il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 170 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 32
Messaggio

Sentiero delle cascate da Drežnica.

23-05-2018 14:09
claudio.65 claudio.65
Prendendo spunto da alcune indicazioni, relative ad alcune cascate, notate qualche tempo fa, durante la percorrenza dell'itinerario "Planica (1376 m), Kopsko (1394 m) e Plece (1298 m) da Drežnica", presente in questo forum, proponiamo un'interessante traversata alle pendici orientali della catena Krnčica-Srednji Vrh-Krn.
Allegato: 1. Slap Sopot.jpg
Sentiero delle cascate da Drežnica.
Messaggio
23-05-2018 14:11
claudio.65 claudio.65
ACCESSO: Da Gorizia valicato il confine di stato, risalendo la valle dell'Isonzo, raggiungiamo Drežnica e dal centro del paese, seguendo le indicazioni per Kosec, svoltiamo a destra arrivando in breve all'ampio parcheggio nei pressi di un campetto di calcio.
Allegato: 2. Drežnica.jpg
ACCESSO: Da Gorizia valicato il confine di stato, risalendo la valle dell'Isonzo, raggiungiamo Drežnica e dal centro del paese, seguendo le indicazioni per Kosec, svoltiamo a destra arrivando in breve all'ampio parcheggio nei pressi di un campetto di calc
Messaggio
23-05-2018 14:13
claudio.65 claudio.65
DESCRIZIONE: Tralasciando il sentiero segnalato diretto lungamente al Krn, seguiamo la rotabile asfaltata verso oriente e, poco prima del ponte sul torrente Ročica, seguiamo a sinistra le indicazioni dirette ad alcune cascate (SLAPOVI - PLANINE).
Allegato: 3. Cartello.jpg
DESCRIZIONE: Tralasciando il sentiero segnalato diretto lungamente al Krn, seguiamo la rotabile asfaltata verso oriente e, poco prima del ponte sul torrente Ročica, seguiamo a sinistra le indicazioni dirette ad alcune cascate (SLAPOVI - PLANINE).
Messaggio
23-05-2018 14:16
claudio.65 claudio.65
Una carrareccia segnalata con bolli e linee rosse conduce, costeggiando la destra orografica del rio, all'inizio del sentiero diretto a due cascate, raggiungibili in breve dopo aver valicato un ponticello in legno.
Allegato: 4. Slap Sopot.jpg
Una carrareccia segnalata con bolli e linee rosse conduce, costeggiando la destra orografica del rio, all'inizio del sentiero diretto a due cascate, raggiungibili in breve dopo aver valicato un ponticello in legno.
Messaggio
23-05-2018 14:17
claudio.65 claudio.65
Dal primo salto, denominato Sopot, il sentiero segnalato con un ulteriore ponticello conduce in breve all'ancor più suggestiva Slap Krampež, originata dalle acque cristalline del torrente Sušec.
Allegato: 5. Slap Krampež.jpg
Dal primo salto, denominato Sopot, il sentiero segnalato con un ulteriore ponticello conduce in breve all'ancor più suggestiva Slap Krampež, originata dalle acque cristalline del torrente Sušec.
Messaggio
23-05-2018 14:19
claudio.65 claudio.65
Tornati alla carrareccia, ne seguiamo l'andamento verso occidente, incontrando lungo il cammino un incrocio con il sentiero segnalato diretto al Krn, proveniente dal parcheggio di Drežnica.
Allegato: 6. Bivio.jpg
Tornati alla carrareccia, ne seguiamo l'andamento verso occidente, incontrando lungo il cammino un incrocio con il sentiero segnalato diretto al Krn, proveniente dal parcheggio di Drežnica.
Messaggio
23-05-2018 14:20
claudio.65 claudio.65
Nei pressi di un'abitazione, abbandonato definitivamente lo sconnesso sterrato, seguiamo a destra un sentiero segnalato con bolli e linee rosse, inoltrandoci nella rigogliosa boscaglia.
Allegato: 7. Bivio.jpg
Nei pressi di un'abitazione, abbandonato definitivamente lo sconnesso sterrato, seguiamo a destra un sentiero segnalato con bolli e linee rosse, inoltrandoci nella rigogliosa boscaglia.
Messaggio
23-05-2018 14:22
claudio.65 claudio.65
Alternando tratti a pendenza variabile, raggiungiamo il belvedere di Male Skale, dove la parete precipita in direzione dell'abitato, con l'imponente mole della chiesa del Sacro Cuore di Gesù, costruita nel 1911 e rimasta miracolosamente intatta nonostante la vicinanza del fronte nella Grande Guerra.
Allegato: 8. Male Skale.jpg
Alternando tratti a pendenza variabile, raggiungiamo il belvedere di Male Skale, dove la parete precipita in direzione dell'abitato, con  l'imponente mole della chiesa del Sacro Cuore di Gesù, costruita nel 1911 e rimasta miracolosamente intatta nonostant
Messaggio
23-05-2018 14:23
claudio.65 claudio.65
Rientrati nel bosco, proseguiamo in salita verso settentrione, fino ad uscire su alcune radure pascolive attraversate da un tratturo, dopo aver scavalcato un cancelletto in legno.
Allegato: 9. Cancelletto.jpg
Rientrati nel bosco, proseguiamo in salita verso settentrione, fino ad uscire su alcune radure pascolive attraversate da un tratturo, dopo aver scavalcato un cancelletto in legno.
Messaggio
23-05-2018 14:26
claudio.65 claudio.65
La successiva risalita attraverso il prato, porta in vista dell'imponente bastionata della catena Krnčica-Srednji Vrh-Krn, percorsa da ardite mulattiere risalenti alla Grande Guerra.
Allegato: 10. Prato.jpg
La successiva risalita attraverso il prato, porta in vista dell'imponente bastionata della catena Krnčica-Srednji Vrh-Krn, percorsa da ardite mulattiere risalenti alla Grande Guerra.<br />
Messaggio
23-05-2018 14:28
claudio.65 claudio.65
Sbucati su un'ampia carrareccia, proveniente dal fondovalle, nei pressi di un cartello con le indicazioni dirette alla nostra meta (PLANINE - SLAP CURK), ne seguiamo l'andamento verso oriente.
Allegato: 11. Carrareccia.jpg
Sbucati su un'ampia carrareccia, proveniente dal fondovalle, nei pressi di un cartello con le indicazioni dirette alla nostra meta (PLANINE - SLAP CURK), ne seguiamo l'andamento verso oriente.
Messaggio
23-05-2018 14:29
claudio.65 claudio.65
Dopo alcune svolte arriviamo al bivio successivo, dove troviamo un ulteriore cartello con le medesime indicazioni.
Allegato: 12. Cartello.jpg
Dopo alcune svolte arriviamo al bivio successivo, dove troviamo un ulteriore cartello con le medesime indicazioni.
Messaggio
23-05-2018 14:30
claudio.65 claudio.65
Lasciata la carrareccia, ci dirigiamo ora lungo un tratturo, ignorando al poco marcato bivio successivo una traccia superiore destinata a trasformarsi in forestale d'esbosco a fondo cieco, dopo aver valicato un cancello in legno.
Allegato: 13. Prato.jpg
Lasciata la carrareccia, ci dirigiamo ora lungo un tratturo, ignorando al poco marcato bivio successivo una traccia superiore destinata a trasformarsi in forestale d'esbosco a fondo cieco, dopo aver valicato un cancello in legno.
Messaggio
23-05-2018 14:32
claudio.65 claudio.65
Seguendo invece le rade segnalazioni nel prato, proseguiamo lungo il tratturo inferiore, giungendo in breve ad una recinzione in filo spinato, valicabile tramite un cancelletto arrugginito in ferro.
Allegato: 14. Tratturo.jpg
Seguendo invece le rade segnalazioni nel prato, proseguiamo lungo il tratturo inferiore, giungendo in breve ad una recinzione in filo spinato, valicabile tramite un cancelletto arrugginito in ferro.
Messaggio
23-05-2018 14:33
claudio.65 claudio.65
Il sentiero segnalato rientra quindi nella rigogliosa faggeta, proseguendo a mezzacosta sulla sinistra orografica del rio Kozjak, con alcuni saliscendi.
Allegato: 15. Sentiero.jpg
Il sentiero segnalato rientra quindi nella rigogliosa faggeta, proseguendo a mezzacosta sulla sinistra orografica del rio Kozjak, con alcuni saliscendi.
Messaggio
23-05-2018 14:34
claudio.65 claudio.65
In corrispondenza di alcuni impluvi particolarmente erosi, sono state posizionate delle attrezzature per facilitare il passaggio agli escursionisti meno avvezzi a percorsi di questo tipo.
Allegato: 16. Sentiero.jpg
In corrispondenza di alcuni impluvi particolarmente erosi, sono state posizionate delle attrezzature per facilitare il passaggio agli escursionisti meno avvezzi a percorsi di questo tipo.
Messaggio
23-05-2018 14:36
claudio.65 claudio.65
Nei pressi dell'attraversamento del rio Kozjak, una recente frana ha sconvolto l'originario tracciato ed è necessaria un po' di attenzione nella ricerca dei passaggi migliori, segnalati comunque da alcuni ometti.
Allegato: 17. Franamento.jpg
Nei pressi dell'attraversamento del rio Kozjak, una recente frana ha sconvolto l'originario tracciato ed è necessaria un po' di attenzione nella ricerca dei passaggi migliori, segnalati comunque da alcuni ometti.
Messaggio
23-05-2018 14:37
claudio.65 claudio.65
Risaliti sulla sponda opposta, troviamo una carrareccia di recente realizzazione, dove ulteriori ometti segnalano la via da seguire, ignorando alcune diramazioni secondarie.
Allegato: 18. Carrareccia.jpg
Risaliti sulla sponda opposta, troviamo una carrareccia di recente realizzazione, dove ulteriori ometti segnalano la via da seguire, ignorando alcune diramazioni secondarie.
Messaggio
23-05-2018 14:38
claudio.65 claudio.65
Giunti al termine dello sterrato, un cartello indica una possibile discesa all'abitato di Drežnica, mentre il sentiero segnalato prosegue in salita alla nostra destra.
Allegato: 19. Bivio.jpg
Giunti al termine dello sterrato, un cartello indica una possibile discesa all'abitato di Drežnica, mentre il sentiero segnalato prosegue in salita alla nostra destra.
Messaggio
23-05-2018 14:39
claudio.65 claudio.65
Alcune svolte conducono ai pascoli di Črče, dove troviamo alcune planine, abbandonate al loro destino ed un bivio poco marcato nel prato, dove seguiremo la diramazione destra.
Allegato: 20. Prato.jpg
Alcune svolte conducono ai pascoli di Črče, dove troviamo  alcune planine, abbandonate al loro destino ed un bivio poco marcato nel prato, dove seguiremo la diramazione destra.<br />
Messaggio
23-05-2018 14:40
claudio.65 claudio.65
Rientrati nell'ombrosa faggeta, il sentiero prosegue a mezzacosta, attrezzato con dei cavetti passamano lungo gran parte del percorso.
Allegato: 21. Sentiero.jpg
Rientrati nell'ombrosa faggeta, il sentiero prosegue a mezzacosta, attrezzato con dei cavetti passamano lungo gran parte del percorso.
Messaggio
23-05-2018 14:42
claudio.65 claudio.65
Un ponticello in legno conduce al successivo tratto, anch'esso attrezzato con cavetto passamano, dove alcuni gradini in legno ci permettono di superare agevolmente un tratto particolarmente ripido.
Allegato: 22. Ponte.jpg
Un ponticello in legno conduce al successivo tratto, anch'esso attrezzato con cavetto passamano, dove alcuni gradini in legno ci permettono di superare agevolmente un tratto particolarmente ripido.
Messaggio
23-05-2018 14:43
claudio.65 claudio.65
Una breve discesa conduce al contenitore con il libro firme, dove inizia una brusca risalita, segnalata da una freccia rossa, con un caratteristico passaggio sotto le pareti spioventi, dove è necessario prestare un pò d'attenzione a causa della friabilità della roccia, del terreno bagnato e dell'esposizione sul sottostante impluvio.
Allegato: 23. Sentiero.jpg
Una breve discesa conduce al contenitore con il libro firme, dove inizia una brusca risalita, segnalata da una freccia rossa, con un caratteristico passaggio sotto le pareti spioventi, dove è necessario prestare un pò d'attenzione a causa della friabilità
Messaggio
23-05-2018 14:45
claudio.65 claudio.65
Arrivati al cospetto della cascata, il cui salto dal pendio sovrastante corrisponde a circa 70 metri, possiamo con un'ulteriore ripida discesa raggiungerne la base, dove giunge un sentierino proveniente dal contenitore con il libro firme, consigliato a chi soffre di vertigini e non sia propenso a percorrere il tratto sotto la parete aggettante.
Allegato: 24. Slap Curk.jpg
Arrivati al cospetto della cascata, il cui salto dal pendio sovrastante corrisponde a circa 70 metri, possiamo con un'ulteriore ripida discesa raggiungerne la base, dove giunge un sentierino proveniente dal contenitore con il libro firme, consigliato a ch
Messaggio
23-05-2018 14:47
claudio.65 claudio.65
Ritornati al bivio di Črče, proseguiamo in salita verso settentrione lungo una carrareccia, rientrando nel bosco, fino ad uscire sugli ampi pascoli di Ledinca, dopo aver valicato un cancello pascolivo.
Allegato: 25. Ledinca.jpg
Ritornati al bivio di Črče, proseguiamo in salita verso settentrione lungo una carrareccia, rientrando nel bosco, fino ad uscire sugli ampi pascoli di Ledinca, dopo aver valicato un cancello pascolivo.
Messaggio
23-05-2018 14:49
claudio.65 claudio.65
Facendo attenzione, durante la monticazione, a non infastidire troppo gli armenti per la presenza fra le mucche di alcuni vitelloni dal cipiglio poco rassicurante, arriviamo al successivo incrocio tabellato.
Allegato: 26. Bivio.jpg
Facendo attenzione, durante la monticazione, a non infastidire troppo gli armenti per la presenza fra le mucche di alcuni vitelloni dal cipiglio poco rassicurante, arriviamo al successivo incrocio tabellato.
Messaggio
23-05-2018 14:50
claudio.65 claudio.65
Ignorando tutte le varie diramazioni segnalate, proseguiamo lungo la carrareccia, dopo aver richiuso alle nostre spalle un ulteriore cancello.
Allegato: 27. Carrareccia.jpg
Ignorando tutte le varie diramazioni segnalate, proseguiamo lungo la carrareccia, dopo aver richiuso alle nostre spalle un ulteriore cancello.
Messaggio
23-05-2018 14:56
claudio.65 claudio.65
Lo sterrato raggiunge infine un tornante della sconnessa carrareccia di servizio alle planine Zapleč e Zaprikraj, punto più volte menzionato nelle relazioni relative a questa zona presenti in questo forum.
Allegato: 28. Bivio.jpg
Lo sterrato raggiunge infine un tornante della sconnessa carrareccia di servizio alle planine Zapleč e Zaprikraj, punto più volte menzionato nelle relazioni relative a questa zona presenti in questo forum.
Messaggio
23-05-2018 14:57
claudio.65 claudio.65
Un sentiero segnalato con bolli biancorossi della PZS, permette di tagliare i numerosi tornanti, raggiungendo infine la radura con l'abbeveratoio Pri Koritu, dove avremo lasciato ad attenderci la seconda vettura.
Allegato: 29. Pri Koritu.jpg
Un sentiero segnalato con bolli biancorossi della PZS, permette di tagliare i numerosi tornanti, raggiungendo infine la radura con l'abbeveratoio Pri Koritu, dove avremo lasciato ad attenderci la seconda vettura.
Messaggio
23-05-2018 14:59
claudio.65 claudio.65
In caso contrario possiamo seguire in discesa la panoramica rotabile dallo scarso traffico veicolare, fino a rientrare al parcheggio di Drežnica, impiegando circa un'ora supplementare per coprire tale distanza.
Allegato: 30. Pri Koritu.JPG
In caso contrario possiamo seguire in discesa la panoramica rotabile dallo scarso traffico veicolare, fino a rientrare al parcheggio di Drežnica, impiegando circa un'ora supplementare per coprire tale distanza.
Messaggio
23-05-2018 15:08
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota minima: Drežnica 548 metri
Quota massima: Slap Curk 1100 metri
Dislivello: 552 metri
Dislivello reale: 620 metri, calcolando le varie risalite
Tempo totale: 5 ore e 1/2, escluse le eventuali soste
Cartografia consigliata:
"Krn, Kobarid, Tolmin", PZS ed. 2009
"Valli del Natisone-Cividale del Friuli", Tabacco 041
Allegato: 31. Pascolo.JPG
NOTA TECNICA:<br />Quota minima: Drežnica 548 metri<br />Quota massima: Slap Curk 1100 metri<br />Dislivello: 552 metri<br />Dislivello reale: 620 metri, calcolando le varie risalite<br />Tempo totale: 5 ore e 1/2, escluse le eventuali soste<br />Cartogra
Messaggio
24-05-2018 15:00
luigino luigino
Veramente intrigante questo itinerario inedito delle cascate di Drežnica, che vedrò di effettuare quanto prima! Volevo inoltre segnalare le relazioni relative a questa zona presenti in questo forum:
L'avventurosa "Alla ricerca del Cocuzzolo Camperi lungo la dorsale dal Kal al Vrsic", le interessanti "Debeljak (1627 metri)" e "Skutnik da Pri Koritu (2074 m)", sempre sulle tracce della Grande Guerra e l'emozionante "Museo all'aperto Zaprikraj (1311 m) da Pri Koritu".
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva