il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 72 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • IMG_7788
    Cima di Mezzo
    Alpi Carniche
SentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
Punti di interesse

Cima di Mezzo

La Cima di Mezzo è una cima secondaria nel gruppo del monte Coglians. A causa di tale vicinanza la vetta è poco frequentata. Notevole è la visuale sulle poderose pareti della Creta della Cjanevate.
Sentieri CAI:
CimaVisualizza Cima
Carta Tabacco
09
Quota
2713
Dati aggiornati al
2013
Commenti
  • 20/08/2018 19-8-2018 Cima di Mezzo dal passo di Monte Croce Carnico.Itinerario come descritto dalla relazione di S.N.Percorso molto vario e appagante,ben segnalato tranne nel bivio con il 149 alla fine della ripida discesa del 171 nel vallone della Cjanevate .Il segnavia è alquanto sbiadito e bisogna prestare attenzione a non perdere la traccia che sale verso la Creta Monumenz.Il nevaio residuo nel vallone può essere bypassato scendendo leggermente di qualche metro a valle e risalendo poi il ghiaione.Dalla solitaria cima magnifico panorama a 360°e sulla vicina super affollata vetta del Coglians.Ritorno per forcella Monumenz,Pic Chiadin,Marinelli,"Scaletta"e di nuovo con il 146 al passo di Monte Croce Carnico.Buone montagne a tutti.
  • 08/10/2012 Complimenti per l'ascesa nonostante la giornata autunnale!Sono contenta di sapere che qualche anima buona ha rimesso il libro delle firme, perchè lo scorso 17 agosto non c'era più, forse rubato o gettato via dai soliti cretini! Per fortuna il bellissimo timbro si trova ben custodito al rifugio Marinelli!
  • 07/10/2012 Cima di Mezzo per una via semplice: rif.Tolazzi, Marinelli poi sentiero 143 fino a f.lla Monumenz, continuare a dx fino ad incontrare il sv 149 che sale dal Passo di Monte Croce Carnico e proseguire verso sx fino alla cima. La giornata non era certamente delle migliori per salire lassù, nebbia ed ancora nebbia ma la pioggerellina prevista non si è fatta viva, il panorama è stato il grande assente ma tutto sommato direi che andata bene. Il percorso ricalca la salita al Coglians fino a f.lla Monumenz poi si sale lungo un sentiero spesso incassato fra verdi e i primi affioramenti carsici fino a che tutto diventa ghiaione grossolano e lastronate calcaree. Il sentiero sale senza quasi mai dare respiro (dislivello m.1400 ca) ma non ci sono difficoltà oggettive, qualche rampa gradinata, un po’ di attenzione dall’anticima alla cima e poi ecco la campanellina e il librettino delle firme. Si dice che il Coglians e la Chianevate siano lì, oltre la nebbia, probabilmente è così; adesso c’è anche i ...
  • Invia un commento
Le vostre foto
  • la Valentin Tal
    20/08/2018 la Valentin Tal
  • La solitaria cima e l'affollato Coglians
    20/08/2018 La solitaria cima e l'affollato Coglians
  • I "pilastri"della Cjanevate
    20/08/2018 I "pilastri"della Cjanevate
  • Nevaio residuo
    20/08/2018 Nevaio residuo
  • Il sentiero 171 che scende nel vallone della Cjanevate
    20/08/2018 Il sentiero 171 che scende nel vallone della Cjanevate
  • Invia una foto
Mappa
Escursioni in zona
Altri punti in zona
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva