il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 138 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni altro   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

Monte Rite

09-04-2013 14:23
krampus krampus
Avendo intenzione di effettuare nei prossimi weekend un'escursione al M.Rite, volevo chiedere alcune info a chi ci fosse stato di recente:
1- La carrareccia di accesso è transitabile o vi è ancora presenza di neve?
2- L'accesso al Passo Cibiana è possibile da entrambi i versanti oppure solo da Cibiana?
3- Il rifugio Dolomites è aperto nei fine settimana, come riportato sul pieghevole delle ciaspe oppure no?
Grazie per le eventuali risposte!
Messaggio
21-04-2013 23:30
luigino luigino
Frana sulla strada, il Rite è inaccessibile!!!

Cibiana. Ostruito il secondo tornante, divelta la barriera para sassi e ordinanza di chiusura; per la riapertura ci vorrà tempo!
CIBIANA. Inaccessibile il monte Rite, a Cibiana, per una frana caduta sulla strada di accesso. I massi hanno sfondato la rete di protezione interessando alcuni tratti a cavallo del secondo tornante della ex mulattiera, oggi strada di accesso al complesso museale e al rifugio che si trovano ai 2180 metri del Rite.

«La causa di questo distacco di materiale è dovuta alle intense precipitazioni seguite da temperature rigide che poi, in questi giorni, si sono eccessivamente elevate producendo il distacco di enormi massi dalle pareti sovrastanti il tratto della strada; sassi che si sono riversati sulla sottostante pubblica via distruggendo un tratto di barriere parasassi», spiegano il sindaco Fabio Zandanel ed il responsabile dell’ufficio tecnico, Mauro Pupulin, «e questo grave evento ha creato una situazione di estremo pericolo per la incolumità delle numerose persone che in questo periodo accedono al monte Rite. Una situazione di rischio alla quale abbiamo dovuto porre urgentemente rimedio».

Il sindaco rende noto dunque che il Comune, dopo aver constatato che permane una situazione di instabilità della parete, tale da far temere ulteriori distacchi, ha emanato una ordinanza di divieto temporaneo del transito fino alla eliminazione del pericolo. I lavori di messa in sicurezza sono già iniziati ed è stato lo stesso tecnico municipale ad inoltrarsi con una ruspa lungo la strada innevata per liberarla dai massi che la ostruivano. Numerosi, infatti, sono gli appassionati di ciaspole che salgono dal passo Cibiana fino in cima al Rite. L’hanno fatto, alcuni, anche a strada ostruita, a loro rischio e pericolo. L’amministrazione comunale ha deciso, ovviamente, di non prendersi alcuna responsabilità per queste persone, e raccomanda a tutti di evitare escursioni che in questo particolare momento sarebbero molto pericolose.

Per mettere in sicurezza i 100 metri di frana – questo il fronte interessato – bisognerà però attendere lo scioglimento delle nevi. Secondo le prime valutazioni tecniche, si tratta di un intervento importante anche dal punto di vista finanziario; questo perché, oltre alla sistemazione del tornante, bisognerà rifare la massicciata e ricucire la rete paramassi che è ridotta a brandelli. La spesa si aggirerà probabilmente sui 100 mila euro; soldi che il Comune, evidentemente, non ha. Ecco spiegato il perché il sindaco si appellerà in questi giorni alla Regione. L’incidente, tuttavia, rilancia la prospettiva delle minifunivia, ripetutamente richiesta dal fondatore del museo fra le nuvole, Reinhold Messner. Un impianto di risalita dal passo alla vetta del Rite. Secondo il progetto studiato dal Comune (e passato ad alcuni, possibili investitori), il costo dell’intervento potrebbe essere contenuto fra i 3 ed i 5 milioni di euro.

Da quando sono aperti il museo ed il rifugio, eventi di questo tipo e così importanti non si erano fino ad oggi mai verificati. Ma il timore da parte dei responsabili del Comune è che la cosa si possa ripetere.

«La neve caduta è abbondante, quindi dovremo aspettare un po’ di tempo prima che si sciolga e che si possa intervenire; ma ci sentiamo in grado di rassicurare sin da adesso», mette le mani avanti il sindaco, «che la prossima stagione turistica sul Rite non verrà compromessa neppure per una giornata».
08 febbraio 2013
Messaggio
22-04-2013 00:04
orso.bruno orso.bruno
Ecco un allegato trovato in internet, poi non sò se la strada è stata già ripristinata!
Allegato: Ordinanza Comune di Cibiana.pdf
Messaggio
23-04-2013 16:27
krampus krampus
Peccato per la frana!
Vedrò di rimandare al prossimo anno perchè durante l'estate la navetta per il museo toglie molta poesia all'escursione!
Messaggio
01-06-2013 01:03
krampus krampus
Ci sono novità sul ripristino della strada?
Messaggio
01-06-2013 01:11
luigino luigino
Una news dal Bellunese posticipa l'apertura del Rif.Dolomites sul Monte Rite a Cibiana di Cadore al 9 giugno 2013 a causa della neve!
Il museo sarà aperto tutti i giorni dal 9 giugno al 30 settembre 2013,
dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 nel mese di giugno e da metà settembre e dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 nei mesi di luglio, agosto e fino a metà settembre.
Presumo quindi che la struttura sia accessibile magari soltanto a piedi con qualche deviazione del percorso!
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva