il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 62 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Vetta Bella dalla val Rio del Lago
N. record trovati: 3
Messaggio
16-10-2017 11:52
sandra.meret sandra.meret
Giornata meravigliosa cielo terso e sole da 25° quindi si decide Vetta Bella!
A distanza di anni si risale sino al Brunner e meraviglia tutto rifatto complimenti a Cai Tarvisio. S'incomincia la salita con una caldo da mese di agosto si arriva al canalino di II- come da descrizione ma nulla di che lo spettacolo appagante tutt'intorno dalla Cima di Riofreddo alla Cima delle Cenge da dove si sente le voce delle persone in cima. Si prosegue invece a sinistra per la nostra meta ore 12.00 arrivo. Spettacolo della natura a 360° montagna sole e i nostri pensieri vanno su tutte le cime....Nella piccola scatola di metallo abbiamo lasciato dei fogli con matita per i prossimi escursionisti.....a malincuore si scende e ora di rientrare, un mandi a tutti.
Messaggio
14-08-2017 17:00
fabrizio.plesnizer fabrizio.plesnizer
Escursione effettuata il 13/08/17. Il sentiero è pulito e ben segnalato con bolli rossi(sbiaditi)e numerosi ometti di pietra nei punti che servono.Il passaggio chiave di II- è ben appigliato e su roccia ottima, da affrontare prima sulla paretina di sinistra e poi in leggera spaccata sui bordi, segue un facile passaggino esposto da fare con attenzione, soprattutto in discesa. Più avanti si usa ancora l'appoggio delle mani per superare una ripida placconata tra i mughi (I grado, i mughi possono essere d'aiuto soprattutto in discesa). Si entra poi in un ripido canale che porta nei pressi di un intaglio panoramico (merita una deviazione di qualche metro dal sentiero) vicino all'ometto Ovest della vetta Bella. Nel canale ci sono all'inizio alcuni passaggi delicati su placca, esposti su un saltino di cinque metri, nei quali bisogna prestare un pò di attenzione ed evitare i tratti con ghiaino. Escursione ripida molto remunerativa in ambiente selvaggio, che se affrontata con dovuto allenamento e pratica di sentieri un pò alpinistici, non presenta grosse difficoltà (e dove ci sono la roccia è solida e ben articolata). Io ho trovato la discesa forse più semplice della salita perchè si vede molto meglio come si articola il sentiero nei punti chiave.
Messaggio
04-12-2016 20:12
respada respada
04-12-2016 Vetta Bella dalla Val Rio del Lago
Giornata fedda ma cielo sereno.Le segnalazioni con bolli rossi stanno ormai scomparendo per cui bisogna affidarsi agli ometti e all'intuito.
Il punto chiave rappresentato dal canalino è ben appigliato ed è un divertente diversivo della salita.Dalla cima splendido panorama a 360°
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva