il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 126 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Croda dell'Arghena
N. record trovati: 1
Messaggio
05-09-2019 21:36
sandra.sentierinatura sandra.sentierinatura
05/09/19-Da Misurina siamo saliti sulla strada delle Tre Cime fino al rifugio Auronzo. Il pedaggio per il transito di una automobile quest’anno è di 30 euro. Il bus di linea che percorre la tratta ogni mezzora costa pochi euro (4 a testa).
I primi dossi delle Cianpedele si raggiungono in facilità dal rifugio Auronzo e sono un punto di vista interessante per il lavoro documentaristico di oggi. E’ qui presente anche un gruppo di giovani chiassosi francesi. Stanno fotografando evidentemente per un reportage una coppia di (belli) fotomodelli in tenuta montanara con lo sfondo sublime delle Dolomiti: giocano facile in questo scenario!
Lungo l’affollato sentiero che percorre la base delle Tre Cime ci spostiamo sulla forcella col de Mezo. Abbandoniamo la Dolomitenhoheweg per imboccare il sentiero che dopo un traverso scende ripidamente a zigzag tra mughi fino alla verde forcella dell’Arghena e poi sui contrafforti della Croda de l’Arghena, dove il sentiero si fa ghiaioso e ruscellato, tra gallerie e resti di postazioni militari della grande guerra.
Dalla forcella la discesa ci porta tranquillamente a malga Rinbianco; al punto di pedaggio della strada, e poi ancora giù alla fermata del bus Genzianella dove chiudiamo il giro di oggi.
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva