il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 50 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Traversata del Puez da passo Gardena a La Villa
N. record trovati: 1
Messaggio
13-08-2019 15:18
sandra.sentierinatura sandra.sentierinatura
26 luglio 2019-Da Colfosco risaliamo in auto fino all’ultimo tornante prima di passo Gardena. Sul ripido tracciato della pista da sci raggiungiamo Utia Jimmy (sulle mappe è segnato come Utia Clark). Un impianto di risalita raggiunge questa locazione anche da Colfosco. Il sentiero risale su terreno ora dolomitico, a volte gradonato. In breve si arriva alla valletta che precede forcella Cir: è magica come la ricordavo. La si percorre in falsopiano tra pinnacoli e piccoli torrioni dolomitici. Poi alcune svolte su ghiaia salgono alla forcella Cir. Da qui, voltandosi indietro, ammiriamo in una visione d’insieme il labirinto di guglie appena percorso mentre dall’altra parte si apre l’altopiano de Crespeina. Segue il saliscendi sulle ghiaie del Col Toronn, dove il giallo dei papaveri retici è illuminato dal sole radente della mattina. Alla forc. de Crespeina si ammassano gli escursionisti per la sosta di rito, ma appena lasciamo il sentiero per visitare le sponde del lago de Crespeina ritroviamo la solitudine che si confà a queste quote. Al ritorno il temporale che si avvicina visibilmente ci fa tornare sui nostri passi in fretta. Pioggia schivata.
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva