il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 292 ospiti - 4 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • P1680914
    Skye - Quiraing
  • P1680751
    Skye - Quiraing
  • P1680918
    Skye - Quiraing
  • P1680755
    Skye - Quiraing
  • P1680812
    Skye - Quiraing
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
domenica 28 maggio 2017
Tag: 

Anello del Quiraing da Staffin

Il Quiraing è un altopiano di origine vulcanica che si trova nella penisola di Trotternish. Antiche frane lo hanno modellato creando guglie e torrioni suggestivi che si stagliano verticali sul verde. Il terreno è in movimento ancora oggi, e la strada che lo raggiunge richiede costante manutenzione. Poco discosto, il grande dorso erboso del Meall na Suiramach delimita l’area dei pinnacoli del Quiraing e ne consente una spettacolare vista dall’alto. Risaliamo dunque la stretta rotabile che collega Staffin a Uig fino al passo, uno dei pochi dell'isola, oggi affollato di auto e moto. Arrivando da Staffin, la nostra meta si trova sulla destra come anche la marcata pista che si allontana verso nord est. Dapprima in falsopiano poi con lieve salita, percorriamo il marcato sentiero, molto frequentato, che taglia ripidissime pendici. Il panorama è splendido, tutto attorno si estendono sterminate praterie ondulate che ricoprono ogni asperità.
01-All'inizio dell'anello del Quiraing01-All'inizio dell'anello del Quiraing
02-...è tutto verde quassù...02-...è tutto verde quassù...
03-La Trotternish Ridge si allontana verso sud03-La Trotternish Ridge si allontana verso sud
La salita prosegue verso una insellatura compresa tra le pareti di sinistra e uno sperone roccioso, ma prima di arrivarci proviamo a divagare sulla destra percorrendo una delle tante tracce presenti. Tornati sui nostri passi, raggiungiamo in breve la sella, racchiusa tra una colata di grossi massi e la cupa bastionata di destra: the Prison.
04-La possente bastionata di The Prison04-La possente bastionata di The Prison
05-Il versante roccioso del Bioda Buidhe05-Il versante roccioso del Bioda Buidhe
Alla sinistra, invece, svetta una guglia tortile, the Needle (per i friulani, una sorta di fratello minore del campanile di val Montanaia). Molti si fermano qui, ma il sentiero continua l‘aggiramento del monte traversando con qualche saliscendi. Sfiorata una piccola palude inerbita, si arriva poco dopo ad un muretto a secco che percorre trasversalmente l’insellatura tra la parete rocciosa e un rilievo poco a destra. La successiva breve salita ci porta ad una costa, delimitata di nuovo da recinzione per animali. Se non si desidera divagare ulteriormente a destra, è questo il punto in cui invertire la direzione per iniziare il rientro passando per la cima del Meall na Suiramach. Il pendio, ora più monotono di prima, è completamente coperto da prati e torbiere a tratti fangose. Esaurita la risalita, ad un grande ometto di sassi possiamo deviare a destra per arrivare quasi in falsopiano sulla sommità. La cima del Meall na Suiramach (m 542), larga e piatta, ospita un cippo trigonometrico. Tornati sui nostri passi, riprendiamo la via verso sud per completare l'anello. Il sentiero si tiene ora lungo il crestone erboso che precipita bruscamente a sinistra. Una grande piattaforma verde, sulla larga sommità di un torrione, si fa notare per dimensione e posizione (the Table). Pare che vi si portassero al pascolo gli armenti per proteggerli dalle eventuali razzie dei nemici. Esaurito il larghissimo crestone, inizia la discesa più ripida verso la sella, riconoscibile dalle tantissime auto parcheggiate.
06-La cresta erbosa si protende verso nord06-La cresta erbosa si protende verso nord
07-I pinnacoli del Quiraing visti dall'alto07-I pinnacoli del Quiraing visti dall'alto
08-Di ritorno verso il passo08-Di ritorno verso il passo
Commenti
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva