il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 147 ospiti - 4 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 28
Messaggio

Valle Aurina: Anello del Sauwipfel (2218 metri).

29-10-2017 17:24
claudio.65 claudio.65
L'Ahrntal/Valle Aurina e le attigue Weissenbachtal/Valle di Riobianco e Reintal/Valle di Riva, conosciute dagli alpinisti per le loro cime superiori ai 3000 metri, presentano delle vette minori, adatte all'escursionista medio, che non si accontenta di arrivare soltanto alle varie malghe adibite a posto di ristoro estivo e talvolta invernale.
La meta odierna è il Sauwipfel/M. Aspro, raggiungibile tramite un interessante percorso circolare, alle pendici meridionali del Grosser Moosstock/Picco Palù, propaggine meridionale della Durreck/Cima Dura.
Allegato: 1. Autunno .jpg
Valle Aurina: Anello del Sauwipfel (2218 metri).
Messaggio
29-10-2017 17:25
claudio.65 claudio.65
AVVICINAMENTO: Da Bruneck/Brunico raggiunto Sand in Taufers/Campo Tures, entriamo in Reintal/Valle di Riva ed al primo bivio svoltando a sinistra, saliamo con percorso a tratti tortuoso ad Ahornach/Acereto, paese natio dell'alpinista estremo Hans Kammerlander.
Allegato: 2. Ahornach.jpg
AVVICINAMENTO: Da Bruneck/Brunico raggiunto Sand in Taufers/Campo Tures,  entriamo in Reintal/Valle di Riva ed al primo bivio svoltando a sinistra, saliamo con percorso a tratti tortuoso ad Ahornach/Acereto, paese natio dell'alpinista estremo Hans Kammerl
Messaggio
29-10-2017 17:32
claudio.65 claudio.65
Dal centro dell'abitato seguendo verso monte una stradina, arriviamo con alcune svolte all'ampio parcheggio nei pressi della borgata di Gasteiger/Alla Salita, dove troviamo un pannello del Naturpark Rieserferner-Ahrn/Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina e le prime indicazioni sui percorsi escursionistici della zona.
Allegato: 3. Parcheggio.JPG
Dal centro dell'abitato seguendo verso monte una stradina, arriviamo con alcune svolte all'ampio  parcheggio nei pressi della borgata di Gasteiger/Alla Salita, dove troviamo un pannello del Naturpark Rieserferner-Ahrn/Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurin
Messaggio
29-10-2017 17:35
claudio.65 claudio.65
DESCRIZIONE: Seguendo il segnavia locale 10, saliamo in breve alla rotabile asfaltata sovrastante il borgo, dove svoltiamo a destra, rasentando l'ubertoso pascolo della Öbere Gasteigeralm/Malga Alla Salita.
Allegato: 4. Rotabile.JPG
DESCRIZIONE: Seguendo il segnavia locale 10, saliamo in breve alla rotabile asfaltata sovrastante il borgo, dove svoltiamo a destra, rasentando l'ubertoso pascolo della Öbere Gasteigeralm/Malga Alla Salita.
Messaggio
29-10-2017 17:37
claudio.65 claudio.65
Proseguendo lungo il panoramico tracciato, raggiungiamo lo Stockerhof/Maso Le Ciocche, dove troviamo un bivio con il sentiero 6A, proveniente dal fondovalle.
Allegato: 5. Stockerhof.JPG
Proseguendo lungo il panoramico tracciato, raggiungiamo lo Stockerhof/Maso Le Ciocche, dove troviamo un bivio con il sentiero 6A, proveniente dal fondovalle.
Messaggio
29-10-2017 17:40
claudio.65 claudio.65
Seguendo sempre il segnavia 10, proseguiamo il cammino lungo la rotabile divenuta ora sterrata, fino alle segnalazioni successive, dove svoltiamo a sinistra imboccando un erto sentierino, contrassegnato dal segnavia 6A, accomunato al 10B.
Allegato: 6. Bivio.JPG
Seguendo sempre il segnavia 10, proseguiamo il cammino lungo la rotabile divenuta ora sterrata, fino alle segnalazioni successive, dove svoltiamo a sinistra imboccando un erto sentierino, contrassegnato dal segnavia 6A, accomunato al 10B.
Messaggio
29-10-2017 17:42
claudio.65 claudio.65
Il percorso segnalato, rientrato nell'ombrosa Ahornacher Wald/Selva di Acereto, s'inerpica decisamente, rivelando dei tratti scalinati di antica e pregevole fattura, frutto della secolare opera dei montanari locali.
Allegato: 7. Gradini.JPG
Il percorso segnalato, rientrato nell'ombrosa Ahornacher Wald/Selva di Acereto, s'inerpica decisamente, rivelando dei tratti scalinati di antica e pregevole fattura, frutto della secolare opera dei montanari locali.
Messaggio
29-10-2017 17:45
claudio.65 claudio.65
Intersecando alcune volte uno sterrato, il sentiero ritrova una diramazione segnalata con il 10B, proveniente dal sottostante parcheggio, uscendo quindi su un'ampia radura pascoliva in quota.
Allegato: 8. Sentiero.JPG
Intersecando alcune volte uno sterrato, il sentiero ritrova una diramazione segnalata con il 10B, proveniente dal sottostante parcheggio, uscendo quindi su un'ampia radura pascoliva in quota.
Messaggio
29-10-2017 17:47
claudio.65 claudio.65
Un ultimo ripido tratto ci porta in vista delle caratteristiche Schlafhäuser/Case del Riposo, usate un tempo come ricovero durante l'alpeggio ed il taglio estivo del fieno, dalla popolazione di Ahornach/Acereto.
Allegato: 9.Schlafhäuser.JPG
Un ultimo ripido tratto ci porta in vista delle caratteristiche  Schlafhäuser/Case del Riposo, usate un tempo come ricovero durante l'alpeggio ed il taglio estivo del fieno, dalla popolazione di Ahornach/Acereto.
Messaggio
29-10-2017 17:49
claudio.65 claudio.65
Attualmente in stato di abbandono, le baite possono offrire solo un precario riparo, rivelando comunque al loro interno in parte crollato, interessanti particolari inerenti un utilizzo caseario dei fabbricati, con la presenza di una “mussa” in legno ancora integra sopra il focolare in pietra.
Allegato: 10. Interno.JPG
Attualmente in stato di abbandono, le baite possono offrire solo un precario riparo, rivelando comunque al loro interno in parte crollato, interessanti particolari inerenti un utilizzo caseario dei fabbricati, con la presenza di una “mussa” in legno ancor
Messaggio
29-10-2017 17:51
claudio.65 claudio.65
Poco sopra troviamo il trivio con la via normale di salita al Grosser Moosstock/Picco Palù e l'intersezione con la Durreck Höhenweg /Alta Via di Cima Dura, proveniente dalla Pojenspitz/Cima di Poia (vedi relazione in questo forum con la salita da St. Johann/S. Giovanni).
Allegato: 11. Indicazioni.JPG
Poco sopra troviamo il trivio con la via normale di salita al Grosser Moosstock/Picco Palù e l'intersezione con la Durreck Höhenweg /Alta Via di Cima Dura, proveniente dalla Pojenspitz/Cima di Poia (vedi relazione in questo forum con la salita da St. Joha
Messaggio
29-10-2017 17:52
claudio.65 claudio.65
Abbandonato definitivamente il 10B, svoltiamo a destra, proseguendo il cammino con una breve risalita seguita quindi da un lungo tratto in falsopiano, a tratti parzialmente inerbito, sulla diramazione orientale della Durreck Höhenweg/Alta Via di Cima Dura, contrassegnata dal segnavia 33A.
Allegato: 12. Durreck Höhenweg.jpg
Abbandonato definitivamente il 10B, svoltiamo a destra, proseguendo il cammino con una breve risalita seguita quindi da un lungo tratto in falsopiano, a tratti parzialmente inerbito, sulla diramazione orientale della Durreck Höhenweg/Alta Via di Cima Dura
Messaggio
29-10-2017 17:59
claudio.65 claudio.65
Il percorso, conosciuto in questo tratto anche come Vegetationsweg/Sentiero della Vegetazione, caratterizzato dalla presenza di un ricco campionario di specie arboree con imponenti cirmoli, numerosi larici, un rigoglioso sottobosco ed alcune torbiere, raggiunge l'ampia radura prativa denominata Moosplatz/Spiazzo del Palù, dove si aprono parziali vedute sulle vette circostanti.
Allegato: 13. Moosplatz.jpg
Il percorso, conosciuto in questo tratto anche come Vegetationsweg/Sentiero della Vegetazione, caratterizzato dalla presenza di un ricco campionario di specie arboree con imponenti cirmoli, numerosi larici, un rigoglioso sottobosco ed alcune torbiere, rag
Messaggio
29-10-2017 18:03
claudio.65 claudio.65
Il sentiero segnalato continua quindi nel bosco verso oriente, in leggera ma costante ascesa, incontrando alcuni ampi macereti, originati dalle rocciose pareti sovrastanti, in parte panoramici sulle innevate vette del Rieserferner Gruppe/Vedrette di Ries.
Allegato: 14. Panorama.jpg
Il sentiero segnalato continua quindi nel bosco verso oriente, in leggera ma costante ascesa, incontrando alcuni ampi macereti, originati dalle rocciose pareti sovrastanti, in parte panoramici sulle innevate vette del Rieserferner Gruppe/Vedrette di Ries.
Messaggio
29-10-2017 18:07
claudio.65 claudio.65
Uscendo definitivamente dall'Ahornacher Wald/Selva di Acereto, il segnavia 33A prosegue alto sulla Reintal/Valle di Riva con un lungo traverso in quota, alcuni saliscendi ed un fondo maggiormente consolidato.
Allegato: 15. Sentiero.JPG
Uscendo definitivamente dall'Ahornacher Wald/Selva di Acereto, il segnavia 33A prosegue alto sulla Reintal/Valle di Riva con un lungo traverso in quota, alcuni saliscendi ed un fondo maggiormente consolidato.
Messaggio
29-10-2017 18:09
claudio.65 claudio.65
Attraversato un ulteriore macereto con massi di notevoli dimensioni, raggiungiamo un'ampia radura con i resti di un antico alpeggio, salendo quindi ad una piccola insellatura tabellata.
Allegato: 16. Insellatura.JPG
Attraversato un ulteriore macereto con massi di notevoli dimensioni, raggiungiamo un'ampia radura con i resti di un antico alpeggio, salendo quindi ad una piccola insellatura tabellata.
Messaggio
29-10-2017 18:10
claudio.65 claudio.65
Una breve deviazione non segnalata verso meridione, ci porta sull'arrotondata vetta del Sauwipfel/Monte Aspro, dove non reperiamo nessun segno identificativo.
Allegato: 17. Sauwipfel.jpg
Una breve deviazione non segnalata verso meridione, ci porta sull'arrotondata vetta del Sauwipfel/Monte Aspro, dove non reperiamo nessun segno identificativo.
Messaggio
29-10-2017 18:12
claudio.65 claudio.65
Ritornati alla selletta proseguiamo in discesa verso oriente, raggiungendo in breve la graziosa Mayrhoferalm/Malga della Masseria, monticata nella stagione estiva, ma chiusa alla fruizione escursionistica.
Allegato: 18. Mayrhoferalm.JPG
Ritornati alla selletta proseguiamo in discesa verso oriente, raggiungendo in breve la graziosa Mayrhoferalm/Malga della Masseria, monticata nella stagione estiva, ma chiusa alla fruizione escursionistica.
Messaggio
29-10-2017 18:13
claudio.65 claudio.65
Una breve disgressione sul pascolo ci porta ad un notevole punto panoramico sulla vallata di Rein/Riva di Tures, sovrastata da diverse vette superiori ai 3000 metri, fra le quali possiamo riconoscere il Dreieck Spitz/Triangolo di Riva, salito un paio d'anni fa dalla Knuttental/Valle dei Dossi (vedi relazione in questo forum).
Allegato: 19. Panorama.jpg
Una breve disgressione sul pascolo ci porta ad un notevole punto panoramico sulla vallata di Rein/Riva di Tures, sovrastata da diverse vette superiori ai 3000 metri, fra le quali possiamo riconoscere il Dreieck Spitz/Triangolo di Riva, salito un paio d'an
Messaggio
29-10-2017 18:15
claudio.65 claudio.65
Ritornati all'alpeggio riprendiamo il segnavia 33A, scendendo ripidamente verso meridione, costeggiando un malconcio steccato pascolivo, sbucando quindi su un marcato sentiero, caratterizzato da una staccionata in legno sul lato rivolto a valle.
Allegato: 20. Sentiero.JPG
Ritornati all'alpeggio riprendiamo il segnavia 33A, scendendo ripidamente verso meridione, costeggiando un malconcio steccato pascolivo, sbucando quindi su un marcato sentiero, caratterizzato da una staccionata in legno sul lato rivolto a valle.
Messaggio
29-10-2017 18:20
claudio.65 claudio.65
In corrispondenza di una svolta, dove il sentiero segnalato inverte il senso di marcia, un piccolo cancello immette su una traccia diretta in breve al pulpito panoramico, quotato 2121 metri sulla Tabacco.
Allegato: 21. Panorama.jpg
In corrispondenza di una svolta, dove il sentiero segnalato inverte il senso di marcia, un piccolo cancello immette su una traccia diretta in breve al pulpito panoramico, quotato 2121 metri sulla Tabacco.
Messaggio
29-10-2017 18:21
claudio.65 claudio.65
Ritornati al tracciato segnalato, scendiamo ripidamente con alcune svolte, raggiungendo infine la carrareccia di servizio ai vari alpeggi della zona.
Allegato: 22. Discesa.JPG
Ritornati al tracciato segnalato, scendiamo ripidamente con alcune svolte, raggiungendo infine la carrareccia di servizio ai vari alpeggi della zona.
Messaggio
29-10-2017 18:29
claudio.65 claudio.65
Una breve deviazione conduce in breve ai Lobiser Schupfen, un gruppo di fienili situati su una radura dove abbondano i “Lobiser”, i romici nella lingua dilettale del luogo.
Allegato: 23. Fienile.JPG
Una breve deviazione conduce in breve ai Lobiser Schupfen, un gruppo di fienili situati su una radura dove abbondano i “Lobiser”, i romici nella lingua dilettale del luogo.
Messaggio
29-10-2017 18:35
claudio.65 claudio.65
Dal bivio iniziamo la lunga via del rientro, seguendo verso ponente il largo sterrato a mezza costa, contrassegnato ora dal segnavia 10, con belli scorci panoramici sul Rieserferner Gruppe/Vedrette di Ries.
Allegato: 24. Carrareccia.JPG
Dal bivio iniziamo la lunga via del rientro, seguendo verso ponente il largo sterrato a mezza costa, contrassegnato ora dal segnavia 10, con belli scorci panoramici sul Rieserferner Gruppe/Vedrette di Ries.
Messaggio
29-10-2017 18:37
claudio.65 claudio.65
Ignorata una diramazione segnalata a sinistra diretta al caratteristico ristoro Kofler zwischen den Wänden, arriviamo in breve al biotopo paludoso Tote Möser/Muschio Morto, un piccolo altopiano con alcuni pini sparsi, d'inverno solitamente ricoperto da uno spesso manto nevoso ed habitat preferito dai galli cedroni.
Allegato: 25. Tote Möser Alm.jpg
Ignorata una diramazione segnalata a sinistra diretta al caratteristico ristoro Kofler zwischen den Wänden, arriviamo in breve al biotopo paludoso Tote Möser/Muschio Morto, un piccolo altopiano con alcuni pini sparsi, d'inverno solitamente ricoperto da un
Messaggio
29-10-2017 18:39
claudio.65 claudio.65
La carrareccia continua la lunga discesa, sovrastando gli ampi appezzamenti prativi e rasentando il ristoro Moos'n Alm/ Malga del Palù.
Allegato: 26. Moosn Alm.JPG
La carrareccia continua la lunga discesa, sovrastando gli ampi appezzamenti prativi e rasentando il ristoro Moos'n Alm/ Malga del Palù.
Messaggio
29-10-2017 18:49
claudio.65 claudio.65
Tralasciando una diramazione a destra, arriviamo quindi al bivio con il sentiero 6A, dove chiudiamo l'anello odierno e percorrendo a ritroso la prima parte del percorso, scendiamo allo Stockerhof/Maso Le Ciocche ed al parcheggio.
Allegato: 27. Öbere Gasteigeralm.JPG
Tralasciando una diramazione a destra, arriviamo quindi al bivio con il sentiero 6A, dove chiudiamo l'anello odierno e percorrendo a ritroso la prima parte del percorso, scendiamo allo Stockerhof/Maso Le Ciocche ed al parcheggio.
Messaggio
29-10-2017 19:05
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota minima: Parcheggio Gasteiger/Alla Salita 1550 metri
Quota massima: Sauwipfel/Monte Aspro 2218 metri
Dislivello: 668 metri
Dislivello reale: 730 metri, considerando le varie risalite
Tempo totale: 4 ore e 1/2, escluse le eventuali soste
Periodo escursione: Ottobre 2017
Cartografia consigliata: Tabacco 035 "Ahrntal-Rieserferner Gruppe/Valle Aurina-Vedrette di Ries"
Allegato: 28. Rotabile.JPG
NOTA TECNICA:<br />Quota minima: Parcheggio Gasteiger/Alla Salita 1550 metri<br />Quota massima: Sauwipfel/Monte Aspro 2218 metri<br />Dislivello: 668 metri<br />Dislivello reale: 730 metri, considerando le varie risalite<br />Tempo totale: 4 ore e 1/2, e
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva