il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 78 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 5
Messaggio

Vetta Bella

10-07-2011 00.00
Luca Luca
Ieri ho percorso la via normale alla Vetta Bella partendo dal Rifugio Brunner. L'anno scorso mi ero fermato alla base di un canale secondario che scende dagli Ometti della Vetta Bella perchè i bolli rossi ad un certo punto spariscono... La situazione è stata la stessa anche ieri, ma dopo aver perso mezzora, ho trovato finalmente la via giusta. Subito dopo il canalino (tratto più impegnativo, soprattutto in discesa), il sentiero tra i mughi e il traverso su sfasciumi, ci si porta alla base di un largo canale che bisogna percorrere per circa venti metri. Qui i bolli rossi scompaiono: proseguire sulla destra dove è ben visibile una radice di mugo contorta che affiora dal terreno. Lasciando la traccia che porta a destra, prendere a sinistra e salire direttamente un secondo canalino ben articolato, fino a sbucare sul canale principale che scende dagli Ometti. Qui i bolli rossi si vedono bene e aiutano in una risalita comunque mai banale e molto faticosa. Raggiunto l'apice del canale non resta che deviare a sinistra dove un sentiero ben marcato conduce in poco meno di un'ora sulla cima. Percorso molto suggestivo, selvaggio e faticoso. Da evitare con giornate calde (come ieri...) e con terreno bagnato, in quanto la discesa, in più punti è piuttosto ripida. Panorama straordinario dalla vetta... Ciao e buone camminate...
Messaggio
11-07-2011 00.00
alessio alessio
se ben ricordo mi pare che eri quello che non la trovava causa nebbia o nuvole basse che aveva già scritto sull'argomento al tempo? comunque il passaggio della traccia , bolli o non bolli,è obbligato per cui non vedo il problema di orientamento, mi pare che la racconti un po' grossa, non ne ho avuto io che l'ho fatto più di 10 anni fa quando il sentiero era TUTTO chiuso dai mughi e i bolli erano quei rari segni del secolo scorso che poi qualcuno che ben conosco ha provveduto a ravvivare dopo aver tagliato i mughi del sentiero; per il resto concordo, bel posto, poca gente, bel panorama, percorso all'altezza del luogo che attraversa.
Messaggio
11-07-2011 00.00
Luca Luca
Non è che la racconto grossa, ho solo dato una descrizione dell'itinerario a portata di tutti gli appassionati del forum, segnalando che i bolli rossi a un certo punto scompaiono e bisogna arrangiarsi un pò per trovare la traccia. Gli Ometti là in alto comunque aiutano parecchio...
Messaggio
26-08-2011 00.00
stefano stefano
Ciao Luca ,è necessaria la corda,sopratutto in discesa?
Messaggio
30-08-2011 00.00
Luca Luca
Assolutamente no... Ciao
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva