il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 28 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Escursioni in Sardegna
N. record trovati: 1
Messaggio
30-10-2017 16:46
loredana.bergagna loredana.bergagna
In questa fine di ottobre ho fatto la conoscenza con la Sardegna più dura, faticosa, ma senza dubbio più spettacolare, una settimana di cui cinque giorni impiegati a percorre uno dei trekking più famosi: il Selvaggio Blu, tracce di pastori che si intersecano quelle più comode dei carbonai. Noi lo abbiamo percorso da Sud verso Nord, percorso “vista mare”, evitando di addentrarci all'interno in modo da avere quasi costantemente il mare ai nostri piedi, qualche centinaio di metri più sotto.
Le nostre tappe prevedevano sempre l'arrivo serale ad una Cala, in modo da poter rinfrescarci (eccezion fatta per la prima tappa che ci ha visti in un ovile), il nostro percorso è partito da S. Maria Navarrese per terminare a Sisini con recupero serale in gommone, abbiamo dormito all'ovile Ginnirco, a Cala Goloritzè, a Cala Mariolu e all'incredibile Grotta del Fico dalla quale siamo partiti per la spiaggia finale. Un gruppo eterogeneo che si è subito ben amalgamato e vicendevolmente aiutato anche a parole, alle volte bastano solo quelle, ci siamo concentrati per vincere i timori di quelle ferrate verticali ed esposte, per quel che mi riguarda qualche calata mi ha fatto sudare (e di più sicuramente la guida...)
Oltre al ricordo delle immagini resta ben più impresso lo spirito con cui abbiamo condiviso questa esperienza.
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva