il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 87 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 2
Messaggio

Passo Lodinut - sent. 457.

27-05-2010 00.00
Pietro Pietro
Ieri 26.5.2010, abbiamo fatto un escursione con partenza da Casera Ramaz (Paularo) e dopo aver raggiunto il rifugio Fabiani, abbiamo percorso il sentiero 454 al Passo Pecol di Chiaula, perfettamente percorribile senza rischi malgrado le segnalazioni contrarie rinvenute.
La giornata, che dire buona è un eufemismo, tanto che in quota tirava forte vento, nuvolo, e nebbia con visibilità ridotta, non ci ha permesso di goderci lo spettacolo.
A parte questo abbiamo anche rischiato di perderci, a causa della cartina che a passo Lodinut segnava il sentiero 457, non segnalato e proprio non esistente come accertato, nonchè della mancanza di segnalazioni al riguardo sul luogo.
Dopo aver vagato in lungo ed in largo sulla cresta di confine in cerca del sent. 457, capito dove ci trovavamo, e privi di ogni riferimento visivo, affidandoci alla sola bussola ed ignari di cosa ci fosse davanti, ci siamo diretti nel pendio a sud, verso l'Italia.
Dopo qualche minuto abbiamo intravisto dei ruderi che abbiamo dedotto essere quelli della già casera Lodinut Alta, quindi eravamo sulla giusta via, tanto che sulla stessa comparivano dei segnavia.
Il tempo di rifocillarci un po' e di capire che da lì in poi vi era il nulla, solo la compagnia della nebbia ma non tracce di segnavia ulteriori o di un sentiero battuto.
Così abbiamo puntato nuovamente a sud, percorrendo un rio per poi attraversarlo, ed uscire su una cresta oltre la quale, a nebbia diradata verso valle, abbiamo intravisto la carrareccia che sale a casera Lodin Alta, raggiungendola con raggiunto sollievo.
VOLEVO quindi SEGNALARE la PRATICABILITA' del sentiero 454 che porta a passo Pecol di Chiaula, e la totale ASSENZA, almeno inteso come sentiero segnalato o parzialmente tale, del SENT. 457, che scende sul versante italiano dal passo Lodinut, fatto quest'ultimo che nelle condizioni meteo di ieri potrebbe creare qualche problema a qualche amante della montagna sprovvisto di strumenti per l'orientamento che non sia quello meramente visivo.
Pietro DN.
Messaggio
31-05-2010 00.00
Lorenzo Lorenzo
Ho avuto anch'io esperienza del 457 mal segnalato, però l'abbiamo trovato anche se a fatica, è ridotta ad una traccia che dal passo Lodinut porta alla omonima ex casera. Arrivati ai ruderi della Lodinut abbiamo puntato alla Lodin che è in fase di ristrutturazione e da questa poi il sentiero è evidente. Peccato che un giro così bello sia mal segnalato.
Queste erano le condizioni della mulattiera
http://my.opera.com/lor74cas/albums/showpic.dml?album=672193&picture=12291161
il 19/09/2009

© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva