il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 165 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
AttivitàSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
domenica 4 dicembre 2022

RAI3 FVG-Villafredda il Borgo Medioevale (lingua italiana)

In onda su RAI 3 FVG (canale 809) domenica 4 dicembre fascia oraria 09:15-10:15 e su RAI 3 BIS (canale 810) mercoledì 7 dicembre fascia oraria 21:15-22:15 - VILLAFREDDA IL BORGO MEDIOEVALE.
Dopo la versione in lingua friulana la RAI regionale propone anche la versione italiana dove il borgo è raccontato dalla viva voce di Umberto ed Enrico Sello.
Il documentario, prodotto da Marco Virgilio e Ivo Pecile, acconta la storia del piccolo borgo medioevale di Villafredda, nei pressi di Tarcento, dal 1300 ai giorni nostri. Le prime citazioni riferibili al borgo risalgono al 1319, l’insediamento crebbe nei secoli su una collina leggermente più elevata rispetto al territorio circostante, molto probabilmente nei pressi di un precedente posto di vedetta di epoca romana. Il piccolo borgo, feudo di appartenenza della famiglia Liruti, è stato una proprietà unica fino alla fine dell’800. Fu Marquardo, figlio di Bartolomeo di Mantova, in fuga dalla città lombarda, il primo che stabilì la sua dimora a Villafredda. Oggi il paesino è diviso in una decina di proprietà. L’evoluzione architettonica e la storia del piccolo e suggestivo borgo friulano è strettamente legata alla famiglia Liruti. Nel tempo, la famiglia gestì oltre alle attività agricole degli impianti proto-industriali: due fornaci, un mulino e un battiferro. Il borgo ospitava un centinaio di persone e dal 1600 fu arricchito da una piccola chiesa. Diversi nomi della famiglia Liruti, che ottenne dalla Repubblica di Venezia i titoli nobiliari nel 1647, furono personaggi importanti della società friulana.
Oggi il borgo, dopo gli ultimi restauri seguiti agli eventi sismici del 1976, è un po’ disomogeneo dal punto di vista architettonico e meriterebbe un piano di rinascita. Anche per favorire questa rinascita la famiglia Sello ha dato vita alla “Festa di piante, di storie e di mostre”, un evento annuale che si ripete ogni estate dal 2010.
Commenti
Evento
RAI3 FVG-Villafredda il Borgo Medioevale (lingua italiana)
Scegli una attività
Ricerche
In evidenza
Ultime attivitàIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Le guide di SentieriNatura
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva