il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 72 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • P1650390
    Lanzarote - Punta nord di Lanzarote
  • P1650391
    Lanzarote - Punta nord di Lanzarote
  • P1650401
    Lanzarote - Punta nord di Lanzarote
  • P1650403
    Lanzarote - Punta nord di Lanzarote
  • P1650404
    Lanzarote - Punta nord di Lanzarote
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
lunedì 27 marzo 2017
Tag: 

Sulla punta nord di Lanzarote dal Mirador del Rio

Per l'ultimo giorno a Lanzarote ci siamo riservati una passeggiata fuori dai circuiti classici. Incuriositi da alcune descrizioni, andremo a visitare la punta settentrionale dell'isola fin dove il Risco de Famara si assottiglia a tal punto da diventare una cresta vertiginosa e impercorribile. Dalla cittadina di Yé ci portiamo, quindi, al Mirador del Rio (m 482): è mattino e il parcheggio è ancora relativamente vuoto. Il Mirador è opera di uno dei figli più illustri di Lanzarote, l'architetto César Manrique che lo fece costruire, come molte altre sue opere, ben integrato nel paesaggio vulcanico a partire dai resti di una batteria militare.
01-Yè e Montaña Corona dal Mirador del Rio01-Yè e Montaña Corona dal Mirador del Rio
02-Panorama dal Mirador del Rio02-Panorama dal Mirador del Rio
Tralasciato l'ingresso della struttura, imbocchiamo la sterrata che si stacca dal parcheggio in direzione est, aggirando una ampia zona di calanchi rossastri e terrosi. Dopo l'ansa, la pista si orienta verso nord puntando ad un impianto per le telecomunicazioni che si trova poco più in alto. Dalle antenne inizia una lieve discesa senza percorso obbligato che dopo circa 300 metri ci porta ai resti di due piazzole per l'artiglieria, risalenti agli anni intorno alla Seconda Guerra Mondiale.
03-Il Mirador del Rio03-Il Mirador del Rio
04-Il paese di Orzola04-Il paese di Orzola
Dopo questo inaspettato incontro ci spostiamo verso destra (est) per andare a visitare il ciglio del grande costone che scende verso il paese di Orzola. Ripresa la direzione iniziale, ci avviamo verso il punto in cui il pendio si restringe sensibilmente trasformandosi nelle scogliere che precipitano sui due lati (Acantillados de Gusa). La vista è epica come anche il panorama su La Graciosa che sembra creato da una carta geografica distesa sull'Oceano.
05-Sulla punta nord di Lanzarote05-Sulla punta nord di Lanzarote
06-Scogliere presso la punta nord di Lanzarote06-Scogliere presso la punta nord di Lanzarote
L'abbiamo visitata qualche giorno fa e ora riusciamo a distinguere diversi dettagli sulla sua superficie. Nel frattempo si sono materializzate tre capre: evidentemente non soffrono di vertigini poiché cercano di brucare la poca vegetazione saltellando sopra i precipizi. Al rientro verso la nostra base, nella periferia di Arrecife, i pensieri e le parole vanno ai tanti ambienti che abbiamo incontrato in questo lembo di terra emersa, disegnato dai vulcani e così diverso dai nostri luoghi di origine.
07-Panorama completo sull'isola di La Graciosa07-Panorama completo sull'isola di La Graciosa
08-Opere belliche presso il Mirador del Rio08-Opere belliche presso il Mirador del Rio
Commenti
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Nella stessa zona
  • Playa del Risco da Yé
    Dall’alto del bordo del Risco di Famara oggi ci abbasseremo fino alla costa per visitare l ...
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva