il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 54 ospiti - 4 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

Creta Livia - Dolomiti Pesarine

10-07-2018 16:32
magellano85 magellano85
Buongiorno a tutti. Domenica percorrendo la via alla Torre Sappada dal De Gasperi, ho individuato quella che dovrebbe essere la Creta Livia, di cui allego foto. Salendo il canalone che porta alla Torre e al Clap Grant, sulla sinistra si nota l'accesso a quella che dovrebbe essere la via dello spigolo sud e poi la normale alla cima. Qualcuno sa indicarmi dove posso reperire una relazione o qualora l'abbiate salita, darmi qualche informazione? Dovrebbe trattarsi di un III, IV grado se non sbaglio.
Grazie
Andrea
Allegato: PicsArt_07-10-12.37.36.jpg
Messaggio
11-07-2018 00:33
luciano.regattin luciano.regattin
Ciao, le relazioni delle vie di salita si trovano sulla guida delle Alpi Carniche vol.2 di De Rovere e Di Gallo; comunque ti anticipo che la roccia è generalmente friabile, la normale è di I grado e la via dello spigolo sud all'anticima sud viene descritta come II e III, di più non sono in grado di dirti, se non che da iscritto CAI generalmente puoi consultare questa ed altre guide presso le sedi delle nunerose sezioni CAI della regione.
Messaggio
11-07-2018 11:09
magellano85 magellano85
Ciao Luciano, grazie della risposta. Ci sei salito?
Al De Gasperi mi dicevano di chiedere al CAI di Tolmezzo, dovrebbero solitamente arrampicare li.
La roccia dovrebbe essere abbastanza simile a quella delle vette vicine, anche se in effetti la vedevo molto levigata dagli elementi.
Molto suggestiva!
Messaggio
11-07-2018 23:55
luciano.regattin luciano.regattin
Come dicevo, non ho altre informazioni (queste le ho ricavate dalla sopracitata guida, che ti consiglio di acquistare se hai intenzione di dedicarti a questo tipo di salite). Come ti ha suggerito il gestore del rifugio, rivolgiti al CAI di Tolmezzo perchè conoscono molto bene la zona, avendola utilizzata per molti anni come base per i loro corsi roccia (e credo che continuino a farlo).
Messaggio
24-08-2018 13:01
caitolmezzo caitolmezzo
Certo che continuiamo a farlo... la Creta Livia è quella in foto, ci sarebbe una normale che un tempo si utilizzava per la discesa, ma ormai è appannaggio di ravanatori espertissimi della zona.
La via che generalmente si fa con il corso roccia varia tra il III ed il IV grado su roccia discreta/buona, il problema è l'avvicinamento complicato su roccia friabilissima, la discesa che poi si effettua dalla cima con un paio di doppie esattamente al centro della foto allegata (la prima doppia è di circa 40 metri) per arrivare a pochi passi dal camino che sale alla Torre Sappada.
Una via divertente, con tanto di "salto" finale tra due pareti, che ha visto salire generazioni di alpinisti.
Da non farsi da soli, molto meglio andarci con qualcuno che già c'è salito, evitare la discesa a piedi nel caso si trovasse la descrizione perché ormai è introvabile nel dedalo di frane che l'ha interessata.
Messaggio
26-08-2018 14:00
norman norman
La "via normale ravanatoria" cui si fa cenno sopra e la via di discesa dovrebbero in parte sovrapporsi al percorso noto come "Discesa diretta al RIf. De Gasperi" (vedi Alpi Carniche vol.2), un tempo segnalato e discretamente frequentato. Si hanno forse notizie di quest'ultimo percorso (tratti franati, presenza di segnalazioni, etc.)??
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva