il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 51 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 7
Messaggio

Buchi assurdi...

04-02-2008 00.00
bambinodoro bambinodoro
Leggetevi ... http://www.fuorivia.com/forum/viewtopic.php?p=393019#393019 ... io li ho generosamente mandati affancXXo...se volete provvedere pure voi ;-) Saluti...
Messaggio
05-02-2008 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
Puro delirio. Un po' di buon senso e rispetto per gli altri (e soprattutto per quello che fanno e che non mi piace) non guasterebbe. PERSONALMENTE anche chi fa motocross o trial in modo educato e rispettoso ha il diritto di farlo, anche se aborro gli sport motoristici, soprattutto se fatti in montagna. Per quanto riguarda la questione, mi è capitato di incrociarmi con sci-alpinisti e non ho mai avuto problemi a riguardo, anzi...
Mandi
Messaggio
05-02-2008 00.00
Lauro Lauro
Caro Luca
io ritengo invece che fare motocross o trial sia difficile farlo in modo educato ma soprattutto rispettoso, nei confronti della natura. Non mi è mai piaciuto camminare in montagna e farmi da parte e respirare gli scarichi dei motori(M.Valinis).
L'anno scorso sono transitati una cinquantina di quad sulla strada che costeggia il Lago di Selva (e non porta da nessuna parte!) Terminata la strada sono subito ritornati indietro.
Risultato? Grande casino e strade rovinate. Ti dirò di più:uno di loro aveva un bambino come passeggero... che dormiva!!!Il guidatore lo sosteneva con una mano mentre con l'altra guidava... Non dico altro!
Non ho niente contro lo scialpinismo ma come dici tu ci vuole rispetto come in tutte le cose.
In questo caso scelgo la linea di Daniele! Certa gente è meglio mandarla a quel paese.
Mandi
Messaggio
05-02-2008 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
Mah... Conosco trialisti che quando incrociano qualcuno sui sentieri (e scelgono perlopiù quelli meno frequentati) lasciano passare gli escursionisti, altri in MTB invece non inquinano ma ti sfiorano a 50 all'ora anche se hai bambini...
Sia chiaro, neanche a me piace farmi sorpassare da un quad, ma:
- finchè non è vietato ci convivo;
- se divento capo del mondo li vieto.
Mandi
Messaggio
05-02-2008 00.00
luca.deronch luca.deronch
Con tutto il rispetto possibile per lo scialpinismo, ma veramente pensano che a causa dei buchi loro non riescono a sciare e le pelli non fanno presa ? Ma va ......, spostati un po no ....... Forse stiamo parlando di quei provetti scialpinisti che scendono per le piste forestali anzichè per i bei spazi aperti a loro disposizione . Io credo che non sia il vero pensiero degli scialpinisti ma solo di qualche preoccupante deviato. E poi dopo tutta la fatica che ho fatto per convincere la morosa a prendere le ciaspole , ( mi dice che sono fuori di testa ma poi mi segue ovunque con tenacia) c'è il rischio che me le pianti nella schiena dalla parte dei chiodi se non le può usare sulla neve . A parte le battute credo che con il giusto rispetto ci sia spazio per tutti .

Mandi
Luca d.
Messaggio
06-02-2008 00.00
Luca ch Luca ch
il problema non sono i buchi ma quelli che non sanno sciare!!! tipo un paio di loro che qualche tempo fa mi hanno insolentito mentre scendevo da un invernale carico di corde e picozze e ferramenta. 1 m di neve sprofondavo si!! ma loro bravi sciatori alpinisti della domenica dovevan scendere sulla forestale di val di collina! e io li intralciavo!! è che mi pesava toglier lo zaino per prender la picozza...
a parte tutto... di solito chi si lamenta di queste cose è uno che la domenica è meglio che vada a vedere l'udinese, o se gli piace la montagna il carnico (con tutto rispetto per Udinese e Campionato carnico)
Messaggio
06-02-2008 00.00
luca.deronch luca.deronch
Eh si proprio Val di Collina . Due domeniche fa c'è li siamo trovati quasi addosso alle spalle sulla forestale scendendo da Casera Plotta . E pensare che eravamo più preoccupati delle scariche di neve sulla forestale dai pendii. Ma veramente , uno cerca di farsi gli affari suoi sulla stradina tra i grumi delle scariche dei giorni precedenti , attento a dove mette i piedi ( ciaspe) per non smuovere niente e all'improvviso ti sbuca uno alle spalle a spazzaneve che ti maledice , dopo aver tagliato il pendio sovrastante a destra e a sinistra . Ma se ti arriva qualcosa addosso non hai via di scampo con le racchette e dopo magari è anche colpa tua perchè dovevi stare a casa a vedere l'Udinese Ale'Ale'.

Mandi
Luca d.


© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva