il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 97 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 4
Messaggio

Sentiero per il Rio degli Uccelli

05-05-2003 00.00
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Qualche giorno fa avevamo intrapreso il sentiero che da Pontebba risale nel vallone del Rio degli Uccelli in vista di una recensione qui su SentieriNatura. Il percorso risulta però inagibile come recita un cartello della commissione giulio carnica sentieri avvitato sulle prime rocce.
Qualcuno ne sa qualcosa in piu ??

grazie

Ivo PECILE - SentieriNatura
Messaggio
05-05-2003 00.00
Giuseppe. Giuseppe.
L'ultima relazione sul Rio degli Uccelli, a quanto ne so, è quella riportata sull'ultima guida di Mazzilis sulle vie ferrate e sentieri attrezzati edita nel '99. Non dicono che sia inagibile ma sono passati ormai quasi 4 anni e qualche tratto potrebbe essere franato. Un fatto curioso e strano, invece, è la pessima fama che gode il Rio degli Uccelli da parte dei Pontebbani (o almeno di coloro che a Pontebba ci sono sempre vissuti). Nel '99 con un amico volevamo percorrerlo e siamo entrati in un bar-ristorante del centro a chiedere informazioni. Mai l'avessimo fatto! Siamo stati vivamente sconsigliati di percorrerlo perchè viene considerato un posto molto pericoloso. Per quale motivo concreto non è dato sapere, forse perchè la tradizione vuole che là vi si rifugiassero i banditi della Valcanale. Alla fine io e il mio amico abbiamo cambiato percorso e siamo saliti sul più "tranquillo" Jof di Dogna. A parte questo alone di mistero e stranezze di più non so, forse vale la pena di parlare comunque con gente del posto.
Saluti a tutti.
Messaggio
05-05-2003 00.00
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Noi l'avevamo già percorso qualche anno fa riscontrando esattamente quanto descrive Mazzilis nella sua recente guida. Sentiero esposto e qualche tratto attrezzato che comunque richiede passo sicuro. A quel tempo il percorso ci era molto piaciuto e non ricordo particolari problemi nel percorrerlo.
Probabilmente deve essere franato qualche punto "chiave".

Cercheremo di saperne di più da qualcuno di Pontebba.
Ciao a tutti.

Ivo PECILE - SentieriNatura
Messaggio
07-05-2003 00.00
dmt dmt
fatto in invernale
diversi anni fa(>5?)
bello e impegnativo
specialmente con neve
tratti franati ma transitabili
attrezzature mal ridotte
arricchiscono l'avventura
consigliabile la discesa
dal versante opposto
"ovest"
buon divertimento
dmt
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva