il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 131 ospiti - 3 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • P1040457
    La Gomera - Fortaleza
  • P1040461
    La Gomera - Fortaleza
  • P1040445
    La Gomera - Fortaleza
  • P1040467
    La Gomera - Fortaleza
  • P1040481
    La Gomera - Fortaleza
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
martedì 27 gennaio 2015
Tag: 

Fortaleza da Chipude

La Fortaleza: una lunga bastionata rocciosa che si erge presso Chipude ci ha attratto per la somiglianza, da lontano, con la omonima cima di Tenerife e con la nostrana friulana Creta di Aip. In verità la vetta si raggiunge con un dislivello minimo, ma offre uno straordinario panorama tutto attorno e costituisce uno dei più importanti siti archeologici del'isola. Si tratta di una escursione molto breve da estrarre dal cilindro quando c'è poco tempo a disposizione. Raggiunta Chipude, ci si avvicina alle pendici della nostra meta lasciando l'auto nella piccola frazione di Pavon.
01-Nebbie che scendono dalla cresta del Garajonay01-Nebbie che scendono dalla cresta del Garajonay
02-Le case di Pavon dalle pendici della Fortaleza 02-Le case di Pavon dalle pendici della Fortaleza
03-Giochi di nubi sulla Fortaleza 03-Giochi di nubi sulla Fortaleza
Da qui si diparte una stradicciola lastricata che sale a monte delle ultime case e raggiunge la Degollada di Fortaleza (m 1125), tra terrazzamenti e coltivi. Qui il sentiero si biforca: noi prendiamo a destra puntando al vicino corpo roccioso della Fortaleza alla cui base spicca un gruppo di eucalipti. Con un tornante si giunge ai piedi delle rocce dove l'originario canalino è stato gradinato e cementato. Da lontano la montagna sembrava avere un accesso un poco più complicato, ma questo intervento francamente toglie anche quel minimo di difficoltà che pensavamo di incontrare. Peccato, il sentiero così addomesticato, per non dire rovinato, ha certamente perso molto del suo interesse.
04-Il sentiero gradinato per la vetta della Fortaleza04-Il sentiero gradinato per la vetta della Fortaleza
05-Punto panoramico dalle pendici della Fortaleza05-Punto panoramico dalle pendici della Fortaleza
06-Ultimi gradini rocciosi verso la vetta06-Ultimi gradini rocciosi verso la vetta
Un poco delusi, ci soffermiamo ad osservare le nebbie che scendono dalla cresta del Garajonay e si dissolvono presso le case formando spesso effimeri arcobaleni. Una breve contropendenza tra alcuni salti rocciosi e siamo sul pianoro sommitale della Fortaleza, completamente piatto e coperto da una bassa vegetazione con margherite e cisti. Un camminamento delimitato da sassi ci conduce fino alla croce di vetta (m 1243) e poi prosegue con un piccolo anello lungo il plateau sommitale.
07-Panorama dalla Fortaleza 07-Panorama dalla Fortaleza
08-Il precipite bordo della Fortaleza 08-Il precipite bordo della Fortaleza
Il panorama è ampio e arriva a comprendere, lontana nell'oceano, l'isola di La Palma. Siamo soli e tra gli arbusti che popolano la sommità vola un piccolo rapace dall'occhio vigile. Si posa sul ramo più alto e sorveglia il territorio mantenendosi a distanza di sicurezza da quei due strani bipedi che si aggirano nel suo regno.
Commenti
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Nella stessa zona
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva