il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 96 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • P1288592
    Fuerteventura - Gran Montaña
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
lunedì 28 gennaio 2019

Barranco de la Peña e Gran Montaña

Da Pajara raggiungiamo la località Buen Paso dove lasciamo l’auto. Su pista passiamo coltivazioni e orti supportati da piccoli mulinelli per entrare nel solco del barranco de Malpaso (o de las Peñitas), sul cui fondo è presente una piccola pozza di acqua racchiusa da pareti cariate di colore beige rosato. Più in alto si intravede già la piccola costruzione della Ermita, l’appartata chiesetta a cui arriveremo tra poco. Il sentiero principale va cercato tra le recinzioni delle coltivazioni, dove si sta ricostituendo una zona a Palmera. Il largo sentiero si alza gradualmente sul fianco del barranco de las Peñitas fino ad arrivare alla piccola Ermita dedicata alla Madonna, intonacata di bianco e incastonata nella parete.
01-Piccoli specchi d'acqua sul fondo del barranco de las Peñitas01-Piccoli specchi d'acqua sul fondo del barranco de las Peñitas
02-La candida Ermita, incastonata nella roccia02-La candida Ermita, incastonata nella roccia
Sostituisce la originaria Ermita raggiungibile poco più sotto con ponticello di legno. Si risale il barranco fino alla diga che delimita l'invaso de las Peñitas. Oggi il bacino, posto alla base della parete del Risco della Peña, risulta completamente secco e di colore rosso. Su terreno più aperto procediamo verso la strada, in direzione del visibile borgo di Vega di Rio Palmas. Arrivati di fronte a pendici erose di terra rossastra, attraversiamo il fondo del barranco e con facilità, senza percorso obbligato, rimontiamo alla strada asfaltata soprastante, per imboccarla verso destra.
03-In salita verso la Degollada de los Granadillos03-In salita verso la Degollada de los Granadillos
04-La valle di Vega de Rio Palmas con i suoi colori caldi04-La valle di Vega de Rio Palmas con i suoi colori caldi
Uno scoiattolo corre tra i sassi e si fanno vedere anche due upupe. La strada si esaurisce presso il barranco del Granadillo dove prendiamo a sinistra per risalirne il fondo, povero di vegetazione. Più in alto il Camino interseca la strada asfaltata e prosegue la sua salita verso la Degollada de los Granadillos, dove si trova un semplice riparo in pietra. Qui si lascia il Camino che scende dalla parte opposta per tenersi sulla sinistra, lungo la recinzione, sulla direzione (invero poco evidente) indicata da alcuni ometti. Arrivati alla linea di cresta la percorriamo verso destra alternandoci sui due lati del crinale. Su terreno via via più comodo divalliamo alla insellatura che precede la Gran Montaña. Da qui una traccia arriva fino al punto più elevato, dal quale si apre un esteso panorama su quasi tutta l'isola. Tornati alla insellatura, scendiamo ora sulla destra (nord), imboccando un evidente sentiero tra le agavi. Divalliamo lungo una costa, con una serie di tornanti panoramici sul sottostante abitato. Incontrata una pista, la imbocchiamo a sinistra, oltrepassando caratteristici terrazzamenti dal colore rosso. Si passa poi per la piazza di Vega de Rio Palmas con la chiesa alla Madonna della Roccia.
05-Fioriture sulla cima della Gran Montaña05-Fioriture sulla cima della Gran Montaña
06-La chiesa di Madonna della Roccia a Vega de Rio Palmas06-La chiesa di Madonna della Roccia a Vega de Rio Palmas
Il paese non è molto distante da Betancuria. Entrambe si trovano in una valle fertile dove crescono palme, quasi un’oasi rispetto ad altri settori dell’isola. (Vega de Rio Palmas indica La Valle del fiume delle Palme). Evitato a destra il primo tratto di asfalto ci riportiamo sulla strada principale che va seguita fino al ponte sul barranco. Ancora a destra in breve, attraversando un fitto canneto e una serie di placche con piccole pozze di acqua, si ritorna all'invaso de las Peñitas.
07-Palmizi allo sbocco del barranco de la Peñitas07-Palmizi allo sbocco del barranco de la Peñitas
Commenti
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva