il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 143 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

Gran Monte

20-12-2012 14.59
orso.bruno orso.bruno
Volevo chiedere se è possibile salire durante questa stagione invernale alla dorsale del Gran Monte partendo da Montemaggiore o Montaperta?
Dal passo di Tanamea ho già visto che è pericoloso per la presenza di ghiaccio!
Messaggio
20-12-2012 17.36
brunomik brunomik
Io in un paio di occasioni ho fatto in inverno la traversata Monteaperta - Cresta del Gran Monte - Sella Cris e discesa nuovamente a Monteaperta per la bella (e lunga) mulattiera. Chiaramente molto dipende dalla situazione del momento però con un paio di ramponi dentro lo zaino aumenti di molto la possibilità di riuscire a farla. Comunque la salita da Monteaperta verso la cresta è assai ripida e quindi cercherei di farla comunque quando non c'è neve.
Messaggio
20-12-2012 21.10
rudy75 rudy75
L'anno scorso ci sono stato in marzo in pieno disgelo da passo Tanamea. Neve nel bosco dopo per metà percorso ma non ricordo grosse pendenze o traversi pericolosi. Se c'è ghiaccio coi ramponi vai tranquillo. Tanti cinghiali... In cresta non c'era neve mentre c'erano ancora più di 30cm scendendo al bivacco Montemaggiore (sono sceso ugualmente penando un po' perché in alcuni punti sprofondavo fino sopra il ginocchio). In cresta ho visto dove sbucava il sentiero da Monteaperta, più breve ma sicuramente molto più ripido. Insomma... se proprio ci vuoi andare io ti consiglierei da passo Tanamea ma tieni conto che è l'anello è lunghetto, direi 5 ore. Ciao
Messaggio
21-12-2012 07.54
daridelf daridelf
per Rudy75
Io andrei un pò più cauto nel consigliare un sentiero che, per ghiaccio, ha causato tre vittime negli scorsi inverni.
Messaggio
21-12-2012 15.59
rudy75 rudy75
Ci sono vari anelli per il Gran Monte. Da quanto ho letto i morti sono stati sul tratto sella Kriz- Briniza salendo da Monteaperta-Cornappo mentre l'anello di cui parlo io da P.so Tanamea fa Stamaz, cresta, Montemaggiore, discesa al Rifugio Montemaggiore e ritorno al passo. Su questo sentiero che io sappia non è morto nessuno. Rimane il fatto che si può morire anche sul Forte di Osoppo o sul Monte Ragogna e la cosa purtroppo è ancora più vera in presenza di ghiaccio. Se uno vuole fare un'uscita a fine dicembre su un anello con lungo tratto in cresta (che cmq non penso presenti ghiaccio duro) penso che sappia cosa fa e a cosa va incontro e sappia anche che se non ci si sente sicuri si torna indietro, punto. Ciao
Messaggio
21-12-2012 17.28
daridelf daridelf
Gli ultimi incidenti mortali sono successi sul sentiero che da Tanamea porta direttamente a Sella Kriz, poco dopo la partenza dal fondovalle e appena dopo aver lasciato sulla sinistra la traccia che porta al rifugio, in un punto apparentemente banale ma insidioso proprio perché non si ha percezione di pericoli.
Il sentiero ripido cui fa riferimento Rudy (20/12)dovrebbe essere quello, poco utilizzato, che sale dalla frazione di Cornappo.
Il percorso classico e sempre frequentato per il Gran Monte é la mulattiera Monteaperta - Sella Kriz,a mio parere unico itinerario consigliabile in questa stagione, neve permettendo, con eventuale prosecuzione fino al rifugio; rientro per la stessa via.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva