il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 119 ospiti - 3 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni altro   Precedente Successivo
N. record trovati: 3
Messaggio

forcella sagherza da val coritenza

30-06-2018 11:20
paoloceck paoloceck
Ciao a tutti, ieri siamo saliti al bivacco CAI Tarvisio da Lod Pod Mangarton in val Coritnica. Segnalo a chi volesse effettuare questa ottima escursione che i sentieri segnati sulla Tabacco 19 e riguardanti il lato sloveno sono imprecisi e incompleti (cosa che ha causato notevole ravanamento imprevisto). Nel dettaglio: se dal grande ghiaione a sud di forcella Sagherza si vuole raggiungere il bivacco esiste un sentiero bollato (non presente in cartina) che sale dal lato destro del ghiaione faccia a monte (vedi traccia rossa nella foto allegata) Il sentiero è per un buon tratto su cengette esposte e friabili e richiede attenzione (e magari uno spezzone di corda) . Se si vuole invece salire verso il Piccolo Mangart di Coritenza, la traccia presente in cartina sul lato sinistro del ghiaione è sbagliata: il sentiero (tratti attrezzati) taglia circa un centinaio di metri più in basso e sale uno spallone verde con placche rocciose (in arancio sulla foto). Sempre nella foto, tratteggiato in giallo il sentiero di arrivo dalla val Coritenza. Per il bivacco si considerino circa 4 ore e 1400 metri di dislivello, per il Piccolo Mangart altri duecento metri.
buona montagna a tutti
Allegato: coritenza.jpg
Messaggio
06-07-2018 13:37
alessio2061 alessio2061
hai avuto occasione di visionare lo stato del bivacco internamente ed esterno?nel caso andremo su già con il meteriale x manutenzione pronto, grazie CAI Tarvisio.
Messaggio
24-08-2018 21:45
paoloceck paoloceck
Ciao, scusa ma ho visto il messaggio solo adesso. All'esterno tutto bene, all'interno ho solo buttato un occhio e non saprei onestamente dare dettagli, ma se fossero stati casini evidenti probabilmente ce ne saremmo accorti. Buon lavoro Paolo
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva