il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 199 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Lungo la forra del Colvera da Maniago
N. record trovati: 2
Messaggio
03-11-2020 16:51
daniele.russo daniele.russo
Un'escursione facile, per tutti, ma bellissima a dispetto della semplicità. Purtroppo gli arbusti, cresciuti selvaggiamente nella conca del Landri Scur, non permettono di apprezzare tutte le grotte che si intravedono sparse qua e là. Invece il Landri Viert è un'esplosione di rivoli, cascatelle, grotte, 'canyons', una gioia per gli occhi. Meritevole anche la piccola deviazione verso la località Buffui, il sentiero per arrivare e tornare è intersecato da torrenti più o meno grandi e non ci si annoia ai guadi (io ho preso il sentiero subito a sinistra, usciti dal Landri Viert - cartello in legno senza scritte). Se si parcheggia prima delle gallerie, si allunga l'escursione solo di 1,5 km, ma la passeggiata sulla vecchia strada asfaltata secondo me merita lo sforzo; arrivati all'imbocco della seconda galleria, si prende il soprappasso che sale a destra, dal quale tra l'altro parte il 'Troi di Marc', che porta dritto al Monte San Lorenzo (volendo essere avventurosi, si potrebbe unire le due escursioni in un grande anello).
Messaggio
27-02-2014 13:08
Matthew Matthew
Escursione effettuata il 26 febbraio. I posti sono meravigliosi, è bello concentrarsi sulle varie stratificazioni rocciose lungo tutto il greto del torrente, le cui acque hanno colori variegati e particolari. Molto suggestivo l'enorme anfiteatro del Landri Viert, che offre una posizione panoramica su quel tratto di forra dove regna incontrastato il muschio, e l'odore di aglio selvatico è molto marcato. Una graziosa salamandra pezzata si arrampicava su un masso ricoperto di muschio, ma falliva l'impresa cadendo nel fogliame. Presso la confluenza tra Colvera di Jouf e di Raut ho trovato un bel reperto: un corno di muflone.
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva