il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 156 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 7
Messaggio

Sito meteo affidabile

10-11-2013 13.13
stefano.pletti stefano.pletti
Volevo chiedervi quale sito di meteo voi consultate prima di effettuare le escursioni? Ce n'è uno che è più accurato da seguire?
Messaggio
10-11-2013 17.17
radetzky radetzky
questo previa registrazione
https://www.meteoblue.com/it_IT/user/register
Sono svizzeri (università di Basilea), molto precisi ed affidabili.
Ci vuole un pò di tempo ad abituarsi ma ne vale la pena
Ti allego ad esempio una mappa su Timau
Allegato: Timau.png
Messaggio
10-11-2013 18.01
stefano.pletti stefano.pletti
Grazie mille,
sembra proprio interessante e puntuale. Una curiosità, come l'hai trovato?
Messaggio
10-11-2013 19.09
radetzky radetzky
..sono appassionato di meteo, ne ho paragonati tanti...
Usano un modello matematico proprietario che, a mio avviso, funziona molto bene in ambiente alpino (anche il fatto che siano svizzeri, con un territorio praticamente in buona parte alpino, aiuta evidentemente ad affinare il modello)
Messaggio
11-11-2013 15.35
luca_di_collina luca_di_collina
Sul breve periodo (1-3 gg.) direi che Marco Virgilio (su questo sito), Osmer e ArpaVeneto per le dolomiti orientali sono molto attendibili (un po' meno nelle mezze stagioni, soprattutto l'autunno). Per il medio periodo ci sono le previsioni dell'Osmer la domenica mattina verso le 9 su Radio1 all'interno della rubrica sull'agricoltura e l'edizione del venerdì delle 14 del Tg3. I siti nazionali ilmeteo.it, meteo.it e 3bmeteo.it stanno secondo me diventando troppo sensazionalistici. Dai 5 giorni in su per una regione come il Friuli le previsioni sono attendibili come l'oroscopo.
Mandi.
Messaggio
12-11-2013 12.26
radetzky radetzky
quoto Luca x quanto riguarda i siti sensazionalistici che a noi non servono così come non servono le previsioni a livello nazionale. Già una previsione a livello regionale può non essere sufficiente se si fanno escursioni lunghe in zone particolari.
Bisogna conoscere l'orografia delle valli e possibilmente il clima locale con particolare attenzione alle correnti (magari anche ascoltando i detti di qualche vecchietto locale..)
Ergo: se possibile, come è con meteoblue, restringere l'indagine prima di un'escursione ad una zona abbastanza ristretta è sempre la cosa migliore
Messaggio
13-11-2013 08.25
marcocar marcocar
Se l'accuratezza della previsione e' fondamentale per la gita in programma (questo mi capita spesso soprattutto durante la stagione scialpinistica) io come minimo incrocio i dati di 3-4 fonti, cercando di contestualizzarli nella micro zona che scelgo, volta dopo volta con crescente esperienza. Spesso riesco ad inquadrare bene la situazione, qualche volta un pelo meno, quasi mai sorprese clamorose.
Certo bisogna avere un momento di tempo e voglia di applicarsi. Purtroppo un sito che sia attendibile al 100%, come dicevano gli altri! non è possibile trovarlo specie in zone così varie per morfologia e dinamiche meteorologiche come quelle friulane.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva