il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 218 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 2
Messaggio

Monte Ledis (Venzone)

29-05-2006 00.00
Giuseppe Giuseppe
Qualche giorno fa ho tentato di salire il Monte di Ledis sopra Venzone e Rivoli Bianchi. Partendo dalla chiesetta di San Giacomo e S. Anna, il mio tentativo è miseramente fallito. Nel senso che alla fine mi sono trovato costretto a risalire interamente un canalone di sassi molto instabili per sbucare infine sulla crestina sommitale. Lì il sentiero c'era ma poco evidente che mi ha portato ad aggirare in quota il monte con belle visuali sulla Venzonassa e il Plauris. Poi, in un tratto nel bosco presso un ometto di sassi il sentiero è proprio scomparso e sono tornato indietro. Qualcuno della zona sa dirmi dove ho sbagliato? C'è un sentiero più agibile? Grazie in anticipo a chi potrà rispondermi.
Ciao, Giuseppe.
Messaggio
29-05-2006 00.00
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Aggiungo semplicemente la mia personale esperienza. Il mio tentativo risale a due anni fa. Ho provato a traversare il versante affacciato sulla Val Venzonassa utilizzando la mulattiera che si vede bene anche dalla strada per Borgo Costa. Questa è ottima nel primo tratto circa fino al bivio che scende verso il greto della Venzonassa poi la vegetazione ha il sopravvento ed arrivati nel vallone del rio Cuel Poscul abbiamo desistito. Rientrando abbiamo tentato di salire nel vallone del rio Lec seguendo alcune tracce ma anche queste sono incerte e difficili da seguire.
Peccato davvero poiché i sentieri fino ad un certo punto sono ancora in buone condizioni.
A questo punto non resta che provare dalla forca di Ledis scendendo agli stavoli dove sembra che una traccia segnata in nero sulla Tabacco raggiunga la cresta ad est della vetta.

Un saluto a tutti
Ivo Pecile - SentieriNatura
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva