il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 113 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni altro   Precedente Successivo
N. record trovati: 14
Messaggio

dobratsch

20-02-2014 14:00
ketlin ketlin
Buongiorno,
domenica mi piacerebbe fare una ciaspolata sul dobratsch. So che la strada è aperta ma non riesco a trovare il bollettino valanghe di quella zona. Qualcuno può aiutarmi?
Messaggio
21-02-2014 21:49
marco.raibl marco.raibl
Apri il sito della regione FVG.Nella sezione Bollettino Valanghe,nella colonna di destra,troverai il link dedicato alla Carinzia.Ma devi proprio?Grado 3-4.Ciao
Messaggio
25-02-2014 14:03
brunomik brunomik
Diciamo che il Dobratsch è proprio una montagna adatta alle escursioni invernali, casi limite come quest'anno a parte. Ci sono stato un paio di anni fa e la strada asfaltata che sale da Villach, che d'estate è a pagamento, in inverno non lo è (almeno era così allora). Parcheggi a quota 1700 metri circa e quindi sali per la bellissima pista, generalmente ben battuta fino al rifugio posto praticamente sotto l'enorme antenna. Da lì in pochi minuti arrivi alla chiesetta tedesca e quindi alla chiesetta slovena distanti pochi minuti una dall'altra, per arrivare a quella slovena valutare comunque attentamente le condizioni. Per raggiungere la croce di vetta invece c'è da attraversare una crestina piuttosto sottile ed esposta da affrontare con molta attenzione. Per tornare indietro siamo andati un po' a stima passando per un cimotto con diverse croci (mi sfugge il nome, forse Zwolferkopf o qualcosa di simile) e senza problemi siamo tornati al parcheggio alla fine della strada. Non ricordo punti particolarmente pericolosi per le valanghe, vero è però che quest'anno tutti gli itinerari sono da valutare caso per caso e forse neanche la strada è aperta.
Messaggio
25-02-2014 18:01
marco.raibl marco.raibl
"crestina sottile ed esposta".Hai detto tutto tu,ma sai,io ho poca esperienza di ambienti invernali.Sono prudente causa estrema ignoranza.Ciao e quindi gran belle ciaspate a tutti.P.S. Non sono offeso.Marco,amante dell' inutile
Messaggio
25-02-2014 19:33
brunomik brunomik
Guarda che se anche non raggiungi la croce di vetta non cade mica il mondo.
Messaggio
26-02-2014 10:39
marco.raibl marco.raibl
Sapevo che anche stavolta iniziava una polemica.Io chiudo qua.Volevo solo dare un mio parere a una persona che mi pareva poco esperta,come me.Ciao Bruno
Messaggio
26-02-2014 10:56
brunomik brunomik
Ciao Marco, nessuna polemica da parte mia, figurati. Volevo solo dire che la ciaspolata è davvero molto bella e senza nessun problema fino al rifugio e alla poco distante chiesetta tedesca mentre per andare alla chiesetta slovena qualche piccolo problema potrebbe esserci (con la neve) mentre, a parer mio ovviamente, fare quei 4-5 metri di crestina piuttosto sottile per arrivare alla croce potrebbe essere pericoloso. Ma ovviamente non è mica obbligatorio arrivare alla croce e la giornata è ben spesa lo stesso. Ciao
Messaggio
26-02-2014 12:35
marco.raibl marco.raibl
Quanto scrivi mi dice che ho sbagliato a ritenerti polemico.A volte diamo troppa importanza alle parole.Vediamo dietro di esse significati che non hanno.Uso il plurale majestatis,ma si riferisce a me,in questo caso.Ciao,anche a ketlin,ovviamente e tante ore liete a tutti,sui nostri monti
Messaggio
26-02-2014 12:39
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
Grandi Ragazzi, vi voglio bene !!! Entrambi i commenti sono da apprezzare ;)
Messaggio
26-02-2014 21:49
brunomik brunomik
Sono andato a vedere le foto dell'escursione e aggiungo che per raggiungere la chiesetta slovena si deve percorrere la crestina e purtroppo dalle foto che ho scattato non si vede bene come sia. Ne allego comunque una anche se si capisce poco.
Allegato: 24-La crestina finale.JPG
Messaggio
27-02-2014 08:43
ketlin ketlin
Grazie a Bruno x le dritte... domenica ho rinunciato perché il pericolo era 3 e non conosco bene il percorso, ma uno dei prossimi fine settimana sicuri ci andrò. X Marco: non è un fatto di essere una neofita ma dopo il corso invernale con il cai ho un timoroso rispetto per le montagne innevate (viste le immagini ci pensi su 10 volte prima di fare un qualsiasi sentiero con pericolo valanghe dal 3 in su)
Messaggio
27-02-2014 08:55
brunomik brunomik
Direi che il tuo modo di pensare è quello giusto indipendentemente da quanto tempo uno/a va in montagna.
Messaggio
27-02-2014 09:09
brunomik brunomik
Comunque rileggendo il messaggio iniziale di Ketlin ho visto che chiedevi solo dove trovare il bollettino delle valanghe della Carinzia che è http://www.lawinenwarndienst.ktn.gv.at/143241_DE.
Lo trovi cercando l'osmer del friuli con un motore di ricerca poi una volta aperta la pagina principale in basso ci sono diverse finestre e clicchi su "bollettino valanghe fvg" una volta aperto questo a destra trovi i collegamenti con tutte le regioni limitrofe tra le quali c'è anche la Carinzia. Ciao
Messaggio
27-02-2014 10:38
marco.raibl marco.raibl
X ketlin.La mia prima risposta allora è servita a qualcosa.Ciao e alla prossima
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva