il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 42 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Monte Morgenlait da Sauris di Sopra
N. record trovati: 10
Messaggio
05-01-2018 19:52
renatospa renatospa
Monte Morgenlait salendo da Sauris di Sopra alle prime luci dell’alba prima dell’arrivo del preannuciato maltempo.Dalla cima panorama a 360°sulle dolomiti pesarine e cadorine fino alle Tre Cime di Lavaredo.Particolarmente suggestiva la vista sui Brentoni e sui gruppi dei Clap e Terze.Sceso alla sella nebbia fittissima per arrivare alla casera.Usato le ciaspe per la salita al Morgenlait non ritenendo necessario l’uso dei ramponcini che comunque avevo portato al seguito.Buone montagne a tutti.
Messaggio
19-11-2017 17:48
chicco63 chicco63
Fatto ieri, giornata fantastica con panorama magnifico. Discreta presenza di neve nella parte finale.consigliabili i ramponcini. Le ciaspole creano più problemi che benefici.
Messaggio
18-11-2017 20:56
giacomino.venturini giacomino.venturini
Grazie Sandra per l’esauriente spiegazione, per me la montagna non è solo dislivello o km, per ogni escursione che faccio, cerco di “raccogliere” tutto ciò che in qualche modo è legato al luogo. Mandi
Messaggio
14-11-2017 21:35
sandra.sentierinatura sandra.sentierinatura
Morgenlait - Mi rifaccio al recentissimo libro Oronimi del Friuli, autori Barbara Cinausero Hofer, Ermanno Dentesano, edito da Società Filologica Friulana, ottobre 2017, e cerco- modestamente -di riassumere la voce senza voler fare la parte della maestrina ma solo per uno spunto di approfondimento.
Il termine Mörgantlaite è saurano. Vengono riportati anche Monte Morghendlaite, Morgenleit. Per quanto riguarda il significato del nome del monte, abbiamo Morgen da mattino, mentre Laite deriva da Lite, costa (termine che risale all’inizio dell’insediamento germanico in zona), il termine è passato ora spesso a significare “campo e prato in pendenza”. Quindi “Costa del mattino”.
Per noi escursionisti un volume di nicchia che offre spunti interessanti sul significato dei nomi dei monti, alcuni di origini antichissime.
Messaggio
12-11-2017 18:12
giacomino.venturini giacomino.venturini
Escursione effettuata sabato 11-11-17. È sempre un piacere salire sul Morgenlait (Tabacco digitale Mörganlaite altre indicazioni in rete Morgenleit, Mörgantlaite qual è quella giusta?) la sua posizione particolarmente panoramica offre sia in estate sia durante l’inverno panorami a 360° bellissimi. Parcheggiamo l’auto come al solito nell’ampio e comodo parcheggio alla fine del paese, sotto i campetti di sci sono completamente ricoperti di neve naturale poi, imbocchiamo la strada asfaltata che traversa sopra le case del paese fino a raccordarsi con la pista che sale verso il monte Morgenlait e altre località. Dopo un breve tratto di salita incontriamo la prima neve, saliamo ancora un paio di tornanti poi la neve diventa più consistente tanto che preferiamo indossare le ciaspe piuttosto che camminare male. Arrivati a Sella Festons il manto nevoso è di circa 50/60 cm, decidiamo di non salire la cima direttamente e proseguiamo aggirando le pendici del Morgenlait, siamo i primi a passare e man mano che ci avviciniamo al tratto finale che porta alla cima, lo spessore della neve aumenta. L’ultimo ripido strapetto finale lo saliamo scalinando tutta la neve ed eccoci in cima. Oggi il panorama è davvero stupendo, scattiamo alcune foto ed ecco che improvvisamente tutto viene avvolto da una fittissima nebbia che crea un’atmosfera unica. Scendiamo per lo stesso percorso di salita, la visibilità è di due, tre, metri, seguiamo le nostre impronte lasciate durante la salita poi, a Sella Festons usciamo dal banco di nebbia e tutto torna normale fino al punto di partenza.
Messaggio
30-04-2017 19:22
anna.marchenkova anna.marchenkova
Salito oggi. Bella passegiata, facile, con le viste splendide! Assolutamente nessuna neve sul passo.
Messaggio
26-12-2016 23:23
luciano.regattin luciano.regattin
Salita post-natalizia con il doppio intento di salire una facile cima al sole e smaltire le fatiche culinarie del giorno precedente.
Siamo stati ripagati da una splendida giornata con temperatura primaverile e panorama spettacolare; neve, invece, del tutto assente. In particolare colpisce la veduta delle Tre Cime di Lavaredo che sembrano adagiarsi sulla forcella Valgrande, ad est del Brentoni, vista che, da sola, ripaga della fatica.
Messaggio
02-01-2016 19:14
francesca francesca
Salite ieri le cime del monte Palone 2018 mt, monte Rioda 2046 mt, monte Oberkofel 2034, monte Festons 1934 mt ed infine monte Morgenlait 1975, partendo da Sauris di Sopra ed utilizzando i sentieri cai 204 e 206, quest'ultimo trovato sfalciato e in ordine, perché usato nel trail delle orchidee l'estate scorsa (segnalazioni del trail in loco). Le cime le abbiamo raggiunte in sequenza come riportate con una bella cavalcata di cresta, che ci ha permesso di godere di un panorama continuo in ogni direzione. Neve assente lungo il percorso. Sul Morgenlait, raggiunto ormai quando il sole volgeva al tramonto, alcune persone giunte alla scoperta delle nostre montagne in vacanza a Sauris, provenienti da fuori regione. La cassetta e il libro vetta sono stati ripristinati.
Messaggio
07-01-2014 14:08
heidi.bruna heidi.bruna
Salito a Capodanno con le ciaspole in una stupenda giornata di sole!
Purtroppo il libro di vetta ed il coperchio del contenitore dello stesso sono scomparsi e così non abbiamo potuto lasciare le nostre firme!!
Messaggio
09-12-2013 22:52
giacomino.venturini giacomino.venturini
Fatto domenica 08-12-2013
Percorso molto bello con poca neve, nel traverso finale e fino alla cima del M. Morgenlait neve ghiacciata. Dalla cima panorama davvero grandioso, fra tutte le cime spiccano in tutta la loro bellezza le Tre Cime di Lavaredo.
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva