il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 209 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 11
Messaggio

Camminata tra borghi e chiesette

27-03-2017 18.14
luigino luigino
Vorrei segnalare l'iniziativa "Camminata tra borghi e chiesette" organizzata
dalla Planinska Družina Benecjie domenica 2 Aprile 2017 con partenza alle ore 8.30 da Cicigolis (Comune di Pulfero).
Dalle info ricavate dal sito della Nediske Doline si apprende che la camminata partendo da Cicigolis attraverserà le località di Cras, Antro (Grotta di San Giovanni d’Antro), Spignon e chiesetta di S. Spirito, Pegliano e chiesetta di S. Donato, con ritorno a Cicigolis.
Al termine della camminata, al costo di 3€, sarà offerta una pastasciutta ai partecipanti all'iniziativa.
Messaggio
27-03-2017 20.27
luigino luigino
Dimenticavo di dire che si seguiranno sentieri CAI, piste forestali e strade comunali con un dislivello di circa 500 m ed una durata complessiva di 5 ore circa.
Messaggio
28-03-2017 09.16
francesca francesca
Grazie Luigino per l'interessante proposta:), mi sono iscritta alla newsletter della Nediske Doline per essere sempre aggiornata su gite organizzate, ma questa non l'avevo vista! Ci faccio un pensierino perché anche gli orsi di montagna ogni tanto hanno bisogno di socializzare;).
Messaggio
31-03-2017 00.06
carisha carisha
Sapete forse dirmi se durante la camminata è prevista pure la visita alla Grotta di S. Giovanni d'Antro e quanto costa l'eventuale biglietto?
Messaggio
31-03-2017 09.47
francesca francesca
Durante la camminata, pur transitandoci, non è prevista la visita alla grotta di San Giovanni d'Antro, che sarà comune possibile vedere dopo l'escursione nel pomeriggio per proprio conto, previo pagamento di un biglietto (costo 5,00 € trovato in rete, info del 2015 da verificare). Ci saranno invece sopralluoghi, con guida storica, alle chiesette di S.Spirito, S.Donato e S.Nicolò.
Queste informazioni le ho avute contattando direttamente il nominativo riportato nella locandina, visibile nel sito nediskedoline.it nella voce Appuntamenti.
La società organizzatrice, come riportato da Luigino, è la Planinska Družina Benecije, per chi non lo sapesse questa è l'associazione legata al Dom na Matajure, il rifugio situato poco sotto la vetta del Mataiur.
Messaggio
06-04-2017 11.48
francesca francesca
Domenica 2 aprile abbiamo partecipato alla "Camminata fra borghi e chiesette", variegato percorso tra boschi, carrarecce, borghi e chiesette con punti panoramici. Una gita che impegna mezza giornata, non troppo faticosa nè troppo impegnativa. Nel complesso i sentieri sono curati, a parte qualche tratto poco inerbito, fattibile in questa stagione e sicuramente in quella fredda con le dovute precauzioni in caso di terremo umido, innevato o ghiacciato. Riporto la descrizione dell'itinerario fatto, nel caso qualcuno sia interessato a percorrerlo.
Si può lasciare l'auto in località Pùlfero prima del ponte sul Natisone, o al di là di questo a Cigolis.
Dalle ultime case di Cigolis, 187 mt, percorriamo la rotabile verso S arrivando ad una marcata curva verso dx (dopo un'ancona)che tralasciamo, imboccando un sentiero marcato (tratteggiato in nero sulla Tabacco)che conduce in breve ad uno sterrato. Seguendo quest'ultimo verso S ed ignorando alcune diramazioni secondarie, arriviamo al crocevia di quota 180, dove valicato il ponticello sul torrente Glabosnjak ritroviamo l'asfalto, che seguiamo fino alle prime case di Cràs. Un sentiero sulla dx, N-O, conduce in breve al S.N. Biacis-Antro che seguiamo fino ad Antro, dove imbocchiamo il Cai 752. Con tratti di sentiero segnalato misti a carrareccia, raggiungiamo le prime case di Spignon e, senza entrare nella frazione, saliamo alla Chiesetta di Santo Spirito, 688 mt. Con il Cai 752 proseguiamo verso N immettendoci su uno sterrato, al bivio successivo abbandoniamo la diramazione segnalata diretta al Monte Craguenza per scendere in direzione Cèdermas.
Allegato: 1. sullo sfondo il Monte Craguenza.jpg
Messaggio
06-04-2017 11.50
francesca francesca
Dopo alcune svolte un sentierino verso dx (segnalato con nastri sugli alberi, inizialmente poco marcato, poi evidente) conduce ai ruderi della Chiesa di San Nicolò, di Pegliano.
Allegato: 2. In discesa col sentierino per la Chiesa di San Nicolò.jpg
Messaggio
06-04-2017 11.52
francesca francesca
Con una traccia marcata verso N arriviamo quindi a Cèdermas.
Allegato: 3. traccia marcata per Cèdermas.jpg
Messaggio
06-04-2017 11.55
francesca francesca
Ripresa la rotabile, transitando per le frazioni di Floram, Štonderi e Cocianzi, riprendiamo uno sterrato, non segnalato (Galobica) parzialmente inerbito dopo il primo tratto, che verso E porta alla Chiesetta di San Donato, 426 mt.
Allegato: 4. Chiesa di San Donato in loc. Lasiz 1.jpg
Messaggio
06-04-2017 11.58
francesca francesca
Menzionata nel 1294, la chiesa potrebbe essere stata fondata almeno un secolo prima. L'interno è caratterizzato da molteplici elementi stilistici, pur essendo il romanico lo stile predominante. Scampoli pittorici alle pareti fanno pensare che i muri fossero quasi interramente affrescati.
Allegato: 5. interno Chiesa San Donato.jpg
Messaggio
06-04-2017 12.00
francesca francesca
Continuiamo per una mulattiera inerbita con andamento a tratti tortuoso verso Lasiz, dove seguiamo verso N uno sterrato ed un sentierino fino al cimitero. Infine una ripida discesa, si sbuca al tornante sottostante per ritrovare la rotabile per Cigolis dove si chiude l'anello.
Allegato: 6. Abside Chiesa S. Donato dallesterno.jpg
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva