il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 47 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 10
Messaggio

semide dei agnei

21-03-2010 00.00
marco43 marco43
Ho trovato questo sito con la descrizione del percorso “Semide dei agnei” accompagnata da foto. Purtroppo la descrizione è scritta in sloveno, molto belle le foto.

http://www.kibuba.com/kks/?content=3&project_id=12&unit_id=292

Una delle prime foto (la sesta) mostra l’impiego della corda in un passaggio; qualcuno sa riconoscere questo passaggio (II grado su terreno friabile ?) è molto lontano dalla deviazione dal sentiero 619?
Più avanti si dovrebbe riconoscere il pendio ripido (verso nord) al Portonat. Ingrandendo la foto, pare di vedere un sentierino.
Grazie
Messaggio
21-03-2010 00.00
stefano stefano
Quale foto intendi dire "ingrandendo".
Messaggio
21-03-2010 00.00
giuseppe.tolazzi giuseppe.tolazzi
Molto interessante, direi! Conosco poco lo sloveno ma il titolo della relazione parla della salita al Jovet Blanc. Se poi l'ascesa ricalca in gran parte la semide dei agnei non so. Fatto sta che la semide era un sentiero percorribile dalle pecore, appunto per portarle a pascolare anche sui più ripidi pendii del gruppo del Cimone. Dicono che adesso il sentiero sia in più punti scomparso e molto difficile da ripercorrere. Peccato, sono posti molto straordinari e selvaggi ed è un peccato che non vengano valorizzati. Qualche anno fa su questo forum qualcuno ha lasciato una scarna relazione proprio sulla semide dei agnei sostenendo di averla percorsa traversando dalla Val Dogna a Patocco in Raccolana (8.30 ore) e si avvisava di alcuni passaggi alpinistici. Se ti interessa a quel tempo mi ero copiato quella relazione (molto essenziale, ripeto) in formato testo e se vuoi te la mando. Scrivi a dorjep7@inwind7.it (togliendo tutti i 7 dall'indirizzo).
Ciao!
Messaggio
22-03-2010 00.00
luca ch luca ch
è a circa un ora. fatto nell 2004, non è poi che necessiti di corda per passare. si va via tranquilli. bisogna avere un po di occhio perchè il terreno è molto inerbito, e il quota c'è detrito per cui la traccia non è sempre intuibile al primo colpo
Messaggio
22-03-2010 00.00
fausto fausto
grazie del link: mi torna utile, in quanto questo giro è nei miei obiettivi.
Messaggio
23-03-2010 00.00
marco43 marco43
la foto n. 30 dovrebbe rappresentare il pendio verso nord della Forca della Puartade
Messaggio
24-03-2010 00.00
norman norman
Usando Google traduttore si riesce a capire che gli sloveni, raggiunta quasi la testata del Rio del Livinal, hanno rinunciato alla Semide (che si trova oltre alla Forca, sull’altro versante) ed hanno obliquato a dx, raggiungendo tramite l’esposto passaggio della foto “težavnejši pristop na polico ...” la grande cengia erbosa che fascia tutto il versante NO del costone che separa il Rio Livinal dal Rio Fontanis (cengia ben visibile dalla Forca di Dogna). Percorsa tutta la cengia, si sono portati sui ripidi pendii erbosi meridionali del costone, che poi avrebbero seguito fino in cima allo Jovet (sembra molto l’itinerario 28b del Buscaini). Sono poi ritornati a Patòc scendendo per Forca de la Puartate-Sbrici (parzialmente segnalato). Magnifico giro, lo metto in lista. Chi si vuole unire... Grazie mille a marco43 x la dritta e complimenti agli sloveni che sembrano conoscere ed apprezzare le ns. montagne meglio degli autoctoni.
Messaggio
26-03-2010 00.00
pietro_casarsa pietro_casarsa
Quando qualcuna prova a fare la semide mi posso unire? e' un percorso che desidero fare da molto tempo ma non ho trovato nessuno per farlo.
La mia mail è pietropaolocastellarin@hotmail.com.
Grazie
Messaggio
10-05-2010 00.00
Franz Franz
X NORMAN.
Ciao: mi sono iscritto solo oggi a q.sto forum chiedendo info sulla Semide. Ho letto che ti piacerebbe farla e... io mi unirei volentieri!! :-)
Ti spiego: sto diventando matto a perlustrare da solo i posti più "impestati" del gruppo del Cimone x salire su Puartate, Cjuc di Valisete, Jovet Blanc, Jof di Miezdì e Jof di Miez ma incontro una certa difficoltà a reperire informazioni e (soprattutto) a trovare q.cuno con cui andare e d'altra parte da solo non è facilissimo in certi posti supersolitari...
Sto aspettando che il maltempo conceda una tregua x andare sul 619 e cercare almeno l'attacco della Semide: se sei interessato puoi scrivermi (trovi la mia mail sul messaggio del 10 maggio in bacheca). A meno che nel frattempo tu magari non ci sia già stato e ne sappia più di me, nel qual caso ti chiederi di darmi gentilmente qualche info.
Grazie comunque. Ciao!!
Messaggio
10-05-2010 00.00
Franz Franz
Ciao!
Io sono disposto a fare la Semide.
Ho contattato anche "Norman" (sono "nuovo" di questo sito e mi sono iscritto al forum solo oggi: vedi messaggio in bacheca alla data odierna).
Ho in mente alcuni giri nel gruppo del Cimone, ma non trovo con chi farli e infatti mi sto "smazzando" da solo come un pazzo. Il 26 aprile x es ho fatto una ricognizione dalla Via Alta di Raccolana fino oltre lo stavolo dai Sbrici x cercare la "strada" x la Puartate (che vorrei fare entro questo mese).
Se ti va possiamo provare a parlarne. Altrimenti grazie lo stesso e scusa x il disturbo. Ciao!!
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva