il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 122 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum segnalazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 3
Messaggio

Dianthus sì, ma quale?

27-07-2019 18:24
giuseppe.tolazzi giuseppe.tolazzi
Il 23 luglio scorso salendo al Monte Paularo da Casera Pramosio bassa, ho fotografato questo fiore delicato dal colore rosa intenso. Per quanto ne so, è un Dianthus (fam. Cariofillacee e parente selvatico del garofano) ma non riesco a capire la specie. Forse D. sylvestris ma questo che ho fotografato non cresce su un terreno calcareo. Forse è il D.pungens ma davvero sono ad un punto morto. Se qualcuno ne sa di più mi aiuta? Grazie.
Giuseppe.
Allegato: 190723_Mte_Paularo_da_Pramosio_0049_SN.JPG
Dianthus sì, ma quale?
Messaggio
27-07-2019 23:30
luciano.regattin luciano.regattin
Sempre interessanti queste richieste. Un esperto risponderebbe subito, per quanto mi riguarda ho dovuto effettuare una breve ricerca per capire se il D. sylvestris possa crescere anche in ambiente acido, ma tutto ciò che si trova, pur consultando numerosi siti, è che cresce in ambiente "preferibilmente" calcareo, che non significa "esclusivamente"; da ciò deduco che talvolta si possa trovare anche in terreni più tendenti all'acido. Per il resto escluderei l'altra specie da te ipotizzata, in quanto non presente nella flora regionale.
Messaggio
28-07-2019 10:56
giuseppe.tolazzi giuseppe.tolazzi
Grazie Luciano, forse è proprio come dici tu: è un Dianthus sylvestris che ha trovato in quella fessura rocciosa un terreno meno acido - diciamo così - dell'ambiente circostante. Poi, in questo forum dove ci si scambiano osservazioni, io predico bene e poi razzolo male perchè avrei dovuto fare qualche altro scatto di altre parti della pianta per agevolare il riconoscimento. Comunque grazie ancora per l'aiuto.
Ciao, Giuseppe.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva