il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 210 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • P1033014
    Sentiero P4 della Grande Guerra da Stolvizza
    Alpi Giulie
  • P1033005
    Sentiero P4 della Grande Guerra da Stolvizza
    Alpi Giulie
  • P1022813
    Sentiero P4 della Grande Guerra da Stolvizza
    Alpi Giulie
  • P1022804
    Sentiero P4 della Grande Guerra da Stolvizza
    Alpi Giulie
  • P1022803
    Sentiero P4 della Grande Guerra da Stolvizza
    Alpi Giulie
SentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
I percorsi di SentieriNatura

Sentiero P4 della Grande Guerra da Stolvizza

Avvicinamento

Il percorso ha inizio da Stolvizza, nel cuore della val Resia, a cui si giunge risalendo la strada che da Resiutta si inoltra nella valle. Tralasciate le diramazioni per Borgo Povici e più avanti per San Giorgio, Sella Carnizza e Oseacco si percorre la strada principale fino a giungere a Stolvizza. Oltrepassata anche la piazzetta dell'Arrotino si lascia l'auto poco dopo sulla sinistra, all'inizio di via Indrinizza (m 573, parcheggio).

Descrizione

Risalita brevemente la strada del parcheggio, si imbocca sulla destra Via Alta - Kikej, ma la si abbandona quasi subito per rimontare il pendio che ospita il presepe, puntaggiato dalla primula odorosa. Qui ha termine la teleferica che trasporta la Stella di Natale durante le note celebrazioni di fine anno. Pochi metri oltre, il belvedere Buttolo ci regala una bella vista su Stolvizza ed al contempo segna l'inizio dei tre percorsi che da qui si diramano: il nostro è quello denominato P4 della Grande Guerra. In breve, superata la presa dell’acquedotto, troviamo il cartello con le indicazioni a destra per il nostro itinerario. Si inizia così a salire nella pineta di pino nero e pino silvestre, attraversando alcune radure ricoperte di eriche e viole. Oltrepassata una ansa stillicidiosa si arriva presto al punto panoramico che ospita la prima testimonianza: una trincea riportata alla luce e ripulita dalla vegetazione. Da qui il sentiero piega verso l'alto, iniziando a risalire in modo più deciso il pendio. Mantenendosi sempre nella boscaglia, si arriva ad una costa nei pressi della quota 809 dove la pendenza si appiana definitivamente. Da qui il sentiero inizia un tratto a mezza costa che ci porterà ad incontrare una serie di piccoli impluvi. Il traverso si esaurisce nei pressi della radura degli stavoli Tuurse (m 860, punto più elevato della escursione). Visitando i due stavoli si potrà notare il classico sistema di raccolta dell'acqua piovana. Il luogo è un punto ideale per la sosta grazie anche alla aperta visuale che si estende a tutto l'arco montuoso che racchiude la val Resia. La discesa avviene sul segnavia CAI n.643 che cala nel prato sottostante rientrando poi nella pineta. Tuttavia, fatti alcuni tornanti, un cartello ci invita a lasciare il sentiero principale per piegare a sinistra. Si arriva così ad una ulteriore trincea che prelude alla postazione più interessante che si trova pochi metri più sotto: una galleria con feritoia. Lasciato anche questo manufatto, in pochi minuti ci si ricollega al segnavia CAI 643 che scende, ora per pista, fino alle case di Ladina. Un ultimo tratto sull'asfalto, verso destra, ci riporta esattamente al parcheggio di Stolvizza.
Escursione
Mese consigliato
Aprile
Carta Tabacco
027
Dislivello
300
Lunghezza Km
3,7
Altitudine min
573
Altitudine max
860
Tempi
Dati aggiornati al
2018
I vostri commentiVisualizza tutti i commenti
Le vostre fotoVisualizza tutte le fotoi
I vostri tracciatiVai al forum GPS
Le vostre escursioniVai alla mappa localizzazioni
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Altre escursioni in zona
Webcam più vicine
  • Webcam Casera Canin
  • Webcam Piani Montasio 1
  • Webcam Prato di Resia
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva