il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 48 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum segnalazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

Farfallina con disegno

06-09-2017 18:31
francesca francesca
Mi piacerebbe tanto sapere il nome di questa farfallina che ho fotografato ieri nel Collio Goriziano.
Sembra una specie piuttosto comune in questa zona.
Purtroppo la qualità dell'immagine è piuttosto scadente, ma forse è sufficiente per identificarla.
L'immagine è originale, solo ritagliata, ma già così rende l'idea del disegno colorato impresso nella pagina inferiore, i cui contorni nella realtà sono molto più ben definiti.
La pagina superiore, che non sono riuscita a prendere, è in tinta unita, di un colore pastello tra il celestino ed il violetto, il corpo è coperto di una peluria celestina.
Ho guardato le schede del sito, dove mi pare non sia presente, e come pagina superiore assomiglia alla farfalla di copertina del Sentiero delle Farfalle da Bordano, anche se non ricordo fosse contornata di nero ai bordi delle ali.
Allegato: farfallina con disegno.jpg
Farfallina con disegno
Messaggio
07-09-2017 14:16
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Diciamo subito che si tratta di un Licenide. Senza la pagina superiore potrei azzardare un Polyommatus icarus.
Messaggio
07-09-2017 17:50
orso.bruno orso.bruno
Vedendo le varie foto presenti sul web, penso che Ivo pure stavolta ci abbia azzeccato!
Tempo fà durante un giro in m.bike estivo dalle parti del Collio/Brda (zoa rinomata anche per vini ed ottimi punti di sosta) ho notato anch'io qualche farfalletta di questo tipo...
Messaggio
07-09-2017 18:41
francesca francesca
Guardando in rete pare proprio il Polyommatus icarus (Icaro o Argo azzurro, in volgare) e più precisamente un maschio, dato che le femmine presentano la pagina superiore delle ali bicolore. La tinta unita osservata nell'esemplare in foto come in tanti altri visti durante la biciclettata, tende però più al celeste che all'azzurro, ma forse questo dipende anche dalla luce. Confermo quanto detto da orso.bruno sul Collio ed aggiungo anche la bellezza naturalistica e floro-faunistica della zona, che sto scoprendo ultimamente grazie ai giri in bici. Il nome latino mi fa venire in mente la storia di Icaro della mitologia greca, che volando con ali posticce cadde e mori perché aveva osato troppo...ha forse attinenza a qualche particolarità dell'animaletto? Grazie molte a Ivo per la pronta risposta:)!
Messaggio
08-09-2017 22:47
pietro.zandigiacomo pietro.zandigiacomo
Confermo trattarsi di un maschio (essendo sopra blu viola, le femmine sopra sono invece marroncine) di Polyommatus icarus della forma normale (non "icarinus"), poiche' sull'ala anteriore si vede un caratteristico punto nero. Inoltre, sull'ala posteriore si notano tre punti neri consecutivi perfettamente allineati. Sono anche abbastanza caratteristiche le aree arancioni sempre sui margini dell'ala posteriore.
saluti
pietro
Messaggio
09-09-2017 08:32
francesca francesca
Grazie prof. Pietro per la conferma e le precisazioni:)!
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva