il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 92 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

elettrodotto

25-10-2007 00.00
cris cris
Dopo lo scempio del Zoncolan, e tutte le altre opere di devastazione che stanno facendo sulle nostre montagne, ci manca solo che l'elettrodotto Pittini - Fantoni, sbocchi dall'Austria, attraverso Passo Pramosio...e prometto pure energia a costo zero per il comune di Paluzza e Cavazzo Carnico, come rimborso per l'impatto ambietale ( dal messaggero veneto di oggi). Riusciremo almeno per una volta, noi carnici a non farci deturpare il paesaggio per opere per noi totalmente inutili?
Scusate lo sfogo
Messaggio
25-10-2007 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
No, non penso che ci riusciremo.
Messaggio
25-10-2007 00.00
davàsc davàsc
no,non ce l'abbiamo mai fatta e mai ce la faremo.E' come per la questione dell'autostrada/superstrada di Forni di Sopra:serve (serve?) alla pianura e danneggia la Carnia.Così l'elettrodotto, serve (anche qui,serve?) solo a pochi e danneggia la comunità.
Messaggio
25-10-2007 00.00
alessandro 68 alessandro 68
è vero forse noi carnici non siamo uniti, non siamo capaci di lottare insieme ma il problema secondo me non è questo la lotta in questo caso è di tutti perchè c'è anche l'alta velocità che interessa Trieste ma anche me che sono carnico... dicevo il problema è di tutti, non ci piacciono le antenne dei telefonini ma tutti ne abbiamo uno e ci secca se non c'è campo, non ci piacciono le strade ma quante volte usiamo la bici... , non ci piace l'elettrodotto ma quanti trasformatori abbiamo in casa che consumano energia per niente ... è un problema di conoscenza di consapevolezza di voglia di cambiare anche a costo di rinunciare alle comodità ma veramente siamo disposti a farlo? Io spero di sì, io cerco di farlo poi non riusciremo a fermare nessuno e tutte queste cose le faranno lo stesso ma almeno possiamo provarci a cambiare per prima i nostri stili di vita, la rivoluzione dal basso forse alla lunga funzionerà o forse prima ancora saranno le carenze di risorse energetiche a farci cambiare stile di vita... saluti a tutti e cerchiamo di cambiare noi stessi prima di tutto.
Messaggio
25-10-2007 00.00
luca.deronch luca.deronch
cari amici della Carnia, il problema dell'elettrodotto è ben più complesso del caso piste da sci di cui scrivo spesso a torto o a ragione . Dell'elettrodotto si parla da anni e non riguarda solo la Carnia ma anche le valli del Natisone e il Carso del Monfalconese e come per le discariche nessuno le vuole nel suo territorio però da qualche parte le scovasse (scusate ... immondizie) le dobbiamo buttare . Quando si parla di elettrodotto sul territorio qualunque sia ......e non solo la Carnia , si parla di pilastri in acciaio da 60 mt con 30 mt di sbraccio e 100 di servitù tutt'intorno , roba da rizzarsi i capelli . Ma l'Italia cari miei la sua scelta la fatta anni fa e ora l'energia che potevamo produrre da soli la dobbiamo comprare dalla vicina Slovenia o dalla Francia non solo per Pittini o Fantoni ma anche per tutti gli elettrodomestici che usiamo e di cui non possiamo fare a meno come questo computer senza il quale non esisterebbe neanche il forum. E allora? E' così e non riusciremo a fermare neanche questo . Mi sa che si fa dura .
mandi Luca d.
Messaggio
27-10-2007 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
"non ci piace l'elettrodotto ma quanti trasformatori abbiamo in casa che consumano energia per niente".

E' da due bollette che l'ENEL mi dice che non ho nulla da pagare anche grazie ai miei elettrodomestici classe A+. Quanto al cellulare se spendo 20 euro al mese mi martello le dita dei piedi (e non ho il fisso), MMS non so neppure cosa siano, li lascio ai bulli di youtube.
La rivoluzione qualcuno l'ha gia' cominciata.

Altri invece mi invitano a sottoscrivere petizioni contro le antenne di telefonia e sono gli stessi che riescono a scrivere sms anche in Chiesa "PERCHE' E' URGENTE". Bah...

Mandi
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva