il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 142 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Monte Acomizza dalla Valle di Ugovizza
N. record trovati: 8
Messaggio
18-02-2020 00:00
stefano.andorno stefano.andorno
Escursione del 15/02/20; saliti lungo la strada che dall' imbocco della Val Filza porta a "La Rotonda" in totale assenza di neve. Fin qui la salita � un po' monotona, poi, sicuramente pi� remunerativa e con innevamento continuo. Ciaspole inutili perch� presente ottima traccia su neve compatta. Dalla Malga Acomizza, calzati prudenzialmente i ramponcini per fare il traverso e la salita in vetta dal versante sud. Ritornati a valle lungo lo stesso itinerario.
Messaggio
29-12-2019 15:12
fabrizio.plesnizer fabrizio.plesnizer
Errata corrige: nell'ultimo mio commento la cappeletta votiva è intitolata a Sant'Uberto e non San Ubaldo.
Messaggio
29-12-2019 00:00
fabrizio.plesnizer fabrizio.plesnizer
Escursione invernale sul monte Acomizza (mt.1813). Saliti ieri 28/12/19 per la strada da Ugovizza fino alla val Filza, siamo partiti dal posteggio del rifugio Nordio a mt.1210. Salendo ripidamente per il bosco attraverso il sent.507A, siamo arrivati alla nuova cappelletta di San Ubaldo (mt.1598), dalla quale indossando le ciaspole abbiamo raggiunto la malga Acomizza (mt.1708). Per raggiungere la cima abbiamo indossato i ramponcini e percorso gli ultimi 100 mt. di dislivello prima per un lungo traverso e poi in ripida salita. Il panorama dalla cima era veramente stupendo in una giornata completamente senza nuvole. Ridiscesi alla malga abbiamo raggiunto la sella Pleccia (mt.1616) e da qui attraverso il bosco con il sent. 507 siamo ritornati al punto di partenza. Dislivello in salita mt.650; tempi complessivi escluse le soste 4 ore e mezza; sviluppo km. 8,1; Difficolt� E (gli ultimi 100 mt. EE).
Messaggio
28-04-2019 11:53
oliver72 oliver72
Saliti ieri sul monte Acomizza su segnavia CAI 507a e 508. Dalla cima siamo scesi a Sella Pleccia chiudendo l'anello su CAI 507. I sentieri sono stati ripuliti dai numerosi schianti.
Messaggio
11-12-2016 17:46
oliver72 oliver72
08/12/2016-Percorso lo stesso itinerario segnalato da Ectorus nel precedente commento; nulla di particolare da segnalare a parte alcuni tratti ghiacciati da superare con la dovuta cautela sul sentiero 507 che porta a Sella Pleccia.
Messaggio
28-10-2016 15:34
ectorus ectorus
salito ieri, partendo dalla zona del vecchio nordio. seguito sent.507 fino sella pleccia. Poi il sent.508 fino all'achomitzer alm e quindi a vista sull'acomizza. Il dislivello si riduce a 600 mt.circa risparmiando tempo che ho dedicato ad ammirare i meravigliosi colori autunnali, salire a Madonna della neve, sul gozman per poi rientrare con il sent.507 alto, verso il nuovo rif. nordio ( in corso i lavori di ripristino dopo l'incendio )
Buona vita a tutti
Messaggio
02-12-2014 11:10
krampus krampus
Per avere le immagini relative all'escursione vedi su Le vostre relazioni "Achomitzer Alm con le ciaspe" del 20-11-2013.
Messaggio
24-12-2013 15:21
sandra.sentierinatura sandra.sentierinatura
23/12/2013-Saliti ieri all'Acomizza partendo dalla valle di Ugovizza. La strada asfaltata è completamente stata liberata da neve fino alla Rotonda, da qui alla cima ci sarebbero state bene le ciaspe per un incedere più comodo. Dai 1500 metri di quota circa abbiamo superato le nubi e goduto di un caldo sole. La cima lascia scoperte chiazze di erba. Con l'avanzare delle ore anche le nubi si sono alzate ed è stato tempo di un doveroso dietro front. Buon Natale a tutti
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva