il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 92 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum video   Precedente Successivo
N. record trovati: 5
Messaggio

Scene da un malghetto carinziano...

02-05-2014 15:19
radetzky radetzky
...UnterBuchacherAlm (zona Straniger): a testimonianza di una vita all'alpeggio ormai in estinzione, questo malghetto è tuttora gestito da giugno a fine settembre da una coppia di ottantenni !
Gran vista sulla valle del Gail (e possibilità di spuntino con speck e formaggi di malga)

Allegato: Immagine.jpg
Scene da un malghetto carinziano...
Messaggio
03-05-2014 00:10
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
E' un tuo filmato ?
Messaggio
03-05-2014 14:02
radetzky radetzky
sì. Bazzico la zona da anni cercando il silenzio assoluto. E' un collage di due riprese
Messaggio
03-05-2014 14:10
radetzky radetzky
Mancherebbe un pezzetto iniziale che non ho ancora ripreso.
Il malgaro che si vede (ha passato gli ottanta) ha un suo rito: alle 15:30 in punto canta una specie di nenia e le mucche rientrano da sole dal pascolo nel malghetto per la mungitura. Ma non vengono munte subito perchè dice che le mucche devono riposare almeno un'ora e mezza in stalla prima della mungitura e fa pure una specie di test mungendo una quantità limitata a mano (si vede nel filmato), credo sia un test visivo della densità del grasso che deve essere omogeneamente sciolto nel latte...
Messaggio
03-05-2014 18:22
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Lo scorcio di vita delle malga che hai colto è interessante ma questo vuole essere soprattutto un forum tecnico sugli aspetti relativi alla ripresa e al montaggio. Mi permetto allora di darti due suggerimenti per migliorare la resa finale:
Inizio e fine sono bruschi. Aggiungi una dissolvenza per entrare e uscire gradualmente.
Le varie sequenze che formano il filmato sono molto lunghe (la prima dura addirittura un minuto e mezzo). Per dare maggiore interesse monta sequenze molto più brevi (possibilmente da punti di vista diversi). La lunghezza totale potrebbe essere facilmente dimezzata pur dicendo le stesse cose. Diverse sequenze, infatti, tornano su sé stesse oppure usano lo zoom avanti e indietro.
Bisogna sempre tenere presente che il montato finale deve necessariamente contenere solo una minima parte del materiale girato. In questo modo utilizzeremo solo il meglio e renderemo molto più interessante la visione.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva