il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 131 ospiti - 3 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • IMG_1221
    Cuel de la Bareta
    Alpi Giulie
SentieriNaturaAggiungi ai preferiti - Richiede LogIN
Punti di interesse

Cuel de la Bareta

Il Cuel de la Bareta è una tozza elevazione che conclude a Nord Ovest il gruppo montuoso che fa capo al monte Cimone. Sulla vetta, che costituisce un ottimo balcone naturale sulle dirupate vette circostanti, sono numerosi i resti di guerra. Tra questi una complessa rete di gallerie che trafora la cima. Vi si giunge con una breve deviazione dal sentiero CAI n.619.
Sentieri CAI:
CimaVisualizza Cima
Carta Tabacco
018
Quota
1522
Commenti
  • 21/02/2020 Il mio ritorno di oggi su questo cimotto è avvenuto lungo il CAI 619. Le note esposte da Francesca e, in altra parte del sito, da laura.molinari, fotografano esattamente la situazione attuale. Aggiungerei solo che a inizio sentiero non si vede più l'indicazione di sentiero "dismesso" citata a suo tempo. Buona e interessante percorribilità priva di incertezze degne di nota. A inizio, buona fioritura di elleboro nero. Qualche bella farfalla gialla svolazza. Vegetazione per ora contenutissima. Panorami molto buoni. Molti gli spunti storici. Tre escursionisti solitari, me compreso, lungo il percorso. Assolutamente meritevole. Mandi a duç.
  • 04/02/2020 CUEL DE LA BARETA (1522) da Cadramazzo, 02/02/2020.Dalla Pontebbana mt 412 dopo Chiusaforte (spiazzo dove parcheggiare), ci incamminiamo lungo la rotabile verso Dogna per 200 mt ca fino al ponte pedonale sul Fella a dx, che attraversiamo verso Cadramazzo, da qui continuiamo per il sentiero segnalato CAI 619, costeggiando un tratto l'autostrada e salendo poi a sx transitando sotto il ponte della ex ferrovia, quindi più ripidamente in dx orografica del Rio Cadramazzo, tramite tornantini che permettono una percorrenza mai troppo ripida. Arriviamo ad un'ancona e continuiamo a sx (a dx possibile breve deviazione per le cascate del Rio Cadramazzo), transitiamo presso una postazione militare, raggiungendo sucessivamante il bivio col sentiero 620 proveniente dalla Forca Galandin (Patoc) che lasciamo a dx, proseguendo a sx sempre sul 619. Il sentiero a monte si addolcisce ed il panorama incomincia ad aprirsi con il maredinubi sotto di noi, transitiamo per la imponente ex teleferica e oramai si ...
  • 09/12/2015 Il toponimo Cuel de la Bareta deriva dal friulano “bareta di predi”, nome locale della tintinella o fusaggine, frequente a queste quote.L'accesso alla vetta avviene tramite un sentiero segnalato dal bivio sottostante la Sella de la Bareta (1380 metri), dove il dismesso CAI 619 scende in Val Dogna.Le informazioni reperibili in rete, sulle guide escursionistiche e la cartografia Tabacco, fanno erroneamente partire tale sentiero a poca distanza dal tornante di quota 1326, dove si trova la Vasca ormai fagocitata dalla vegetazione, mentre in realtà bisogna proseguire ancora con alcune svolte, seguendo sempre il CAI 619 ( la numerazione 620 presente sulla Tabacco 018 ed. 2011 risulta errata ) fino all'evidente nuovo cartello con la precisa indicazione. I resti lignei presenti sotto un antro nei pressi del Rio Fontanis lungo la mulattiera proveniente da Patoc , appartengono al Clapuz dal Aneit, antico ricovero per pastori che frequentavano con le loro greggi l'omonimo colle.
  • Invia un commento
Le vostre foto
  • Il Zuc dal Bor innevato dal Cuel de la Bareta
    10/02/2020 Il Zuc dal Bor innevato dal Cuel de la Bareta
  • La vetta del Cuel de la Bareta
    10/02/2020 La vetta del Cuel de la Bareta
  • Maredinubi salendo sul Cuel de la Bareta: vista verso Sud co ...
    04/02/2020 Maredinubi salendo sul Cuel de la Bareta: vista verso Sud co ...
  • Salendo sul Cuel de la Bareta la vista si allarga verso Est  ...
    04/02/2020 Salendo sul Cuel de la Bareta la vista si allarga verso Est ...
  • La Vasca sul CAI 619
    09/12/2015 La Vasca sul CAI 619
  • Invia una foto
Mappa
Escursioni in zona
Altri punti in zona
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva