il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 92 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • IMG_8055
    Appennino Tosco Emiliano - Pania di Corfino
  • IMG_8060
    Appennino Tosco Emiliano - Pania di Corfino
  • IMG_8063
    Appennino Tosco Emiliano - Pania di Corfino
  • IMG_8065
    Appennino Tosco Emiliano - Pania di Corfino
  • IMG_8066
    Appennino Tosco Emiliano - Pania di Corfino
BlogSentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
martedì 30 agosto 2005

Pania di Corfino dall'Orto Botanico

Oggi ci discostiamo dalle Apuane per andare a visitare la Pania di Corfino, una tondeggiante e panoramica vetta che si trova all'interno del Parco dell'Orecchiella nell'alto appennino lucchese.
01-Nel primo tratto il sentiero attraversa una macchia di faggi 01-Nel primo tratto il sentiero attraversa una macchia di faggi
02-Colata di ghiaia sulle pendici della Pania di Corfino02-Colata di ghiaia sulle pendici della Pania di Corfino
03-Albero isolato sulle pendici della Pania di Corfino03-Albero isolato sulle pendici della Pania di Corfino
04-Praterie sommitali della Pania di Corfino04-Praterie sommitali della Pania di Corfino
Per arrivare all'Orto Botanico, da Castelnuovo di Garfagnana, si seguono le indicazioni per Villa Collemandina. Seguendo poi la segnaletica, ad un bivio poco oltre Sulcina, si piega a destra e si arriva al punto di partenza.
05-Faggi sulla linea di cresta 05-Faggi sulla linea di cresta
06-Le scoscese pendici della Pania di Corfino06-Le scoscese pendici della Pania di Corfino
Il sentiero per la Pania di Corfino attraversa una piccola macchia arborea per poi uscire quasi subito sulle ghiaie che discendono dalle pendici soprastanti. Con una marcata ansa a destra si prosegue a salire in diagonale, non senza fatica vista la pendenza e la temperatura elevata. Più in alto fortunatamente entriamo nell'ombra di uno spallone e dopo poco il sentiero termina su un colletto verde a poca distanza dalla vetta (m 1603).
07-Affioramenti rosati sulle praterie sommitali della Pania di Corfino07-Affioramenti rosati sulle praterie sommitali della Pania di Corfino
08-La panoramica sommità della Pania di Corfino08-La panoramica sommità della Pania di Corfino
La Pania di Corfino è una specie di balcone naturale sulle Apuane che da qui si mostrano in tutta la loro estensione. Dall'altra parte invece la vista si apre sul crinale appenninico principale, nel tratto che comprende il monte Prado, la vetta più alta della Toscana.
09-La croce di vetta della Pania di Corfino09-La croce di vetta della Pania di Corfino
10-Il sentiero di salita visto dalla cima10-Il sentiero di salita visto dalla cima
11-Fioriture tardo estive sulle praterie sommitali della Pania di Corfino11-Fioriture tardo estive sulle praterie sommitali della Pania di Corfino
Commenti
  • 28/06/2015 E' nel parco dell'Orecchiella questa cima tondeggiante, escursione tenuta di scorta per tempo incerto. Partenza da Corfino con prima tappa “la fontana dell'amore”, in coda per far scorta di quest'acqua …. altra tappa il rifugio Al Fungo, chiuso, passando per un altro rifugio si giunge alla verde cima della Pania di Corfino occupata da mucche con i loro vitellini. Tempo così così, poco panorama, seguendo sempre il sentiero Airone 1 si attraversaPruno, alpeggio le cui capanne hanno il tetto di paglia di segale. Mancato il sentieroe deciso di proseguire su strada(poco più di 2 km)fino a Corfino.
  • 21/08/2014 La Garfagnana offre uno spettacolo unico... da un lato le aguzze cime delle Apuane e dall'altro i rotondi profili dell'Appennino, in mezzo le Pievi romaniche ed i boschi brulicanti di storia. Un piccolo gioiello nel nostro bel Paese.
  • Invia un commento
A cura di
Scegli una zona
Mappa Scarica il tracciato kml Scarica il tracciato gpx Visualizza mappa dettagliata - Apertura su nuova finestra
Profilo altimetrico
Ricerche
In evidenza
Ultimi postIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva