il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 76 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 8
Messaggio

segnalazione

19-07-2007 00.00
mako_88 mako_88
Oggi ho effettuato un'uscita sul monte festa da interneppo (CAI 838A), e durate il percorso ho trovato varie cose da segnalare.
-Buona parte della segnaletica CAI è cancellata da uno spray nero
-Tutti i tabelloni informativi nella parte iniziale del percorso distrutti
-Il piccolo ricovero nel vecchio villaggio sotto il forte danneggiato:porta divelta, letto a castello inutilizzabile, molta immondizia (quella che mi stava nello zaino l'ho riportata a valle)

Volevo segnalare un altro episodio che conferma la presenza (spero piccola!) di gente incivile e cafona che frequenta le nostre montagne.

In compenso ho trovato uno spiazzo immenso tappezzato di lamponi selvatici!!!
Messaggio
19-07-2007 00.00
Alessandro84 Alessandro84
che gentaglia! non ho parole!
Messaggio
19-07-2007 00.00
sonia sonia
spero tu ti sia fatta una bella scorpaciata ;-)
per dimenticare quella stupidità che alcune persone si portano appresso...........anche camminando x terre alte.....nenche la fatica non li ferma...........buona montagna a te mako!?!????
Messaggio
19-07-2007 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
Sembra che la zona sia infestata da uno (o piu' personaggi) che hanno cancellato diversi segnavia, danneggiato le auto degli escursionisti parcheggiate vicino alla cascata Favarins e addirittura (cosi' riporta il libro di Mazzilis) rubato centinaia di metri di cavo sul sentiero "Dalla Marta". Si consiglia quindi, se avete intenzione di fare escursioni nella zona di partire in piedi dal centro di Tolmezzo.

"Ci sono due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Sulla prima ho ancora dei dubbi." (Albert Einstein)
Messaggio
19-07-2007 00.00
mako_88 mako_88
beh ovvio ;)
peccato non avevo nulla di idoneo per portarne giù un po...vebbè, una buona scusa per ritornare su...
Messaggio
19-07-2007 00.00
mako_88 mako_88
Ho sentito anch'io di quella storia del cavo....
mah, a trovarli non so cosa gli si potrebbe fare....
vabbè...speriamo bene!!!!!! ;)
Messaggio
23-07-2007 00.00
Andrecosmico Andrecosmico
Veramente una cosa vergognosa!!!Pensa che la stessa cosa l'ho trovata sul sentiero per andare sulla cima del San Simeone.Alcune persone mi hanno riferito che sono i cacciatori locali a fare ciò per evitare che troppa gente disturbi gli animali, bersaglio ovviamente della loro inutile passione. Mandi
Messaggio
23-07-2007 00.00
mako_88 mako_88
Bah...sinceramente non vedo lo scopo se così è....
anche se a dire la verità i cacciatori non mi sembrano il genere di persone che fanno cose del genere;
Poi se vanno a caccia difficilmente si portano dietro bottiglie di vodka e superalcolici vari, come quelli che ho trovato io nel ricovero del festa.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva