il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 86 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • P2433610
    Sardegna - Monte Novo San Giovanni da Montes
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
sabato 12 giugno 2021

Monte Novo San Giovanni da Montes

La foresta demaniale di Montes è un vasto territorio in comune di Orgosolo che ospita diverse aree boschive di pregio tra le quali una antica lecceta. E' una zona a forte vocazione turistica e didattica ed infatti un nutrito gruppo si sta preparando per iniziare una escursione assieme alle Guide. Punto di partenza è il Complesso Forestale che si trova al termine della lunga strada che arriva da Orgosolo sfiorando il lago di Olai. Dalla zona degli edifici si dipartono diverse proposte didattiche, noi per oggi scegliamo quella che sale nel bosco a destra in forma di sentiero (cartello Ilodei Malu). Tenendosi parallelo alla pista sottostante, il sentiero sale gradevolmente nella lecceta uscendo infine su terreno più aperto nei pressi di un vecchio casolare. Qui arriva anche la pista che ora imboccheremo per rimontare verso le pendici del monte Fumai.
01-Recinti in pietra sotto il monte Fumai01-Recinti in pietra sotto il monte Fumai
02-Il monte Macheddu02-Il monte Macheddu
Salendo di quota la visuale si apre sul brullo paesaggio circostante ravvivato dalle fioriture di cisti e asfodeli. Spiccano i due torrioni calcarei del monte Fumai e del più lontano Monte Novo, prime anticipazioni della immensa distesa calcarea del Supramonte. Si arriva così alla insellatura che separa il monte Fumai dal monte Machedda, sede abituale di animali al pascolo. Qui si notano anche diversi antichi recinti in pietra sormontati dalle rocciose pendici del monte Fumai sulle quali si abbarbicano i lecci.
03-Alla base del monte Novo San Giovanni03-Alla base del monte Novo San Giovanni
04-Sulle balze panoramiche del monte Novo04-Sulle balze panoramiche del monte Novo
Al valico si abbandona la pista che prosegue verso sud per seguire il sentiero inizialmente poco evidente che prosegue a contornare la montagna. Tra lecci e grossi macigni, preceduti da una piccola mandria, completiamo l'aggiramento del monte Fumai per arrivare alla successiva insellatura di Janna S'Orroali. Una classica scaletta ci permette di oltrepassare una recinzione e proseguire il nostro avvicinamento al Monte Novo San Giovanni che, dopo una iniziale salita, procede quasi in quota tra eriche e lecci. Si arriva così all'area di sosta che precede il tratto finale: i bastioni del Monte Novo sembrano inaccessibili, ma la salita si rivelerà priva di difficoltà. Imboccata la stradella che si dirige con qualche svolta verso il monte, alla base delle pareti arriviamo ad una recinzione che si supera tramite una porticina (incisione sulla parete). La risalita successiva, molto breve e protetta da staccionate, si affaccia su un paesaggio particolare fatto di torrioni che sembrano emergere dalla boscaglia di sambuchi in fiore. In cima al Monte Novo San Giovanni (m 1316) troviamo una specie di ricovero in legno dal quale si apre un estesissimo panorama verso il Supramonte.
Per il ritorno, una volta raggiunto il punto di sosta, senza riprendere la via di prima imbocchiamo la pista che scende a destra. Questa scende in maniera uniforme, costantemente all'interno del bosco di lecci, attraversa un impluvio e poi si porta fino un luogo ombreggiato, attrezzato per la sosta, nei pressi di Funtana Bona, la sorgente che tradizionalmente da origine al fiume Cedrino. Poco più a valle la pista si biforca, noi prendiamo il ramo in discesa sulla destra e facciamo rientro al parcheggio.
05-Pinnacoli rocciosi presso la sommità del monte Novo05-Pinnacoli rocciosi presso la sommità del monte Novo
06-Le bastionate calcaree del monte Novo San Giovanni06-Le bastionate calcaree del monte Novo San Giovanni
Commenti
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva