i sentieri 427 e 426 e la situazione è questa:
- il sentiero 427 da Costamolino a forcella Agar da lis Talis è battuto bene però non è segnalato con i segnali bianchi e rossi, dopo la forcella non sono riuscito a trovarlo
- dallo stavolo oltre la forcella parte il sentiereo 426 (battuti e segnalato)come segnato nella nuova carta tabacco e scende con un nuovo percorso e congiunge la forcella Patok e da li si dirama sia verso Chiusaforte (come da nuova carta Tabacco) sia verso Costamolino ancorchè sulla nuova carta Tabacco non sia segnato

Gregorio Braida
Messaggio
20-04-2012 00.00
tomaso tomaso
Ho percorso il sentiero 633 a settembre 2011:
si parte da Pezzeit (non da Tamaroz), la prima parte è in condizioni buone, sentiero marcato segnavia ben visibile, nel tratto finale invece la vegetazione abbondante nasconde la traccia, comunque basta cercare i bolli rossi e in quel tratto il terreno è meno pericoloso; arrivati a Sella Buia la segnaletica CAI indica che il sentiero è dismesso;
complessivamente lo consiglio, pur essendo impegnativo, è molto vario, in basso ci sono due bellissime cascate, poi un tratto molto aereo, poi bosco, infine un tratto sotto un bel paretone del Picco di Mezzodì.
Messaggio
20-04-2012 00.00
brunomik brunomik
Non ne so niente ma se sono stati dismessi è un vero peccato perchè soprattutto quello che da Pezzeit sale (saliva) verso sella Buia in un commento avevo letto che era molto bello. E anche l'altro mi spiace perchè mi sarebbe piaciuto percorrelo per salire verso il Montusel
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva