il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 169 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Bitter (Ricovero)
N. record trovati: 1
Messaggio
27-04-2014 00:23
giacomino.venturini giacomino.venturini
25-04-14 Ric. Bitter da Val Pentina
Accesso. Da Monreale si raggiunge il lago di Barcis, passare la diga del lago e seguire la strada che costeggia il lago fino al ponte che porta all’agriturismo Pian dei Tass (q. 540m.) Attenzione, tutti i parcheggi sono a pagamento (5 € al giorno.)
L’escursione ha inizio dietro l’agriturismo Pian dei Tass, una tabella CAI indica: 978 per Ric. Bitter h 1.30 – Forca de Sass h 2.30 – Villa Emma Prescudin h 3.30. Naturalmente se si vuole fare tutto il percorso, bisogna avere una seconda auto parcheggiata ad Arcore (appena dopo Barcis). Il sentiero in terra e ghiaia battuta sale a tornanti con pendenza decisa e costante. Dopo il primo tratto iniziale, il sentiero si fa più esposto ma, mai tanto da mettere in difficoltà, si raggiunge così un punto panoramico provvisto di panca. Il bel panorama mostra la cresta del Ressetum, le cime dell’Asta, del Castello e dell’imponente Raut, più a destra il paese di Basrcis e il lago. Da questo punto in poi si entra in un rigoglioso bosco di faggi mentre il sentiero alterna tratti pianeggianti a tratti più pendenti. Dopo circa 30 min. si raggiunge il Ric. Bitter, una bella baita posta in una conca. Fuori sotto una tettoia e stato sistemato un grande tavolo con panche (un antiestetico nilon ripara dal vento e dalla pioggia il tavolo) all’interno troviamo un spolert, un gas, un tavolo, una credenza e un bel focolare. Al piano superiore si accede aggirando la casera, 7 posti letto con reti e materassi occupano tutto il grazioso sottotetto. A pochi metri dal ricovero continua il sentiero che porta a Forca de Sass e a Villa Emma Prescudin. Per il rientro seguire il percorso di salita.
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva