il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 36 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 7
Messaggio

kit ferrata

15-10-2018 16:20
alessandro alessandro
Un video di sicuro interesse per i ferratisti: la prima dritta che da corregge un diffusissimo (e secondo me non del tutto innocuo) vizio nell'utilizzo di dissipatore e moschettoni https://m.youtube.com/watch?v=HVsoOaMvPTQ
Messaggio
15-10-2018 16:46
alessandro alessandro
"...dritta che dà..." (e non "da").
Doverosa correzione di un refuso ortografico.
Messaggio
08-01-2019 21:08
dazambo dazambo
Ma (è una curiosità, non assolutamente polemica) in questo modo non si diventa dipendenti dalla corda, perdendo tutto il piacere del contatto con la roccia? (son il primo a essere infastidito dai moschettoni penzoloni, eh)
Messaggio
09-01-2019 03:02
neciu.lelia neciu.lelia
Potresti provare l arrampicata :) così sei a contattato con la roccia:) ( cmq sempre.in sicura)
Messaggio
09-01-2019 09:45
myshkin57 myshkin57
Mi fa piacere vedere che ci sono altri che condividono questo pensiero.
Da sempre ho considerato le attrezzature delle ferrate solo un ausilio per poter salire costantemente assicurati, mentre la progressione deve essere con tecniche classiche sulla roccia.
Lo ammetto ho guardato con fastidio chi sale appendendosi ai cavi a mo' di Tarzan; vedere in vendita kit da ferrata con guantini dedicati, o il video postato da alessandro mi fanno capire che la mia posizione probabilmente è anacronistica e forse un po' snob.
Ma in fondo salgo su ferrate non solo per l'ambiente o per arrivare in vetta, ma anche per il divertimento (e nei limiti, per l'eleganza) dell'arrampicata. Arrivare in cima tirandosi su a braccia sul cavo è divertente?
Messaggio
10-01-2019 12:32
alessandro alessandro
Il punto è che se in progressione ci si "dimentica" dei moschettoni, si è costretti a sporgersi, piegarsi all'indietro e forse sbilanciarsi ad ogni moschettonata, proprio per recuperare i moschettoni che ci penzolano dietro. L'esistenza stessa delle ferrate può essere concettualmente discutibile, ma se si decide di percorrerle mi pare abbia senso "trattarle" come tali, senza far finta - per appagare il nostro ego - che le attrezzature non esistano, salva però la (relativa) tranquillità psicologica data dalla presenza del cavo. Insomma, andiamo a far ferrate divertendoci in sicurezza e senza troppe paranoie.
Mio punto di vista senza alcun intento polemico, ovviamente.
Messaggio
10-01-2019 13:08
florian florian
Perfettamente d accordo con te Ale.il "dimenticarsi " dei moschettoni agganciati, ti potrà capitare durante le prime ferrate, ma poi diventa un automatismo. Poi, per coloro che non amano questo genere di arrampicata, c è sempre la scelta di salire in altri modi, più da puri e tecnicamente avanzati.
Un saluto a tutti e buon proseguimento!
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva