il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 163 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNatura
Commenti  ->  Visualizza tutti i commenti

Elenco commenti

Verzegnis (Monte)
N. record trovati: 5
Messaggio
27-06-2020 22:14
marci61258 marci61258
Ciao.
Salito a metà settimana con partenza classica… Da Sella Chianzutan, (l’albergo è chiuso\ nessuna possibilità di acqua lungo il percorso !!!) ho preso il sent. CAI che parte poco lontano. Poche centinaia di passi nel bosco e si sbuca sul tornante che ci porta a Casera Mongranda. Qui troviamo un primo cartello illustrativo e anche la diramazione del sentiero. La scelta è stata obbligata dal fatto che il sentiero che si sviluppa sulla dx era sbarrato.
Quindi ho preso la sx e sono rientrato nel bosco. Dopo circa 40 min., sono sbucato su una bellissima selletta e fra zig zag su gengette, ho raggiunto la bella forcella. Qui lo scenario è sorprendente, la conca glaciale di Casera Val, la Cima del Cormoliana, del Lovinzola e del Verzegnis mi hanno lasciato a bocca aperta. Inoltre la grande varietà di fiori, trasforma questo catino in un grande giardino in quota. Dopo aver immortalato una quantità di fiori, ho preso il sentiero che sale a sinistra (cartello indicativo M.te Verzegnis 0,45min.). Il tratto che porta in cima si sviluppa su una aerea cresta e l’erba alta ha tenuto alta la mia attenzione.
Tra rododendri, genzianelle, narcisi sono arrivato in Vetta al Verzegnis. (2,50 min. da Sella Chianzutan).
Qui lo scenario è nuovamente sorprendente, nonostante la quota di mt.1941 la vista corre a 360°, le cime e le valli sottostanti mi hanno regalato panoramiche all’infinito.
Dopo una pausa ristoratrice e appagante sono sceso sul versante opposto e una volta raggiunto Casera Val ho intrapreso il sentiero che porta a Crist di Val e alla vecchia cava di marmo... (ma questa è tutta un’altra storia !!!)
Mandi.
Piccolo consiglio: se ci andate munitevi di spray anti zecche e scuotete spesso i bastoncini, l’erba alta a volte nasconde insidie.
Messaggio
10-12-2016 19:04
loredana.bergagna loredana.bergagna
Giornata caratterizzata dalla forte escursione termica, ripercorso parzialmente il sentiero delle creste dal monte Verzegnis al Cormolina e discesa poi a casera Val rientrando dal sentiero 806. La croce del Crist di Val invita ad una visita alla grotta, c'è via vai sui sentieri oggi, un gruppetto di ragazzi diretti a casera Lovinzola per il fine settimana, una coppia con un neonato di 40 giorni nel marsupioe runners a volontà. La vista la cima del Verzegnis oggi superlativa
Messaggio
30-09-2015 22:52
roberto.fabbro roberto.fabbro
Dopo un'uscita fuori regione(Bellunese),percorso oggi con l'Amico Dino Radiologo,il nuovo sent.Delle Creste,su prezioso suggerimento di Loredana.Si parte da S.Chianzutan con una bellissima giornata,poi il cielo si copre accompagnato da una fredda brezza fastidiosa. Dal Mte.Verzegnis al Mte.Lovinzola in un emozionante saliscendi in cresta in una ormai brulla vallata affascinante....guidati da "puntuali"paletti.La discesa con l'unica variante,per la Miniera per poi congiungersi con il sent. iniziale. Mandi
Messaggio
27-09-2015 19:57
loredana.bergagna loredana.bergagna
Salito oggi approfittando dell'odierna inaugurazione del bel “Sentiero delle creste” dedicato ad Andrea, percorso che utilizza vecchi camminamenti che permettono di raggiungere, rimanendo sempre in cresta appunto, il monte Verzegnis e di seguito il Cormolina e il Lovinzola. Il sentiero, che inizia poco prima di casera Val, è stato anche, in un unico punto, messo in sicurezza con un cavo metallico e consente di compiere un bell'anello partendo da Sella Chianzutan seguendo il sv 806.
Messaggio
20-09-2015 19:19
giuseppe.venica giuseppe.venica
Salita effettuata oggi, 20 settembre 2015, da Sella Chianzutan alla cima del Verzegnis e ritorno per lo stesso itinerario. Escursione in ambienti suggestivi e non particolarmente impegnativa, salvo la risalita su terreno detritico da Casera Val alla forcelletta che separa le cime del Cormolina e del Pizzat. La cresta verso la cima del Verzegnis presenta alcuni passaggi un po’ esposti su roccette che richiedono una certa esperienza. I lavori di ripristino della Casera Val (con una parte adibita a rifugio – aperto) paiono terminati e siccome sono stati impiegati soldi NOSTRI speriamo il prossimo anno di vedere delle mucche pascolare nella suggestiva conca di malga Val. Buone camminate a tutti. Bepi da Cividale
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva