il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 60 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 10
Messaggio

Quelli che... fanno troppo rumore!

08-07-2010 00.00
Saltino Saltino
Salve a tuti e buongiorno (che in montagna ci si saluta.. non come fanno i trekers oggi). Premesse che affronterò un argomento che mi renderà odioso, sono un escursionista come voi solo che posseggo anche una moto.. volevo capire quali restrizioni, divieti e alerting possono riguardare i vs. sentieri (stupendi fra l'altro, tornerò con scarpe e bastone). Da fastidio anche a me incontrare veicoli mentre salgo, ma ci saranno anche tratti di solo sterrato adatti a salire su qualche forca, passo, sella.. (vi prego non infierite anche s evi ho fornito la battuta su di un piatto d'argento).
Grazie 100 a tutti e bune passeggiate (lontane da noi rumorosi motociclisti magari).
ciao
Messaggio
10-07-2010 00.00
mchill mchill
La moto si usa sulle strade e non sui sentieri.
Dovrebbero mettere una tassa di circolazione maggiorata per coprire i danni e che causate, non solo fuori strada, ma anche su asfalto. Vergogna
Messaggio
11-07-2010 00.00
Igor Igor
apparte il rumore che potrebbero scaturire questi atrezzi meccanici.... ma il danno di che genere possono causare? Nonpenso che usando una strada sterrata provochino sti enormi danni all ambiente... allora dovremmo anche vietare il passaggio anche ai mezzi agricoli.. In altre regioni da quanto ne so l uso sui sentieri di mezzi meccanici tipo moto da trial e` autorizzato nella nostra regione invece no... se pur si tratta di sport molto tecnico e che non viene praticato da tanti... !

Saltino prova chiamare al corpo forestale regionale e chiedere informzioni a loro. Poi le moto non se le usano solo per la strada ;)
Messaggio
11-07-2010 00.00
un'escursionista che ama il silenzio un'escursionista che ama il silenzio

Faccio anch'io una premessa del tutto personale: per me lo sport si fa con le proprie gambe e con le proprie braccia misurando sè stessi passo dopo passo. Credo che inquinare luoghi silenziosi e reconditi con puzzolenti fumi di combustione e rumori assordanti sia un delitto punibile con la fustigazione. Per i motori e per coloro che non ne possono fare a meno neanche quando fanno "sport" ci sono le piste.
Messaggio
12-07-2010 00.00
luca.deronch luca.deronch
Cosa c'è di meglio di un pò di silenzio sul sentiero per poter godere quanto la natura ci regala? Sinceramente per questo post ......mmmh , non ci siamo proprio.
Messaggio
12-07-2010 00.00
Giulio TS Giulio TS
Caro Igor se i pastori usano le moto per andare in malga a governare il bestiame la cosa mi va bene risiedono li e le usano per lavoro di conseguenza nulla da obiettare ma se la moto viene usata in ambiente montano da PERSONAGGGI che si credono alla Parigi - Dakar cio mi infastidisce e pure molto . Che dannni possono fare : tanto per iniziare tirano su tanta di quella polvere che noi escursiionisti siamo costretti arespirare . Mettono a repentaglio l' incolumità altrui sfrecciando a tutto gas rischiando di tirar sotto i pedoni , fanno un rumore pazzesco che spaventa gli animali e se qualche FENOMENO poi decide di abbandonare il sentiero per scorazzare per i prati provocano l' erosione del terreno . Ti sembra poco ? Qui in Friuli Venezia Giulia abbiamo una legge regionale abbastanza severa in merito fortunatamente e nonostante ciò i FENOMENI non mancano . In Slovenia dove le strade bianche sono percorribili tranquillamente dai mezzi a motore anche una semplice camminata nel bosco diventa un problema fortunatamente le loro forze dell ordine sono molto più severe delle nostre e gli eccessi vengono duramente puniti .
Messaggio
12-07-2010 00.00
Igor Igor
peccato che hai una visione dello sport tropo ristretta.... e poi penso faccia piu rumore e inquinamento un trattore che traina legna nel bosco che una moto da trial ...... apparte che di moto in montagna non se ne vedono quasi nessuna, ma altri tipi di mezzi meccanici si. E per quanto riguarda anche rovinare zone montane andiamo a vedere alle varie autorizzazioni concesse per realizzare autostrade per portare mezzi meccanici verso le malge di altaquota....
Messaggio
13-07-2010 00.00
Lorenzo Lorenzo
Forse quel trattore è su quella strada per portare via legna, quel boscaiolo usa la motosega per abbattere alberi, quella ruspa sta preparando una pista di esbosco ... tu confondi il lavoro con il divertimento. Il divertimento di pochi non deve precludere od ostacolare la libertà degli altri, io accetto i mezzi meccanici sui sentieri, sulle forestali, ovunque, a patto che siano a scopo di lavoro. Uno che corre con la motoretta su per un sentiero, per puro divertimento mi fa rabbia, che vada in un campo da cross, che vada nelle aree preposte per il suo sport, non dove altre persone lavorano o vogliono godersi in pace la natura. Se poi vuole arrivare alla forcella cammini pure di fianco a me, magari al rifugio ci beviamo pure una birra.
Messaggio
13-07-2010 00.00
Igor Igor
Certo , lavoro e divertimento sono 2 cose ben differenti non lo metto in dubbio, ma non mi sembra di vedere sto gran traffico di moto in montagna... e che corrono al impazzata per i sentieri ... e magari siete voi stessi che d inverno prendete a noleggio le moto da neve , poi la regione e talmente vasta e ci sono posti che non si incontra anima viva per giorni... come chiedeva Saltino non era di trasformare i sentieri in piste ma di utilizzare determinati tratti per raggiungere certe localita, allora togliamo anche le MTB ( non me ne vogliate i vado anch io in mtb )che sempre piu spesso si incontrano per i sentieri piu dei mezzi meccanici... :) la liberta finisce dove inizia quella dei altri...
Messaggio
13-07-2010 00.00
Lorenzo Lorenzo
Se la tua libertà è quella di fare baccano, inquinare, correre su sentieri fatti per andare a piedi o al massimo con mezzi da lavoro, il tutto solo per il tuo divertimento, ebbene sì, servono delle regole per limitarla la tua libertà, per fortuna queste ci sono.
La motoslitta non la uso, penso la usino in pochi anche gli altri frequentatori del forum, ma io parlo per me.
La MTB l'accetto volentieri sempre nel rispetto degli altri frequentatori e della natura.
La montagna la vedo come uno dei pochi angoli di questo mondo che non siamo riusciti ancora a trasformare in luna park comprensori sciistici esclusi, quindi andiamoci in silenzio, cercando di non disturbare.
Che ci siano aree poco frequentate e molto vaste non è un buon motivo per attraversarle facendo rumore. Invece lascia a chi vuole assaporarne i silenzi questa possibilità.

© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva